International SOS and Control Risks
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
37 min
Promosso lo Swiss Night Pass
La carta digitale aiuta il tracciamento nei locali notturni. Ne vengono usati circa 10'000 ogni weekend
VAUD
2 ore
Quindicenne in fuga al volante di un'auto
La polizia vodese lo ha fermato sull'A1. In precedenza il ragazzo aveva commesso tutta una serie di infrazioni
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore
Vacanze in un paese a rischio? «Si potrebbe perdere lo stipendio»
Al rientro si sta in quarantena per dieci giorni e non è possibile richiedere l'indennità perdita di guadagno
SVIZZERA
4 ore
Pericoli per l'ambiente, gli uomini e le donne non sono uguali
Divergenze significative, ad esempio, per quanto riguarda le centrali nucleari e le antenne della telefonia.
SVIZZERA
5 ore
Lo shopping online? Sarà la normalità per due milioni di svizzeri
Il lockdown ha spinto molti consumatori a fare acquisti sul web. E in molti si sono affezionati a questa nuova abitudine
SVIZZERA
5 ore
La legge sulle epidemie è «insufficiente»
Uno studio dell'Università di Ginevra ha trovato vari buchi tra la Lep e la legislazione sulle assicurazioni sociali.
SVIZZERA
6 ore
Uber: ora anche a Friburgo, Sion e Yverdon
La scelta delle tre città è motivata da una forte domanda locale.
SVIZZERA
6 ore
La Confederazione spende di più per la ricerca
Lo scorso anno sono stati stanziati 2,6 miliardi. Si tratta di un aumento del 12% rispetto al rilevamento del 2017
FOTO
SAN GALLO
7 ore
Mortale in galleria
L'incidente è avvenuto questa mattina sull'A3 in territorio di Walenstadt
SVIZZERA
8 ore
Tre nuovi ricoveri e 54 contagi in Svizzera
Nella giornata di ieri erano 47, ma restano comunque sotto la soglia psicologica dei "100"
SVIZZERA
8 ore
In Svizzera sono in calo i fallimenti aziendali
Ad aiutare in questo senso le misure prese per fronteggiare l'emergenza Covid-19.
FRIBURGO / VAUD
9 ore
Esplosione in un caseificio di Charmey, assoluzione confermata
Un 33enne aveva perso la vita e altre quattro persone erano rimaste ferite.
SVIZZERA
9 ore
Coronavirus: 38 reclute positive
Tutte le 11'828 persone entrate in servizio sono state sottoposte a test: lo 0,3% è risultato positivo.
SVIZZERA
10 ore
Nessuna riduzione delle emissioni di benzina e diesel
Le emissioni di combustibili, principalmente olio e gas, sono invece scese rispetto al 2018
SVIZZERA
10 ore
Il turismo sospira sulle statistiche
Dati positivi dall'Ufficio di statistica. L'anno scorso un boom di turisti
VAUD
11 ore
Fête des Vignerons: il buco sfiora i 12 milioni
I conti definitivi sono stati pubblicati oggi. Il deficit è inferiore a quanto stimato in un primo momento
SVIZZERA
11 ore
BNS: netto aumento delle riserve di divise estere
Dai dati non è possibile capire se l'istituto sia intervenuto sul mercato per indebolire il franco.
SVIZZERA
13 ore
Più posti di lavoro negli URC in vista dell'aumento della disoccupazione
Solo a Zurigo l'organico è stato aumentato di 77 unità
ZUGO
13 ore
La vita di una bimba di 5 anni è in pericolo
La piccola è caduta con il suo monopattino mentre percorreva una strada di campagna a Unterägeri
ROVEREDO (GR)
21 ore
Covid, la Moesa non abbassa la guardia
Lo Stato Maggiore del distretto ha discusso con quello ticinese alla luce delle recenti situazioni
SVIZZERA / MONDO
19.11.2019 - 14:120
Aggiornamento : 20:08

Dove andare (o non andare) in vacanza? Te lo dice la mappa dei rischi

Quali pericoli e quali incognite si nascondono nei vari Paesi del mondo? Quali nazioni possono considerarsi sicure e quali no? Lo spiegano gli esperti di International SOS e Control Risks

BERNA - Possibili attacchi terroristici. Manifestazioni di protesta. Alluvioni e uragani. Quali pericoli e quali incognite si nascondono nei vari Paesi del mondo? Dove andare e soprattutto dove non andare in vacanza? A svelare questo (e molto altro) è la consueta mappa elaborata dalla società di sicurezza International SOS e Control Risks. Come funziona? È semplice. Ogni nazione è stata valutata sia sulla sicurezza sia per i problemi medici. La società ha stabilito cinque livelli di pericolo (da rischio basso a molto alto). 

Bollino rosso - E non stupisce nessuno che tra le mete meno propizie (eufemismo) per vacanze rilassanti risultino paesi come la Libia, il Mali, la Repubblica Centrafricana, la Somalia, lo Yemen e l'Afghanistan. Non molto propizie neppure le ferie nel sud-est dell'Ucraina nei pressi della città di Donetsk. «Viaggiare in queste nazioni è da considerarsi particolarmente pericoloso». Attacchi terroristici e rapimenti sono una (brutta) abitudine. Non benissimo nemmeno mete turistiche piuttosto ricercate e apprezzate come Messico, Egitto e Kenya che sono considerate «pericolose» soprattutto per alcuni gruppi etnici. 

«Sicurezza elvetica» - Nessun problema, invece, sul territorio elvetico. La Svizzera - insieme a Lussemburgo, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Slovenia, Groenlandia e Islanda - è considerata come una nazione a rischio «insignificante». Più in generale Europa, Nord America Australia, Nuova Zelanda, Argentina e Cina sono da considerarsi piuttosto sicure. 

Alto rischio malattie - Voltando medaglia, e passando sulla faccia legata alle malattie, le nazioni sopraccitate sono da considerarsi sicure anche per quanto riguarda il settore medico. Va molto male invece nell'Africa occidentale e in quella centrale dove l'assistenza medica è da considerarsi «scarsa» e il rischio di contrarre malattie come la malaria e il colera «molto elevato». Anche in Siria, Iraq, Yemen e Afghanistan trovare le medicine sta diventando praticamente impossibile. Così come in Venezuela, Haiti e Corea del Nord.

Anno nuovo, rischi nuovi - Secondo le previsioni della società che monitora la sicurezza, il prossimo anno potrebbero esserci nuovi rischi per i viaggiatori. Una su tutte le catastrofi naturali provocate dai cambiamenti climatici. Anche i crimini informatici potranno presto rientrare nelle problematiche che ogni turista dovrà affrontare. Così come la salute mentale delle persone...

International SOS and Control Risks
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony Marcon 7 mesi fa su fb
Pensa ai rischi in Svizzera.. Torni a casa in mutande 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣😅🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Ornella Biava 7 mesi fa su fb
.. ....e soprattutto il portafoglio!!!😂😂
Ile Marques 7 mesi fa su fb
Antonio Valente
Daria Solari 7 mesi fa su fb
Gre Solari
Carla Dubini 7 mesi fa su fb
Sconsiglio caldamente il Mali 😰😥😨
Debby Roby Meggy Samy 7 mesi fa su fb
Si poteva mettere una mappa un po piu leggibile no?
Antonella Tenti 7 mesi fa su fb
Vabbè, le prossime vacanze... in Svizzera 😂
Dany Ele 7 mesi fa su fb
Antonella Tenti io ci vivo quindi dormo sonni tranquilli 😅🤣
Giorgio Moretto 7 mesi fa su fb
L’Africa sempre un fiore all’occhiello. Sarà colpa di Salvini.🤪
Riccardo Franchetti 7 mesi fa su fb
cioe in nord america c e uno stupro ogni 6 secondi e nessun problema?ooook grazie
Ale Lore 7 mesi fa su fb
Stefania Rosa😂
Elda Bianchi 7 mesi fa su fb
Io me ne sto 🏠 che si sta bene 🤣🤣🤣🤣🤣
Maru Guglielmetti-Lombardi 7 mesi fa su fb
Elda Bianchi idem, oppure vado in Segn che non è pericoloso🥰😅😅😅😅
Elda Bianchi 7 mesi fa su fb
Maru Guglielmetti-Lombardi 🐀🐀🐀🐀🐀🐁
Elda Bianchi 7 mesi fa su fb
🐀🐀🐀🐀🐀🐁🐾
Maru Guglielmetti-Lombardi 7 mesi fa su fb
Elda Bianchi ma non son pericolosi....c’è molto di peggio😉🤭😇😅
Nico Cereda 7 mesi fa su fb
Alex Alessia
Jenny Jenny 7 mesi fa su fb
Molto aggiornata.....considerando quello che sta succedendo in Chile.... complimenti davvero😱
Aaron Morosoli 7 mesi fa su fb
Gioele Bettoni
Gioele Bettoni 7 mesi fa su fb
Aaron Morosoli infatti la Groenlandia... non è male
Cristal Feliz 7 mesi fa su fb
Ma non dite cázzate.
Marzio Ferrari 7 mesi fa su fb
La Repubblica Dominicana nella mappa si chiama Puerto Rico...... siamo sicuri dell’attendibilitá ? 😂😂😂
Vincenzo Postiglione 7 mesi fa su fb
Marzio Ferrari se ingrandisci di più le vedi tutte e due
Bayron 7 mesi fa su tio
Quindi la maggioranza del clandestini che sbarcano in Europa provengono da Paesi pericolosi per la nostra salute (colera, malaria, ecc.).... non lo dico io ma l’articolo!!
Nicklugano 7 mesi fa su tio
Rischio insignificante anche per Bedretto, San Bernardino e Collina d'Oro :-)))
mats70 7 mesi fa su tio
Vabbè ognuno deve giustificare lo stipendio che riceve...
Bandito976 7 mesi fa su tio
@mats70 Se state a casa è meglio!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 21:01:20 | 91.208.130.86