Cerca e trova immobili

SVIZZERAFreno d'oro 2023" alla consigliera federale Karin Keller-Sutter

31.10.23 - 18:57
Con questo premio, investigativ.ch intende attirare l'attenzione sugli ostacoli all'informazione.
REUTERS
Freno d'oro 2023" alla consigliera federale Karin Keller-Sutter
Con questo premio, investigativ.ch intende attirare l'attenzione sugli ostacoli all'informazione.

BERNA - Il riconoscimento "Freno d'oro 2023" ("Goldener Bremsklotz 2023"), attribuito ogni anno dalla rete di giornalisti investigativi investigativ.ch, va alla consigliera federale Karin Keller-Sutter. Questo "premio della vergogna per i più grandi esempi di ostruzione all'accesso alle informazioni" è stato assegnato alla "ministra" delle finanze per la segretezza che ha imposto su molti aspetti dell'acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS.

«Nonostante la collettività pubblica sia stata garante per 209 miliardi di franchi durante il crollo di Credit Suisse e la sua successiva acquisizione da parte di UBS, le è stato negato l'accesso a informazioni rilevanti», sottolineano i giornalisti di investigativ.ch in una nota diramata questa sera. La consigliera federale ha agito sulla base del diritto di necessità e ha dichiarato segreti molti aspetti della vicenda.

«Questo approccio è preoccupante dal punto di vista della politica dello Stato. In questa crisi era necessaria la massima trasparenza. È incomprensibile, perché la legge sulla trasparenza avrebbe fornito garanzie sufficienti anche per questa situazione eccezionale», afferma Marc Meschenmoser, copresidente di investigativ.ch, citato nel comunicato.

«Una simile politica di segretezza mette a rischio la fiducia nel governo, soprattutto in un momento in cui la fiducia gioca un ruolo fondamentale», aggiunge Meschenmoser. Quest'ultimo si rammarica che la responsabile del Dipartimento federale delle finanze non abbia accettato di ricevere personalmente il premio "Freno d'oro" e di rispondere alle domande di investigativ.ch, in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi stasera a Zurigo.

Gli altri due candidati al "Freno d'oro" erano Migros, per la mancanza di trasparenza nei prezzi, e il capo del Dipartimento della sicurezza del Canton Zurigo, Mario Fehr (senza partito, già PS), per la sua «comunicazione arbitraria».

Il "Freno d'oro" viene assegnato dal 2014 dalla rete dei giornalisti investigativi. Con questo premio, investigativ.ch intende attirare l'attenzione sugli ostacoli all'informazione e stimolare il dibattito sulle condizioni di produzione dell'informazione e sul suo quadro giuridico.

COMMENTI
 

Equalizer 3 mesi fa su tio
Non è che il metodo usato dal C.F. sia stato uno dei migliori bisogna ammetterlo, ma a bocce ferme si può dire che nonostante tutto ha reso bene, un prestito/garanzia usato per pochi mesi ha reso un mucchio di milioni extra in interessi ed in più il credito è già stato chiuso, poi che qualcuno ci abbia lasciato gli zebedei nell'affare era da tenere in conto, come tutti i rischi che si corrono quando investi in qualcosa, vincere fa sorridere e perdere da sempre fastidio.

Rigel 3 mesi fa su tio
Ma che vantaggio ne avremmo avuto a vedere tutte le trattative in tempo reale nero su bianco? Avremmo solo fornito munizioni a una qualche cordata straniera pronta a fiutare l'affare. Voglio credere che le autorità hanno agito per il meglio, per salvare il più possibile.

Fogliani 3 mesi fa su tio
Quando si è venduti e si fa di tutto tranne gli interessi del popolo …

Voilà 3 mesi fa su tio
Dal covid in poi i consiglieri federali abusano della legge sul diritto di necessità, le regole andrebbero riviste.

leobm 3 mesi fa su tio
Poi si chiedono i liberali perché continuano a regredire? Ecco la risposta

M70 3 mesi fa su tio
proprio un bel governo! atta cc arli tutti assieme e "slanzarli" in mezzo al nulla..

Gus 3 mesi fa su tio
Giusto, doveva agire diversamente e far licenziare decine di migliaia di impiegati di banca. Questo è ciò che vogliono queste associazioni di sfaticati

W.Bernasconi 3 mesi fa su tio
Risposta a Gus
Perché invece decine di migliaia non sono già stati licenziati?? Missa che si è perso una parte..

Aaahhh 3 mesi fa su tio
Hanno dato il premio a berset per la cassa malati?

Princi 3 mesi fa su tio
Risposta a Aaahhh
e a cassis che premio dovremo dare , io ne avrei uno
NOTIZIE PIÙ LETTE