lettore 20minuten
LUCERNA
06.06.2018 - 15:090

Segnalate tracce di orso nell'Entlebuch

Si tratterebbe dello stesso animale avvistato a Pentecoste

LUCERNA - L'orso che si aggirava sulla sponda destra del Lago di Thun nel periodo di Pentecoste è apparentemente in movimento. Tracce dell'animale sarebbero infatti state osservate nella zona di Beichlen, a sud di Escholzmatt, nell'Entlebuch lucernese.

Presumibilmente, il grosso mammifero che girovaga nella regione non lontana dal canton Berna è M29, ha reso noto oggi il guardiacaccia lucernese in una nota. Considerato un esemplare schivo, è già stato avvistato in passato in vari punti della Svizzera centrale.

Al momento manca ancora una conferma genetica sull'"identità" del plantigrado. Potrebbe trattarsi dello stesso orso visto alla fine di maggio nei pressi dell'alpe di Lombach (BE).

M29, fotografato un anno fa vicino a Eriz (BE), è il primo animale della sua specie a essere giunto nel canton Berna da 190 anni a questa parte. È verosimilmente nato nell'inverno del 2013 nel Parco naturale italiano Adamello-Brenta, in Trentino.

Qualora ci si imbattesse in un orso - ricorda il comunicato - è importante mantenere le distanze, parlare con voce calma e chiara e allontanarsi lentamente. Chiunque noti impronte di zampe, feci, alveari rotti o cassonetti della spazzatura rovesciati è invitato a fare una segnalazione alle autorità competenti o alle forze dell'ordine.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-16 00:29:56 | 91.208.130.86