SVIZZERAEra sul volo Zurigo-Ginevra, è positivo al virus

04.03.20 - 21:38
L'Ufficio federale della sanità pubblica ha chiesto a Swiss l'elenco dei passeggeri.
Keystone - foto d'archivio
Fonte 20 Minuten (fss)
Era sul volo Zurigo-Ginevra, è positivo al virus
L'Ufficio federale della sanità pubblica ha chiesto a Swiss l'elenco dei passeggeri.
Un dipendente non l'ha presa bene: «Hanno volato tre giorni fa, ci avvisano oggi».

ZURIGO - Un passeggero del volo Swiss tra Zurigo e Ginevra del 1. marzo è successivamente risultato positivo al Covid-19. La conferma - riferisce 20 Minuten - arriva dall’Ufficio federale della sanità pubblica. La portavoce di Swiss ha spiegato di avere ricevuto da parte della Confederazione la richiesta dell’elenco dei passeggeri, che è stato consegnato.

A bordo c’erano 152 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio. I collaboratori della compagnia aerea sono stati invitati a restare a casa qualora comparissero sintomi della malattia. Ma un dipendente di Swiss non l’ha presa bene: «Il volo è stato tre giorni. Veniamo avvisati solamente oggi».

Nel frattempo la compagnia ha soppresso altri collegamenti. L'adeguamento riguarda voli da Zurigo e Ginevra verso Tokyo, Osaka e Singapore: fino al 24 aprile queste destinazioni saranno ormai raggiunte solo due volte a settimana. A causa del calo della domanda - ha riferito oggi l’agenzia AWP -, fino al 28 marzo saranno inoltre ridotte tutte le frequenze nel segmento a corto e medio raggio. Con una sola eccezione - un Boeing 777 che fungerà da riserva, ad esempio in caso di lavori di manutenzione - non resterà a terra alcun velivolo: gli aerei saranno impiegati in maniera dinamica. Complessivamente le capacità nel settore a corto e medio raggio saranno ridotte del 20% circa, in quello a lunga percorrenza all'incirca del 10%, afferma la nota.

NOTIZIE PIÙ LETTE