keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
GINEVRA
01.11.2020 - 15:240
Aggiornamento : 17:45

Anche Ginevra chiude bar, ristoranti e attività «non essenziali»

Le nuove misure saranno in vigore in tutto il cantone a partire dalle 19 di domani

GINEVRA - Il Canton Ginevra corre ai ripari contro la diffusione del coronavirus e chiude bar, ristoranti e negozi non essenziali. Lo ha annunciato questo pomeriggio il Consiglio di Stato durante una conferenza stampa.

Le misure entreranno in vigore a partire dalle 19 di domani sera e saranno valide per un periodo di quattro settimane (fino al 29 di novembre), ha detto la presidente dell'esecutivo cantonale ginevrino Anne Emery-Torracinta.

Dovranno chiudere anche cinema, teatri, musei, parrucchieri, barbieri, centri estetici, le palestre e gli studi dei tatuatori. Scuole e asili resteranno regolarmente aperti. Per le scuole superiori è prevista la didattica a distanza. 

«La situazione è grave», ha detto Emery-Torracinta, invitando la popolazione a non uscire di casa se non per assoluta necessità. Gli ospedali, ha detto, sono prossimi alla saturazione e, nel giro di qualche giorno, potrebbero essere costretti al triage.

Le misure, ha spiegato il responsabile della sanità cantonale, Mauro Poggia, sono le uniche ritenute utili per tentare di appiattire la curva, che in questo momento sta facendo registrare tra i 1'000 e i 1'300 nuovi contagi al giorno nel cantone. Misure che, qualora la situazione non migliorasse, potrebbero diventare ancora più dure. «Non siamo ancora al massimo», ha sottolineato Poggia.

Non è quindi esclusa un'ulteriore stretta, anche se il governo non vorrebbe arrivare a misure troppo eccessive, ha assicurato il consigliere di Stato Antonio Hodgers, che ha spiegato pure come - per il momento - l'esecutivo non abbia preso in considerazione l'idea di un coprifuoco. «Il problema sono gli assembramenti». E in questo senso, Poggia ha confermato che le autorità saranno «molto più presenti» per quanto concerne controlli e sanzioni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
Liberticidio programmato il cui ultimo scopo è quello di diminuire i "casi"
Meck1970 11 mesi fa su tio
Chiusure obbligatorie? Allora bisogna fermare anche le spese (affitto, corrente, ipoteche, ......). Troppo bello obbligare a chiudere e tutto il resto va avanti.
Volpino. 11 mesi fa su tio
In Israele dopo un mese di Lockdown completo da 9'000 infezioni Covid-19 al giorno sono passati a soli 218.
Libero pensatore 11 mesi fa su tio
Tutti fenomeni a scrivere su FB e sui blog vedo. Perché non vi candidate coi e gestite voi la situazione ?
Wunder-Baum 11 mesi fa su tio
Io sono risultato positivo lunedì e sto facendo la quarantena. Posso solo dirvi, facciamo il massimo per diminuire i contagi.
Wunder-Baum 11 mesi fa su tio
E' facile criticare, ma è molto difficile risolvere. Posso capire tutte le riflessioni e preoccupazioni di questo mondo, ma bisogna toccare la realtà con le proprie mani per capire. Vi posso dire che tutto è iniziato con una piccola febbre, da questa settimana sono in quarantena in quanto positivo al Covid. Per fortuna, non ho sintomi cattivi, ma vivo con la preoccupazione per me e sopratutto per coloro che mi stanno vicino. Non prendiamo sottogamba questa situazione e cerchiamo di risolverla insieme. Vi posso dire che ho preso tutte le precauzioni necessarie, ma la certezza assoluta di non prenderlo non esiste, cerchiamo però di non adarcelo a cercare.
seo56 11 mesi fa su tio
E fanno bene! Ticino sveglia...
lecchino 11 mesi fa su tio
🤡
francox 11 mesi fa su tio
Toh, qualcuno con gli attributi.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 18:17:36 | 91.208.130.89