ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Quante armi sequestrate: la popolazione vuole sentirsi più sicura?
Tra i motivi principali, le maggiori importazioni di armi vietate, ma non solo
SVIZZERA
9 ore
«C'è in ballo il nostro spazio aereo»
Tra poco più di un mese Viola Amherd sarà confrontata con la sua prima importante votazione.
SVIZZERA / BELGIO
11 ore
Il Belgio colora d'arancione tre Cantoni
A chi ritorna da queste regioni, Bruxelles raccomanda una quarantena o un test. E maggior vigilanza.
SVIZZERA
12 ore
Canicola: la prevenzione funziona
Dati alla mano, le campagne di sensibilizzazione effettuate dall'UFSP hanno ridotto la mortalità.
SVIZZERA
12 ore
Il ricercatore Konrad Steffen è morto durante una spedizione
Era direttore dell'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio.
SAN GALLO
14 ore
Lupi sbranano pecore sull'Alpe Gafarra
Negli scorsi giorni 19 ovini sono stati feriti o uccisi.
GINEVRA
15 ore
Un morto e un disperso ieri nel Rodano
Una donna che galleggiava sull'acqua completamente vestita è stata ripescata ancora in vita
SVIZZERA
15 ore
Encefalite da zecche: il 2020 va verso il record
A fine luglio si registravano 332 casi, il numero di casi più elevato dal 2000
ZUGO
15 ore
Per Zugo i grandi eventi s'han da fare
Il Consiglio di Stato chiede che le manifestazioni con oltre mille persone siano nuovamente consentite.
ZURIGO
15 ore
Tre corpi senza vita dentro a un'auto: una madre con le sue figlie gemelle
Sono state rinvenute in un bosco a Uitikon questa mattina. La donna una 30enne tedesca, le piccole avevano 4 anni
FOTO
ZURIGO
16 ore
Allo Zoo di Zurigo è nato un koalino
Il piccolo, che si nasconde ancora nel marsupio della madre, è venuto al mondo quattro mesi fa
SVIZZERA
16 ore
«L'apertura delle scuole sembra un tappeto patchwork»
I direttori delle scuole germanofone, per bocca di Thoms Minder, criticano il mancato coordinamento fra i vari cantoni.
SVIZZERA
16 ore
«Il Governo è favorevole al congedo di paternità»
Lo ha detto il consigliere federale Alain Berset. La Confederazione raccomanda quindi di accogliere il progetto
ARGOVIA
18 ore
Strage di Rupperswil, poliziotto nei guai
Un agente condannato per avere trasmesso informazioni confidenziali ai famigliari delle vittime
SVIZZERA
18 ore
Covid, 105 contagi in Svizzera
Positivi al test in frenata domenica. Nessun decesso. I numeri dell'Ufficio federale della salute pubblica
SVIZZERA
18 ore
Il Covid ha dimezzato le domande d'asilo
In Svizzera meno 60 per cento rispetto a un anno fa
BASILEA
19 ore
Parla l'anziana che ha ucciso Ilias: «Ero disperata»
In aula anche i genitori del bambino. La donna: «Mi pento ogni giorno di quello che ho fatto»
SVIZZERA
19 ore
Gli insegnanti chiedono garanzie
I docenti svizzero-tedeschi e romandi lanciano un appello alle autorità
SVIZZERA
20 ore
«Nessuna ondata di licenziamenti»
Il dirigente della Seco Boris Zürcher è ottimista. «Molte aziende hanno superato bene la crisi»
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Misure efficaci: non c'è stata "l'ondata" di fallimenti
Le cifre del KOF indicano un calo del 21% rispetto allo stesso periodo del 2019. In Ticino i casi si sono dimezzati
SVIZZERA / REGNO UNITO
21 ore
Le grandi aziende svizzere hanno perso 15 miliardi di capitalizzazione
Nel confronto internazionale, però, le aziende rossocrociate se la cavano abbastanza bene
SVIZZERA
21 ore
«Non isoliamo gli anziani a causa del coronavirus»
Un divieto di visita «non è accettabile», secondo il presidente della Società professionale svizzera di geriatria
SVIZZERA
21 ore
Il virus resta nei pensieri di Koch: «Ora temo l'inverno»
Per Daniel Koch le persone si faranno testare meno pensando a una semplice influenza stagionale.
BERNA
21 ore
Un flash mob alla settimana contro la mascherina
L'invito a una protesta sui tram di Berna sta girando sui social. La polizia sta in guardia
BERNA
21 ore
73 km/h oltre il limite
Un automobilista sopra le righe rischia grosso
SONDAGGIO TAMEDIA
1 gior
Il prossimo 27 settembre si va alle urne: e voi come voterete?
Aerei da combattimento, immigrazione e congedo di paternità: qual è la vostra opinione? Partecipate al sondaggio Tamedia
BERNA
23.05.2016 - 15:100
Aggiornamento : 23:35

La paura degli immigrati premia l'UDC

Alle federali il partito di destra è riuscito a interpretare le preoccupazioni dell'elettorato nei confronti dell'immigrazione.

BERNA -  Il successo dell'UDC alle elezioni federali dell'ottobre scorso è dovuto al fatto che, più degli altri, questo partito è riuscito a interpretare le preoccupazioni dell'elettorato nei confronti dell'immigrazione.

La formazione democentrista ha potuto inoltre contare su una base elettorale solida. Il buon risultato del PLR è invece da imputare alla ritrovata immagine di partito dell'economia. È quanto emerge, in estrema sintesi, dallo studio Selects, sostenuto dal Fondo nazionale svizzero della ricerca scientifica (FNS) e presentato oggi a Berna.

I perché delle vittorie elettorali di UDC e PLR e delle sconfitte di PBD e Verdi liberali si basano sulle inchieste rivolte a 5337 iscritti in catalogo e a 1676 candidati. Dall'analisi risulta che l'Unione democratica di centro è riuscita a mobilitare meglio degli altri partiti i suoi potenziali elettori. La quasi totalità delle persone che avevano votato UDC nel 2011 hanno fatto la stessa scelta nel 2015. E il partito conservatore si è accaparrato anche la maggioranza dei voti di chi si era astenuto nel 2011.

I democentristi hanno approfittato del fatto che i loro temi prediletti - immigrazione, asilo e rifugiati - sono stati al centro delle preoccupazioni degli elettori durante gli ultimi mesi della campagna elettorale.

"La percezione del problema della migrazione è stato modificato dalla crisi dei rifugiati in Europa", ha detto ai media Pascal Sciarini, professore dell'Università di Ginevra e uno degli autori dello studio. Al momento del voto, il 39% delle persone valutava l'UDC come partito più idoneo a reagire a trovare soluzioni a questi temi. A titolo di paragone, solo il 16% confidava nel PS e meno ancora negli altri partiti.

Dal canto suo, il Partito liberale radicale è riuscito ad ampliare considerevolmente la propria base di elettori potenziali, hanno sottolineato gli autori dello studio. Il PLR è stato considerato come la formazione più competente e maggiormente impegnata nella politica economica. Anche in materia di politica europea i liberali-radicali sono risultati i più adeguati dagli elettori.

I piccoli partiti di centro - Verdi liberali e PBD, che avevano ottenuto successi nel 2011 - sono invece usciti sconfitti dalle urne, perché sono stati poco associati a temi o soluzioni precise. La loro base elettorale è inoltre considerata debole. La perdita di consensi da parte del PPD è invece dovuta alla continua diminuzione del suo elettorato tradizionale.

Polarizzazione

Le elezioni federali del 2015 hanno inoltre confermato la tendenza alla polarizzazione politica. Nel corso degli ultimi 20 anni, l'elettorato nel suo insieme si è chiaramente posizionato più a destra o più a sinistra. L'UDC ha saputo sedurre un numero crescente di elettori di destra, mentre il PLR di quelli un po' meno a destra.

A sinistra questa polarizzazione fa perdere a PS e Verdi influenza sul centro, e la mancanza di elettori prettamente di sinistra limita all'atto pratico il potenziale di crescita dei due partiti.

Secondo lo studio, i candidati di PS, Verdi e PPD sono posizionati sull'asse sinistra/destra in modo molto simile ai loro rispettivi partiti. Quelli dei Verdi liberali, del PBD, del PLR e dell'UDC, invece, sono situati più a destra dei loro elettori.

L'inchiesta Selects, che si svolge ogni quattro anni dal 1995, ha valutato anche il tasso di partecipazione. Questo è rimasto stabile rispetto al 2011, arrivando al 48,5% contro il 48,7% di quatto anni prima.

Notevole è invece la differenza di partecipazione se si prende in considerazione il sesso: alle ultime elezioni ha votato il 53% degli uomini, contro il 46% delle donne. Variazioni si hanno anche prendendo in considerazione l'età: la partecipazione dei giovani fra i 18 e i 24 anni era continuamente progredita dal 1999, mentre si è registrata una stagnazione nel 2015. Una tendenza al rialzo si evidenzia invece fra i 25 e i 34 anni.

ats

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cerea 4 anni fa su tio
Di fronte ad un vera e propria invasione di uomini provenienti da culture diametralmente opposte alla nostra, stiamo ancora a discutere se occorra averne paura o meno ? Qui si sta autorizzando in modo subdolo il disfacimento di una società che ha dovuto lottare centinania d'anni per raggiungere un livello minimo di civiltà. Di fronte al verificarsi di un fenomeno di questa portata, di cosa dovrebbero occuparsi i politici ? Ed è vero, questo non dovrebbe essere il tema principe dell'UDC, dovrebbe essere il tema di tutto l'arco parlamentare, perchè le conseguenze di questo menefreghismo (che peraltro sta arricchendo parecchie tasche di una certa area politica) le stiamo già pagando in parte noi, ma in futuro le pagheranno i nostri figli. E per pagare non intendo certo solo parlare di mere finanze.
shooter01 4 anni fa su tio
@cerea Giustissimo. Sono d'accordo con quanto hai scritto
MIM 4 anni fa su tio
Il titolo è una versione edulcorata di "xenofobi". Davvero vomitevole come parla la sinistra o il portale. Eh si che i fifoni sono proprio loro, e lo dimostrano ogni giorno.
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@MIM Quale altro tema credi abbia portato alla vittoria dell'UDC? Tanto per capirci..
MIM 4 anni fa su tio
@limortaccituoi UE! Il tuo Dio
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@MIM UE, che è trattata solo attraverso la libera circolazione delle persone, mai delle merci > immigrazione un'altra volta. teoria confermata, grazie ;)
MIM 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Spero tu ti renda conto che sei moooooolto confuso. No UE, si agli accordi con i vari paesi (merci, capitali e persone). Difficile da capire? Immagino che per te sia impossibile arrivarci :-)
shooter01 4 anni fa su tio
Preoccupazioni più che legittime, visto che chi sostiene questa invasione lo fa solo per crearsi un buon terreno di sfruttamento incondizionato. Meno male che c'è chi ha ancora interesse a difenderci, contro chi regala i passaporti e spalanca le porte per garantirsi voti e potere, gentaglia da buttare fuori a pedate
Daniele Il Moro Moretti 4 anni fa su fb
Non é paura ... É che la gent ga n' ha pien i ball
limortaccituoi 4 anni fa su tio
L'UDC sono anni che imbroglia l'elettorato nascondendosi dietro la maschera dell'immigrazione. Con una mano fa la voce grossa con chi la voce non ce l'ha (perché visto che gli stranieri non possono votare in svizzera gli si può attaccare quando e quanto si vuole senza che loro non possano rispondere), e con l'altra propina leggi in favore dei super ricchi e di tutte quelle grandi aziende svizzere nelle quali lavorano italiani, tedeschi, francesi e portoghesi. Le fette di salame sugli occhi ce li ha chi continua a votare questi pagliacci.
MIM 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Per fortuna che ci sei tu che hai capito tutto. Il minestrone è il tuo unico tuo alimento, è ovvio, e condito con bile. Buon appetito :-)
Bambino alto 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Vedo che hai capito tutto! Certo che chi è ancora straniero non vota, PERO' come si è appena dimostrato con la votazione sull'espulsione dei criminali stranieri, l'insolita ed alta percentuale di votanti era facilmente da ricondurre a naturalizzati che di solito non votano e persone che hanno dei legami di ogni sorta con persone straniere residenti, i quali temevano in qualche modo il rischio di poter fare parte della categoria a rischio di espulsione. Inizia a pensare con il cervello, smetti di votare i veri pagliacci (gente della fazione del "clown" Dimitri), i veri amici dei super ricchi (Liberali e Democristiani) e vedrai che i mal di pancia di passerà.
BP69 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Vedo che hai capito tutto. Bravo sputasentenze che dai dell'ignorante agli altri quando dimostri di essere tu di esserlo
Danny50 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Chi imbroglia la gente sono i buonisti pance molli, affamati di mano d'opera a nasso costo, di nuovi svizzeri rossi e non curanti dei pochi veri svizzeri rimasti, che si stima siano ca 4 milioni su oltre 8,2 di abitanti.
Don Quijote 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Ma non dire fesserie, dal Ceneri in giù la metà della popolazione sono di Caltanissetta naturalizzati svizzeri. Io sono uno dei pochi stranieri integrati doc. Che poi l’UDC faccia l’UDC, che cosa c’è di strano, non sempre condivido le loro idee, ma per lo meno riportano l’ago della bilancia a metà contrastando l’ingenuità dei socialisti.
Lonely Cat 4 anni fa su tio
@Don Quijote Sei stato gentile a definirli solo degli ingenui :)
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@Don Quijote No no con calma don, una cosa alla volta perchè non ti seguo. Cosa c'entrano i sottocenerini? E anche se hanno origini straniere, è un problema? E poi cosa vuol dire "sono uno dei pochi stranieri integrati? Sei fuso amico...fusooooo!
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@Danny50 Pochi veri svizzeri rimasti???!!! Ma a che secolo appartieni? 1800? Spiegami per favore in cosa consiste un vero svizzero. Se credi che la questione sia biologica, allora amico sei un RAZZISTA! > brutta notizia. Una settantina di anni fa hanno dimostrato che la tua teoria è falsa, stupida, infantile e credo anche illegale. Studia per favore. Quelli come te sono dei pericoli nella nostra società multiculturale. In ritardo con il progresso. Che combattono una battaglia persa in partenza.
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@BP69 Non ho dato dell'ignorante a nessuno. Dico solo che lo spauracchio dell'immigrazione è l'unico motivo per cui la gente vota UDC, partito che altrimenti non ha idee. Sentiamo, tu perchè lo hai votato?
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@MIM Un partito così meriterebbe di essere dichiarato illegale.
MIM 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Se lo dici tu, sarà così :-) Peccato che sei in nettissima minoranza; forse un minimo di autocritica potrebbe recarti giovamento, ma non è un obbligo.
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@MIM E i suoi tifosi (che non sono elettori) meriterebbero di essere appesi per i pollici.
MIM 4 anni fa su tio
@limortaccituoi Io non sono un elettore UDC, e non la penso come te. Forse a furia di giudicare gli altri come intolleranti, ci sei diventato tu, con l'aggiunta di un malsano fanatismo. Non credo tu viva bene.
limortaccituoi 4 anni fa su tio
@MIM E svegliarli ogni mattina con le serasette nelle dita dei piedi.
Lonely Cat 4 anni fa su tio
Non è che l'Udc abbia saputo interpretare le preoccupazioni, ma sono gli altri che hanno le fette di salame davanti agli occhi e non sanno nemmeno interpretare l'evidenza. Anche perché l'Udc non ha cambiato una virgola nella sua politica, ma è solo il popolo che sta cominciando a capire.
MIM 4 anni fa su tio
Tradotto in italiano: la destra è più vicina della sinistra per quanto riguarda le preoccupazione dei cittadini.
Thor61 4 anni fa su tio
@MIM E questo è un bene, suppongo invece che per l'economia degli indigeni non abbiano lo stesso fervore politico, le persone NORMALI stanno sempre peggio e sempre più vessati dal CF sinistroide, possibile che non possano essere più "Tangibili" anche e verso tutti i cittadini che non hanno più un riferimento (Storico) politico.
moma 4 anni fa su tio
Paura degli immigrati. Il solito titolo fasullo. Non ho paura di questa gente, sono semplicemente preoccupato di questa invasione senza controlli che l'UE ha voluto. Benvenuto all'immigrato che si sappia chi è, controllato e registrato e che si comporti secondo le nostre leggi.
mariposa 4 anni fa su tio
@moma Condivido pienamente
Mac67 4 anni fa su tio
@moma condivido aggiungendo che bisogna valutare la sostenibilita' dei costi per mantenerebmasse che non generano nulla se non costi, che incidono sulla socialita' x residenti ed addirittura lo hanno dichiarato qualche giorno fa, nelle tasse che gli automobilisti pagano. nessuno dice chiaramente quanti miliardi vengono sottratti ai cittadini, all'economia per pagare migranti economici 90% contro massimo 10% rifugiati. il 10% nessuno avrebbe nulla da dire ... ma il troppo storpia

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 06:59:56 | 91.208.130.86