ZURIGO
19.05.2011 - 09:540
Aggiornamento : 21.11.2014 - 22:53

Aeroporto Zurigo: finto missionario con 500 grammi di cocaina

ZURIGO - Un cittadino romeno di 37 anni che ha cercato di spacciarsi per un missionario battista è stato fermato ieri all'aeroporto di Zurigo con 500 grammi di cocaina nascosti nell'intestino. La polizia si è insospettita perché non aveva con sé la Bibbia.

L'uomo vestiva un abito nero con cravatta, ma ciò che ha sorpreso gli agenti era la mancanza del testo sacro nei suoi bagagli, scrive oggi la polizia cantonale in una nota. È stato perciò sottoposto ad una radiografia che ha permesso di scoprire le "bolas" di droga nel suo corpo.

Sempre ieri, all'aeroporto di Zurigo è stato arrestato un 30enne portoghese che nascondeva 2 chilogrammi di cocaina nel doppiofondo di una valigia. L'uomo arrivava dal Brasile e voleva proseguire il volo per Madrid.



ATS
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 06:55:02 | 91.208.130.86