VALLESE
13.08.2014 - 15:360
Aggiornamento : 20.11.2014 - 23:10

42enne francese muore sulla Dent Blanche

L'uomo è precipitato per circa 400 metri ed è stato ritrovato senza vita ad un'altitudine di 3600 metri

EVOLÈNE - Un alpinista francese di 42 anni è rimasto vittima ieri di una caduta avvenuta sulla Dent Blanche, nel Vallese. L'uomo è precipitato per circa 400 metri ed è stato ritrovato senza vita ad un'altitudine di 3600 metri, ai piedi della parete sud-ovest, indica la polizia cantonale in un comunicato odierno.

 

L'alpinista aveva lasciato ieri mattina la capanna della Dent Blanche per scalare in solitaria la montagna di 4357 metri di altitudine. Verso le 10.00 una cordata l'ha visto sulla cima.

 

La guardiana della capanna, non vedendolo rientrare, ha allertato i soccorsi poco prima delle 16.00. Due elicotteri di Air Glaciers con due guide di montagna e un medico a bordo si sono recati a cercare il malcapitato, che però è stato ritrovato privo di vita.

 

Ats


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 15:35:58 | 91.208.130.89