ZURIGO
04.06.2018 - 22:590
Aggiornamento : 05.06.2018 - 07:21

Botte da orbi al ristorante, volano pugni e bottiglie

L'origine della rissa non è chiara, forse una questione «di donne»

ZURIGO - Doveva essere una festa, si è conclusa nel peggiore dei modi. Calci, pugni e persino qualche bottiglia sono volati domenica pomeriggio al ristorante Quai 61, a Zurigo.

Diverse testimonianze video, raccolte da 20 Minuten, mostrano un gruppo di uomini coinvolti in una lotta selvaggia. La scena è tale da spingere il personale di sicurezza a intervenire.

«La rissa è iniziata all'improvviso ed è durata solo pochi minuti», riferisce un lettore. «Di colpo la situazione è degenerata. Ho visto una bottiglia e un narghilè rompersi sui volti di alcuni malcapitati», spiega. Il perché della lite non è chiaro al testimone che ipotizza una questione «di donne».

La festa, una ricorrenza per il locale, non era mai trascesa a questi livelli. La polizia di Zurigo conferma di essere intervenuta, ma spiega pure di non aver trovato più nulla al suo arrivo.

L'organizzatore è dispiaciuto per l'accaduto. «È una festa che si tiene ogni domenica e non era mai accaduto. Gli uomini della sicurezza sono intervenuti in modo esemplare mettendo alla porta i protagonisti di questa brutta storia. Gli ospiti hanno potuto continuare a festeggiare felici».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 05:11:05 | 91.208.130.87