Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
LUCERNA
5 ore
Esplosione in un appartamento, ferito gravemente un ragazzino
Sul posto si sono recati gli specialisti dell'Istituto forense di Zurigo
GINEVRA
5 ore
Granconsigliere Simon Brandt, rilasciato ieri e interrogato oggi
Il deputato avrebbe commesso illeciti in qualità di consigliere comunale della Città di Ginevra e di dipendente del servizio di analisi strategica della polizia
VAUD
7 ore
Extinction Rebellion, fermati e denunciati 90 attivisti
L'obiettivo del raduno di Losanna era attirare l'attenzione di popolazione e autorità sulla crisi climatica
GINEVRA
10 ore
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
VIDEO
TURGOVIA
10 ore
La polizia ha sfidato onde di 2 metri sul Lago di Costanza
Gli agenti turgoviesi hanno diffuso un video per testimoniare come il forte vento renda difficile la navigazione
FOTO
VAUD
14 ore
Extinction Rebellion blocca la rue Centrale a Losanna
Circa 500 persone stanno manifestando da questa mattina a favore di una maggiore attenzione sulla crisi climatica
SVIZZERA
15 ore
"Veiko" mostra i muscoli: venti fino a 160 km orari
Le raffiche calde e tempestose hanno spazzato la Svizzera la scorsa notte. E in montagna aumenta il pericolo valanghe
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
18 ore
La stalla prende fuoco: 200 maiali uccisi dalle fiamme
Il rogo è scoppiato nella notte a Hundwil. Per spegnerlo sono intervenute circa 100 persone
SVIZZERA
18 ore
Denner, i piccoli negozi nelle zone rurali potrebbero chiudere
La catena sta valutando il ritiro dalle regioni più isolate: «Piccole filiali difficili da gestire»
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 gior
L'ultimo saluto a Kuhn: «Grazie per tutto, Köbi»
La Svizzera calcistica, ma non solo, ha reso omaggio a Zurigo all'ex selezionatore nella Nazionale. Magnin: «Era un uomo del popolo». Frei: «Una leggenda»
GINEVRA
1 gior
Arrestato il deputato Simon Brandt
L'accusa è "violazioni del segreto d'ufficio"
TURGOVIA
1 gior
Frontale fra un camion e un trattore
I due conducenti hanno riportato solo lievi ferite
SVIZZERA
1 gior
Il Consiglio federale in breve
Ecco il riassunto di tutte le decisioni prese dal Governo nella giornata odierna
SVIZZERA
1 gior
Torturati e uccisi per soldi, prigione a vita per un 30enne
Nel 2016, l'uomo, con la complicità della moglie e di un garagista, tolse la vita a un 36enne e a un 25enne
SVIZZERA
1 gior
Il canone per le imprese è anticostituzionale
Per il Tribunale amministrativo federale la classificazione in sei livelli tariffari è troppo indifferenziata
VAUD
1 gior
Vaud mette al bando le antenne 5G
Il Consiglio di Stato ha deciso di confermare il divieto finché la Confederazione metterà a disposizione strumenti che consentano ai cantoni di verificare i valori limite delle radiazioni
VALLESE
1 gior
Assalto al bancomat, si cercano tre scassinatori
Il fatto è accaduto a Leytron
SVIZZERA
1 gior
Sotto il Cupolone non si balla il valzer
Dopo la rielezione dell'intero Consiglio federale, non ci saranno cambiamenti nemmeno alla testa dei vari dipartimenti
ZURIGO
1 gior
La savana dello zoo accoglie quattro rinoceronti bianchi
Il nuovo spazio verrà inaugurato il 9 aprile. Vi troveranno casa anche giraffe, zebre, struzzi, suricati e iene
SVIZZERA
1 gior
Condannato per aver nascosto i vestiti di un'amica in sauna
La motivazione è che la querelante è stata costretta a camminare nuda nella "Sauna-Studio-Tanzlokal"
SVIZZERA
1 gior
Amministrazione federale: più viaggi in treno al posto dell'aereo
È la strategia adottata dal Consiglio federale per ridurre del 30% entro il 2030 le emissioni di CO2 causate dai voli
SVIZZERA
1 gior
Lukas Bruhin alla presidenza di Swissmedic
Il 51enne prenderà il posto di Stéphane Rossini
ARGOVIA
1 gior
Altre cinque persone positive ai test per la tubercolosi
Queste persone non si sono ammalate
BASILEA CITTÀ
1 gior
L'assassina del piccolo Ilias «non è perseguibile»
La donna, che a marzo aveva accoltellato un bimbo di appena 7 anni, è stata dichiarata «incapace di intendere e volere» dal Ministero pubblico basilese. La procura ne ha richiesto l'internamento
SVIZZERA
1 gior
Donazione di organi, partiti «molto prudenti»
Nel nostro Paese mancano donatori, ma per ora l'iniziativa popolare che propone l'introduzione di un nuovo modello basato sul «consenso presunto» non ha fatto breccia nella politica
GRIGIONI
1 gior
Scomparso da mercoledì, è stato ritrovato morto vicino alla sua auto
Il 66enne è stato vittima di un incidente a Illanz: la sua macchina è uscita di strada nei pressi di una curva a gomito ed è finita in un dirupo
SVIZZERA
1 gior
Possibile fusione con Julius Bär, EFG vola in borsa
Il titolo della società che ha acquisito BSI è arrivato a guadagnare il 6% in mattinata
SVIZZERA
1 gior
Dal 2020 Internet gratis sui treni, giornali online e film
L’azienda intende potenziare la navigazione online sui treni a lunga percorrenza. Ecco come. 
FOTO
SVIZZERA
1 gior
Arriva la neve, spuntano i disagi: 40 incidenti a Berna in poche ore
Disagi anche sull'autostrada A2. San Gottardo chiuso e diverse ferrovie bloccate
VALLESE
18.05.2019 - 14:390

Maestro alla sbarra per "strane" esperienze sensoriali con gli allievi

Il docente avrebbe guardato le allieve mentre si spogliavano. Ma non solo. Lui nega di aver praticato atti sessuali con bambini

SIERRE - Si aprirà lunedì prossimo il processo nei confronti di un insegnante di Sierre, accusato di aver commesso atti sessuali con bambini.

I fatti, come ha raccontato “Le Matin”, sarebbero avvenuti tra il 2011 e il 2013, quando i suoi studenti avevano tra gli 8 e i 13 anni.

I fatti - Il maestro aveva utilizzato la scusa di un progetto che coinvolgeva i vari sensi. Aveva chiesto agli allievi di fare una doccia, e poi di cambiarsi i vestiti, il tutto bendati. Ma alcune allieve si sono accorte della presenza del maestro. L’uomo ha ammesso di aver avuto delle erezioni, e di essersi masturbato poco dopo nell’aula accanto.

Prova dei frutti - Ma non solo. Alcuni allievi hanno raccontato di una strana esperienza con la frutta, sempre bendati e sempre con la scusa del laboratorio sensoriale. Gli studenti dovevano cercare di indovinare il tipo di frutto con la bocca. Una bambina di 10 anni ha raccontato però di aver dovuto “assaggiare” l'organo sessuale dell’insegnante. Ma non è la sola: un’altra studentessa ha dichiarato che il maestro le ha offerto dell’uva “calda”. Insospettita, l’allieva ha sollevato la benda, e ha visto il pene del maestro.

Sono sette le famiglie che hanno sporto denuncia nei confronti del 48enne. L’uomo continua a negare di aver praticato atti sessuali con bambini. Rischia dai 5 ai 10 anni di carcere.

Commenti
 
don lurio 6 mesi fa su tio
Devono liberarlo indicando il giorno e ora e luogo e lasciarlo in mano alla gente .Praticamente introdurre la gogna.
Thomas Dandrea 6 mesi fa su fb
Tagliargli qualcosa d altro è abbastanza
Sedin Durek 7 mesi fa su fb
Dovrebbero sempre e conunque in questi casi scrivere soltanto nome cognome e via. Sarebbe tutto molto meno costoso e rapido.
Izudin Mutabdzic 7 mesi fa su fb
Ma come da 5 a 10 anni Ma gli devono dare la pena di morte a quel merda dopo 10 anni di torture peggiori che ci sono, Usarlo come cavia da laboratorio o donatore di organi
Amir Deranjic 7 mesi fa su fb
Izudin Mutabdzic hai ragione, ma purtroppo con molte probabilità gli daranno meno di 5 anni
Gusmeroli Giacinto 7 mesi fa su fb
Mamma dove sei ????? Pink Floyd - " MOTHER " The Wall 1980 https://www.youtube.com/watch?v=73UMWoXRbjg&list=RDXAeqBJ7WGa4&index=2
Gusmeroli Giacinto 7 mesi fa su fb
ghe taiaresi la lengua e quaicos d`altro !!!!!!
Mailana Fenner-Greco 7 mesi fa su fb
Che merda 💩
Mara Di Leo 7 mesi fa su fb
Mondo malato e perverso
Mina Esposito 7 mesi fa su fb
5-10 anni??? A questo punto spero che i padri di quelle povere bambine si faranno giustizia da soli 😡😡😡
Eliana Casali-Mora 7 mesi fa su fb
No comment....larva di uomo
Uela Walter 7 mesi fa su fb
Taiagh via i ball e ul pirlo insema
Donald Tami 7 mesi fa su fb
Lozza eliminarlo... Sbatterlo dentro e lasciarlo marcire..... Oppure tagliare un dito il giorno dopo un piede e così via
Romano Rezzonico 7 mesi fa su fb
Nome e cognome 🤬
dan007 7 mesi fa su tio
In galera dopo averlo castrato
Moreno Grossi 7 mesi fa su fb
Ma fare come i paesi islamici......metterlo in piazza e poi farne quello che si vuole no?
Mila Roncoroni 7 mesi fa su fb
Una vita in carcere, altro che 5-10 anni! Schifoso!!!
Gabriella Barizzi 7 mesi fa su fb
In carcere alla grande e buttare via la chiave. Schifoso!
Victoria Maria Navarro 7 mesi fa su fb
Fucile alla mano! E come mettete le videocamere in tutto il suolo Ticinese metterle anche nelle scuole asili ecc... mi pare più utile cara legge.
Alessia Fontana 7 mesi fa su fb
Nelle scuole, case anziani, asili nido, ci vogliono telecamere!!a tutela dei bambini/anziani ma anche degli operatori
Victoria Maria Navarro 7 mesi fa su fb
Alessia Fontana 👍🏻
Vesna Setek 7 mesi fa su fb
Ancoraaaa! Telecamere da per tutto dove ci sono umani che non ci posono difendere!
Leana Panscera 7 mesi fa su fb
Che orrore...non ci sono parole per questi schifosi😠😠
Michele Blum 7 mesi fa su fb
Certo che anche il giornalista... "strane esperienze sensoriali". Infilare il pene nella bocca di una bambina si chiama coazione sessuale ed è un reato.
Mareva Salmina 7 mesi fa su fb
Non esiste insulto adatto a questa persona!!!!!!!!!!!!!!!
Vanessa Germaine Erber 7 mesi fa su fb
Nome & Cognome !!!!!!!
Ivano Romano 7 mesi fa su fb
Vanessa Germaine Erber esatto....
Manuela Biscozzo 7 mesi fa su fb
Che schifo 😡
Laura Stefani 7 mesi fa su fb
Carcere a vita Castrazione
Rosa Lara Strepparola 7 mesi fa su fb
NON E' UN SACERDOTE!!!!
Roberto Puglisi 7 mesi fa su fb
Fatima Mombelli Pegoraro 7 mesi fa su fb
Pazzesco 😱😰non si sa più di chi fidarsi... criminali depravati ❗️
Silvia Spalletta 7 mesi fa su fb
🤢🤢🤢🤢🤢🤢🤢🤢🤢🤢
Alex Aquino 7 mesi fa su fb
Porco e schifoso, vergognati!
Andrea D. Angirillo 7 mesi fa su fb
Ma che merda di uomo? 5-10 anni per aver rovinato l'infanzia di questi bambini?
Biscozzo Marlen 7 mesi fa su fb
Dio santo che orrore!!!
Jane Tedesco 7 mesi fa su fb
Da 5 a 10 anni cosa?! Arrivati a questo punto, io accetterei la pena di morte come risposta a tutti questi abusi. Non esiste una reintegrazione per certe categorie di persone. Non esistono motivi religiosi sul perdono o sul diritto alla vita per dei mostri che rovinano la vita a dei bambini. (e a chiunque altro)
Lino Bigo 7 mesi fa su fb
Apriamo un gruppo telegram dove ci riuniamo per andare a pestare a sangue queste persone ?
Alessandro Milani 7 mesi fa su fb
Sono da impalare vivi i giudici gli avvocati i politici e la nostra giustizia che x certe cose danno pene ridicole nelle nostre carceri a 5 stelle!in siberia a calci in culo
Victoria Maria Navarro 7 mesi fa su fb
Alessandro Milani 👏🏻
Ana Margarida Borges 7 mesi fa su fb
5 anni...per qualcosa che ti segna a vita...sia quale sia la professione o l’ambito in cui accade...è vergognoso. Poi si dovrebbe trovare la forza di denunciare, di turbare l’intera famiglia, di rischiare ripercussioni pubbliche per mandare un depravato in carcere per pochi anni...almeno li ricoverassero in un centro psichiatrico...
Alessandro Milani 7 mesi fa su fb
Giustiziarli sul posto
Arciere 7 mesi fa su tio
Se riconosciuto colpevole spero che si becchi il massimo.
Ornella Guerra 7 mesi fa su fb
Ma tutti i giorni articoli di pedofilia, in tutti gli ambiti, cosa c è nell aria che respiriamo? Che mondo schifoso, ma eliminiamo questi soggetti, pena di morta sulla pubblica piazza.
Ila Pol 7 mesi fa su fb
pubblica gogna da reinserire.. ci pensiamo noi popolo...
La Astrid Lorenzetti-Richina 7 mesi fa su fb
Ornella Guerra se la pena è di morte vedrai che ci pensano 2 vote! La Svizzera è in paese con più pedofilia !! Quando tempo e quante vittime prima che cambia qualcosa??? Che schifo
Romy Ribi 7 mesi fa su fb
l'orco in casa e a scuola!!!!
Fran 7 mesi fa su tio
Ca. 18 anni fa nel Gambarogno c'era un maestro di attività fisica che entrava nello spogliatoio, ovvero doccia delle ragazzine 12 enni (nelmpieno dello sviluppo...) con il pretesto che doveva controllare se tutte facevano la doccia. L'esperienza fatta insegna che è molto difficile segnalare questo tipo di atteggiamento. Ancora più difficile ottenere un minimo di intervento da parte delle direzioni scolastiche all'epoca (parlando in generale).
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 03:41:04 | 91.208.130.87