BASILEA CAMPAGNA
09.10.2015 - 14:270

Marmellata e piume su manifesti UDC, donna arrestata

La 60enne è stata fermata per aver danneggiato manifesti elettorali a Sissach e in altri sette comuni di Basilea Campagna

LIESTAL - Una donna di 60 anni è stata fermata per aver danneggiato manifesti elettorali dell'UDC a Sissach e in altri sette comuni di Basilea Campagna. La donna, di nazionalità svizzera e residente nella regione, ha confessato gli atti, indica oggi in una nota la polizia cantonale.

La sessantenne si era accanita mercoledì sera e nelle prime ore di ieri mattina su "circa due dozzine" di manifesti elettorali di candidati dell'UDC al Consiglio nazionale, imbrattandoli con un miscuglio di marmellata e piume. Gli interessati hanno presentato una denuncia penale e la Procura di Basilea Campagna ha aperto un procedimento penale per danneggiamento.

ats


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 15:54:14 | 91.208.130.89