20 minuten
LUCERNA
27.09.2019 - 19:300

La donna con il machete getta nell'ansia i genitori

Con un'immagine su un gruppo Facebook si avverte che la donna avrebbe preso di mira gli scolari di Zell. La polizia di Lucerna fa chiarezza su questa vicenda

LUCERNA - La foto di una donna che impugna un machete, postata su un gruppo Facebook, ha gettato nell'angoscia alcuni genitori di studenti lucernesi. Il motivo? Secondo il post, che mostra la sconosciuta davanti a un binario della ferrovia, la donna sarebbe stata avvistata giovedì nei pressi di una scuola a Zell. «Ha osservato i bambini e si è avvicinata a loro sempre di più», si legge nell'intestazione dell'immagine. La polizia, allarmata, sarebbe giunta immediatamente sul posto. Ma della donna non c'era più traccia. Ecco il perché del messaggio: per informare i genitori del pericolo, invitandoli a condividere l'informazione sui social.

La foto, in questo modo, è diventata virale. Diversi lettori l'hanno quindi inviata alla redazione di 20 Minuten chiedendo di indagare. «Mi è venuta la pelle d'oca quando ho visto questa immagine», ha specificato uno di questi.

Contattata, la polizia di Lucerna ha fatto chiarezza su quanto accaduto. Giovedì una donna ha effettivamente transitato da Zell, e ha infastidito un camion che trasportava bestiame. Questa persona, è stato spiegato, ha problemi mentali. Tuttavia, sottolinea portavoce della polizia lucernese Urs Wigger: «non era armata di machete e non è passata nei pressi della scuola».

La foto? Risale all'estate del 2019, spiega Wigger. «E non è correlata all'incidente di giovedì». In realtà, giovedì la donna è stata notata da alcuni bambini sulla strada per la scuola. «Erano spaventati e hanno raccontato la loro esperienza a scuola. Successivamente, qualcuno ha pubblicato sui social media l'immagine dell'estate del 2019 mettendo in allerta gli altri genitori».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-05 11:42:57 | 91.208.130.85