polizia grigioni
GRIGIONI
25.08.2019 - 15:360

Precipita al Piz Roseg, morta 28enne tedesca

La donna faceva parte di un gruppo di quattro alpinisti tedeschi che avevano affrontato la montagna a partire dalla capanna da Tschierva

COIRA - Una 28enne è morta stamani durante l'ascensione del Piz Roseg, una cima di 3937 metri al confine tra Engadina Alta (GR) e Italia. La donna faceva parte di un gruppo di quattro alpinisti tedeschi che avevano affrontato la montagna a partire dalla capanna da Tschierva, situata a nord dell'obiettivo.

I quattro procedevano senza essere in cordata e la donna è precipitata per 100 metri lungo una parete rocciosa mentre il gruppo saliva sulla via classica verso la vetta. L'equipaggio di un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) e specialisti della sezione Bernina del Club alpino svizzero non hanno potuto fare altro che recuperare il corpo senza vita della 28enne, scrive la polizia cantonale grigionese in una nota.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 22:20:42 | 91.208.130.86