Immobili
Veicoli

SVIZZERACovid, addio alle restrizioni d'ingresso

21.04.22 - 19:43
Dal 2 maggio per chi entra in Svizzera torneranno in vigore le condizioni di viaggio ordinarie
tipress
Fonte ATS
Covid, addio alle restrizioni d'ingresso
Dal 2 maggio per chi entra in Svizzera torneranno in vigore le condizioni di viaggio ordinarie

BERNA - I viaggiatori provenienti dall'estero potranno presto entrare di nuovo in Svizzera o richiedere un visto alle condizioni abituali. Le ultime restrizioni d'ingresso ancora in vigore a causa della pandemia saranno revocate il 2 maggio.

A partire da tale data saranno nuovamente applicate le condizioni ordinarie di viaggio in Svizzera, ha comunicato questa sera via Twitter la Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Quest'ultima considera attualmente ancora diversi paesi al di fuori dell'area Schengen e dell'Europa come paesi a rischio.

Attualmente non tutti gli stranieri che desiderano venire in Svizzera da questi paesi senza un permesso e per un massimo di tre mesi possono farlo. È il caso, per esempio, dei turisti e delle persone che cercano lavoro. Ci sono anche restrizioni sul rilascio dei visti.

Tuttavia, ci sono numerose eccezioni al divieto d'ingresso, ad esempio per i cittadini svizzeri residenti all'estero, per le persone con diritto di soggiorno in Svizzera, per le persone in transito e anche per coloro che dimostrano di essere stati vaccinati o che sono guariti. In casi di rigore, può essere autorizzato anche l'ingresso da paesi a rischio.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA