Cerca e trova immobili

GINEVRA / ALBANIATragedia a Tirana: «Era un impiegato modello e un buon amico»

12.09.21 - 00:00
Il ricordo del datore di lavoro del 28enne morto dopo essere precipitato da un hotel
DEPOSITPHOTOS
Immagine d'archivio.
Immagine d'archivio.
Tragedia a Tirana: «Era un impiegato modello e un buon amico»
Il ricordo del datore di lavoro del 28enne morto dopo essere precipitato da un hotel

GINEVRA - Viveva a Ginevra, dove lavorava come autista in una ditta di trasporti, il 28enne di origine albanese morto venerdì dopo essere caduto dal balcone di un hotel di Tirana. Lo riferiscono i colleghi di 20 Minuten.

L'uomo era padre di due bambini di quattro e due anni. Il suo datore di lavoro si è detto sconvolto dalla notizia. «Ancora non riesco a crederci. Era un impiegato modello e un buon amico. Era una persona adorabile». Il 28enne si trovava in Albania per una vacanza della durata di cinque giorni. «Porgo le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia».

La notizia della tragedia è stata pubblicata sui media locali e sul media svizzero in lingua albanese Le Canton 27. In base alla ricostruzione dei fatti l'uomo sarebbe uscito sul balcone per scattare delle foto; si sarebbe quindi appoggiato alla balaustra ma questa, in cattive condizioni, non avrebbe retto al suo peso facendolo precipitare per cinque piani. Inutile il trasporto in ospedale: il 28enne è morto per le gravissime ferite riportate. Testimoni citati dal sito affermano che i dipendenti avrebbero riparato in fretta e furia la ringhiera prima dell'arrivo della polizia.

«La nostra rappresentanza locale è in contatto con le autorità albanesi», ha confermato il Dipartimento federale degli affari esteri.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE