Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA / FRANCIA
26.07.2019 - 08:170
Aggiornamento : 10:40

Atterraggio d’emergenza a Parigi per un volo di Swiss

L’aereo era partito da Ginevra ed era diretto a Londra. I passeggeri riferiscono di avere sentito un’esplosione e di avere visto delle fiamme uscire dal motore

GINEVRA - Atterraggio di emergenza ieri pomeriggio a Parigi per un aereo di Swiss a causa di un problema tecnico. I 116 passeggeri a bordo e i cinque membri dell'equipaggio hanno potuto uscire dall'Airbus A220-300 in tutta sicurezza, ha indicato la compagnia aerea.

Dopo aver decollato a Ginevra con destinazione Londra Heathrow, i piloti del volo LX348 hanno notato un problema al reattore sinistro e hanno chiesto all'aeroporto parigino Charles de Gaulle di poter atterrare rapidamente, ha reso noto oggi un portavoce di Swiss.

Secondo il sito specializzato The Aviation Herald, i passeggeri avrebbero udito una detonazione e visto delle fiamme fuoriuscire da un reattore. Dopo l'atterraggio, i passeggeri hanno trascorso la notte all'albergo dell'aeroporto.

Le cause del problema tecnico non sono note. Il velivolo, prodotto da Bombardier Aerospace e commercializzato da Airbus con il nome A220 dopo che la compagnia ha rilevato gli aerei del progetto CSeries, è in servizio per Swiss dal 2018.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 13:00:35 | 91.208.130.89