Matterhorn Zermatt Bergbahnen
VALLESE
10.09.2021 - 06:000
Aggiornamento : 07:22

La fondue sulle cabinovie potrebbe avere i giorni contati

Una norma anti-incendio europea vieta l'utilizzo di fuoco e liquidi infiammabili negli impianti di risalita al chiuso.

Presto questa regola potrebbe entrare in vigore anche in Svizzera. Il Turismo vallesano: «Molto dispiaciuti di questa decisione».

Fonte Lucas Orellano/Céline Meisel/20 Minuten
elaborata da Adriano De Neri
Giornalista

SION - Fondue e montagna. Un abbinamento che più svizzero non si può. Un connubio su cui Zermatt e altre località turistiche vallesane hanno puntato forte negli ultimi anni, offrendo a tutti i buongustai la possibilità di gustarsi la tipica pietanza elvetica comodamente seduti su una cabinovia con le montagne – come l'iconico Cervino – sullo sfondo. 

Un'offerta, quella vallesana, che secondo quanto scrive oggi il Walliser Bote potrebbe però avere i giorni contati. Il motivo? Una norma anti-incendio dell'UE datata 2019 - invero poco conosciuta - che verrà implementata anche dall'Ufficio federale dei Trasporti (UFT). La stessa fa riferimento al divieto «di tutte le attività» che comportano «l'utilizzo del fuoco e di gas o liquidi infiammabili» in tutti gli impianti di risalita al chiuso.

«Siamo molto dispiaciuti per questa decisione», precisa al quotidiano vallesano, Roman Rogenmoser, Ceo dell'Azienda turistica di Grächen, comune nel distretto di Visp che offre (offriva?) questa attrazione. Anche la «fondue in cabinovia» a Zermatt non è al momento più prenotabile.

Un divieto che però non verrà tenuto sott'occhio dall'UFT. «Non effettueremo controlli in tal senso», precisa il portavoce Micheal Müller a 20 Minuten. «Chi gestisce gli impianti di risalita è responsabile della loro sicurezza. E quindi anche delle norme anti-incendio». L'UFT ha comunque informato tutti i soggetti interessati da questa misura. «Il modo in cui queste regole saranno implementate nel dettaglio è attualmente oggetto di discussione», prosegue Müller ricordando comunque che la «fondue può essere riscaldata anche in altri modi». «Siamo fiduciosi - conclude - che troveremo una soluzione che accontenterà tutti gli amanti di questa pietanza». 

La Fondue, d'altronde, come ricorda pure il "Bote", può essere gustata utilizzando un fornello elettrico e dai dati riferiti dall'UFT «non avrebbe mai provocato incendi sulle cabinovie».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 02:56:02 | 91.208.130.86