Archivio Keystone
Una manifestazione che ha avuto luogo lo scorso 15 agosto ad Amburgo.
SVIZZERA
18.08.2020 - 11:540
Aggiornamento : 14:08

Coronavirus, gli scettici in piazza contro le mascherine

I contrari alle misure di protezione hanno lanciato una manifestazione per la fine di agosto a Zurigo

Gli estremisti di sinistra intendono organizzare delle azioni di disturbo

Fonte 20 Minuten/Claudius Seemann
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

ZURIGO - Per il prossimo 29 agosto i “corona-scettici” si sono dati appuntamento a Zurigo, in Helvetiaplatz, per una manifestazione contro l'obbligo di mascherina, il vaccino e lo stato di emergenza. È quanto si evince dal flyer che negli scorsi giorni è stato diffuso in rete.

«Coloro che prenderanno parte alla manifestazione non sono di sinistra o di destra, tantomeno conservatori o liberali» afferma Patrick Jetzer, interpellato da 20 Minuten. Si tratta di uno dei promotori: lui è uno specialista farmaceutico attivo in diverse associazioni come Wirsindanderermeinung.ch e impegnato politicamente, per esempio a sostegno dell'Iniziativa per acqua potabile pulita e l'Iniziativa multinazionali responsabili.

Al momento non è comunque chiaro quante saranno le persone che il prossimo 29 agosto scenderanno in piazza per manifestare. Ma per Jetzer saranno «circa cinquecento».

La reazione - Nel frattempo sulla rete ha preso la parola anche l'Azione antifascista zurighese (Antifa), che su Twitter ha scritto: «I ribelli di destra del coronavirus stanno organizzando una grande manifestazione per il prossimo 29 agosto a Zurigo». E l'organizzazione annuncia azioni di disturbo: «Tutti assieme mostriamo ai fondamentalisti e ai teorici del complotto che a Zurigo non sono i benvenuti!»

Manifestazione autorizzata - Dalla polizia cittadina di Zurigo fanno sapere che la manifestazione in questione è stata autorizzata. In ogni caso, la situazione sarà monitorata a causa del rischio di disordini. «Se i presenti non indosseranno la mascherina e violeranno le attuali disposizioni, il responsabile dell'operazione deciderà se la manifestazione dovrà essere interrotta» spiega il portavoce Marco cortesi.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-07 13:23:03 | 91.208.130.86