KEYSTONE
Il trattemento Phesgo di Roche ha ricevuto il via libera dalle autorità europee.
SVIZZERA
23.12.2020 - 08:000

Via libera al farmaco di Roche contro il cancro al seno

Phesgo richiede pochi minuti rispetto alle ore della procedura endovenosa standard

BASILEA - Il colosso farmaceutico renano Roche ha annunciato oggi di aver ricevuto il via libera da parte della Commissione europea per il suo trattamento Phesgo. La formulazione è utilizzato nei trattamenti contro una forma particolarmente aggressiva di cancro al seno, HER2-positivo, sia precoce sia metastatico, associata a chemioterapia.

Phesgo è una combinazione di Perjeta (pertuzumab) e Herceptin (trastuzumab), indica Roche in una nota odierna, precisando che la decisione delle autorità competenti è basata sui risultati dello studio di fase III denominato "FeDeriCa".

La nuova formulazione, aveva spiegato il gruppo renano presentando i suoi studi nel dicembre 2019, combina i due farmaci in un'unica somministrazione sottocutanea, che richiede pochi minuti rispetto alle ore della procedura endovenosa standard, riducendo così in modo significativo il tempo necessario al trattamento.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-01 18:18:01 | 91.208.130.89