Polizia San Gallo
L'incidente era avvenuto il 3 aprile, sulla corsia d'emergenza dell'autostrada A1 a Oberbüren
SAN GALLO
24.04.2019 - 12:250
Aggiornamento : 16:54

Investiti sulla A1, morto anche il secondo uomo

L'altra persona coinvolta, un soccorritore stradale 24enne, era morto già la sera stessa

OBERBÜREN - È deceduto la scorsa notte il secondo uomo investito il 3 aprile da una vettura sulla corsia d'emergenza dell'autostrada A1 a Oberbüren (SG), indica oggi in una nota la polizia sangallese. L'altra persona coinvolta, un soccorritore stradale 24enne, era morto già la sera stessa.

L'incidente era avvenuto fra Uzwil e Gossau, in direzione di San Gallo. Il giovane, di nazionalità macedone, era intervenuto per sostituire una gomma forata in aiuto della seconda vittima, un 50enne suo connazionale, che era alla guida di un minibus e aveva dovuto fermarsi per il guasto allo pneumatico.

Mentre i due erano intenti a sostituire la ruota è sopraggiunta un'automobile che li ha travolti. Il 24enne era morto poche ore dopo per la gravità delle ferite riportate nonostante il ricovero con la Rega in ospedale. Tre settimane dopo, anche il 50enne è andato incontro allo stesso destino.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 03:41:57 | 91.208.130.86