lettore
+3
BERNA
29.07.2014 - 17:510
Aggiornamento : 25.11.2014 - 05:36

Dopo la pioggia anche la tromba d'aria

Il fenomeno meteorologico, di lieve entità, si è risolto in pochi secondi

BERNA - È una sorta di imbuto quello che si è formato sotto una fitta coltre di nubi e che stava per trasformarsi in un tornado o una tromba d'aria, nella Regione dei Tre Laghi. Perché questo avvenisse, però, avrebbe dovuto toccare il suolo.

"È la proboscide di una tromba d'aria - ci spiegano da Locarno Monti -. Evidentemente la forza di rotazione dell'aria, e il contrasto termico, non erano così forti da permettere alla tromba di toccare il terreno. È comunque l'inizio di un tornado, una tromba d'aria, o d'acqua se tocca, ad esempio, un lago", spiega il meteorologo.

 

Niente di grave, insomma, risolvibile in una manciata di secondi. Stando a uno dei lettori che hanno fotografato la scena la "proboscide" si è dissolta in poco tempo.

 

E se invece avesse toccato terra? "Avrebbe provocato una breve raffica di vento - spiegano da Meteo Svizzera -. Quando i tornado sono così piccoli non superano i 60/70 chilometri orari".

lettore
Guarda tutte le 7 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:51:01 | 91.208.130.87