screenshot RSI
Il momento del "regalo"
SVIZZERA
10.10.2021 - 18:400
Aggiornamento : 19:17

Il "regalo" a Shaqiri fa discutere

Dure reazioni dopo un'intervista a Xherdan Shaqiri. La Serbia chiede «sanzioni severe»

GINEVRA - A caval donato non si guarda in bocca. Ma la giacca "regalata" da uno sconosciuto a Xherdan Shaqiri durante una diretta della Rsi ieri sera a Ginevra - al termine della partita contro l'Irlanda del Nord - si è rivelata una patata bollente. 

Il fantasista della Nati ha indossato il giubbotto per pochi secondi, ma è bastato per scatenare una polemica internazionale. Sulla giacca color militare spiccava infatti lo stemma UCK, l'Esercito di Liberazione del Kosovo, un'organizzazione para-militare attiva durante l'ultima guerra nei Balcani. 

L’Associazione Svizzera di Football ha condannato l’accaduto su Twitter: «È inaccettabile che persone abusino di uno stadio da calcio, o in questo caso di un’intervista di un giocatore dopo la partita, per fare propaganda politica». La reazione del rossocrociato - tra scioccato e divertito, si è subito tolto la giacca - è stata «esemplare» secondo la ASF. «È rimasto calmo e non ha reagito». Lo sconosciuto autore della bravata è stato identificato dalla Polizia di Ginevra, ed è stato diffidato dal frequentare in futuro lo stadio. 

In Serbia - dove l'UCK, sciolta ufficialmente nel 1999, è ancora considerata un'organizzazione terroristica - la notizia ha sollevato sdegno. La Federazione di calcio serba tramite il proprio segretario generale Jovan Shurbatovic ha annunciato che invierà una lettera di protesta alla FIFA. «Chiederemo una reazione urgente e le sanzioni più severe possibili contro Shaqiri per aver promosso l'organizzazione criminale terroristica UCK durante la dichiarazione ai media» ha dichiarato Shurbatovic. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 23:11:59 | 91.208.130.89