International SOS and Control Risks
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
35 min
«BNS? Gli utili vadano agli svizzeri, sono bravi alle urne»
È l'opinione di Kurt Schiltknecht, ex capo economista della stessa banca
FOTO
SVIZZERA
53 min
La centrale nucleare di Beznau sta per compiere 50 anni
Entrò in funzione il 9 dicembre del 1969
SVIZZERA
55 min
La moneta dedicata a Roger Federer è già esaurita
I 33'000 esemplari d'argento, disponibili in prevendita a partire dallo scorso lunedì, sono andati a ruba
ARGOVIA
1 ora
Distrugge il radar che lo aveva beccato: «Nulla di così grave»
Il 29enne italiano minimizza i fatti avvenuti venerdì sera a Winterthur, ma poi perde la pazienza e se ne va
SVIZZERA
2 ore
In Svizzera le tasse non fanno poi così male
Nella classifica per il 2018 stilata dall'OCSE il nostro Paese è 31esimo (su 36) nella pressione fiscale
SVIZZERA
2 ore
«Per il 5G è necessario un nuovo rapporto»
Lo ha deciso il Consiglio degli Stati, questo perché «vi è ancora troppa incertezza»
SVIZZERA
3 ore
Buste paga più pesanti per Aldi
Nel 2020 la massa salariale presso la catena di supermercati salirà dell'1%
VIDEO
SVIZZERA
3 ore
La Posta "travolta" dallo shopping del Black Friday
Al Gigante giallo sono pervenuti oltre 5,9 milioni di pacchi in una settimana. Un aumento del 15% rispetto al 2018
SVIZZERA
3 ore
Contadini più indennizzati nella perdita dei terreni agricoli
La legge federale sull'espropriazione risalente al 1930 non è più attuale: il Consiglio degli Stati l'ha rivisitata adeguando le procedure alle esigenze attuali
SVIZZERA
4 ore
Avs, salute e stranieri: queste le preoccupazioni degli svizzeri
Evidenziate dall'annuale "Barometro delle apprensioni" di Credit Suisse, l'esperto: «Dalla politica ci si aspettano soluzioni»
SVIZZERA
4 ore
Il contratto fra la Posta e Amazon è «da rivedere»
Lo ha deciso il Consiglio degli Stati approvando una mozione già vidimata dal Nazionale
SVIZZERA
4 ore
Più tolleranza per le effrazioni stradali, se si guida per lavoro
La mozione è stata approvata dagli Stati e dal Nazionale, Sommaruga contraria: «Se vi è un ritiro, un motivo c'è»
SVIZZERA
5 ore
Julius Bär condannata a pagare 97 milioni di franchi
Banca sconfitta in una vertenza che risale ai tempi della DDR
SVIZZERA
5 ore
Ecco la N29, la nuova strada nazionale nei Grigioni
A partire dal primo gennaio la manutenzione e la gestione della tratta Thusis-Tiefencastel-Silvaplana saranno di competenza della Confederazione
SVIZZERA
5 ore
Un miliardo per la correzione del Rodano
Dopo il Nazionale in settembre, anche gli Stati hanno approvato senza opposizioni lo stanziamento. Il dossier è pronto per le votazioni finali
SVIZZERA
5 ore
Preventivo 2020, tagli per 40 milioni nel settore dell'asilo
Il dibattito in Consiglio Nazionale è in pieno svolgimento: il Governo aveva previsto un'eccedenza di 435 milioni
SVIZZERA
6 ore
Alpiq: Schnidrig nuovo Ceo da gennaio
Il 48enne è attivo in seno alla società dal 2010. La fase di consolidamento della società si conclude a fine 2019
SVIZZERA
7 ore
Acquisizione di FFS Cargo, Commissione della concorrenza in dubbio
COMCO: «Vi sono indizi per i quali la concentrazione potrebbe creare o rafforzare una posizione dominante in diversi mercati»
ZURIGO
7 ore
Carri armati e mitragliatrici alle elementari, evento annullato all'ultimo
L'iniziativa, promossa da alcuni genitori degli alunni, era stata pianificata nei minimi dettagli. Ma non avrà luogo
SVIZZERA
7 ore
Preventivo 2020 al Nazionale, sanzioni agli autisti agli Stati
Le Camere federali si riuniscono per l'ultima volta questa settimana
SVIZZERA / MONDO
19.11.2019 - 14:120
Aggiornamento : 20:08

Dove andare (o non andare) in vacanza? Te lo dice la mappa dei rischi

Quali pericoli e quali incognite si nascondono nei vari Paesi del mondo? Quali nazioni possono considerarsi sicure e quali no? Lo spiegano gli esperti di International SOS e Control Risks

BERNA - Possibili attacchi terroristici. Manifestazioni di protesta. Alluvioni e uragani. Quali pericoli e quali incognite si nascondono nei vari Paesi del mondo? Dove andare e soprattutto dove non andare in vacanza? A svelare questo (e molto altro) è la consueta mappa elaborata dalla società di sicurezza International SOS e Control Risks. Come funziona? È semplice. Ogni nazione è stata valutata sia sulla sicurezza sia per i problemi medici. La società ha stabilito cinque livelli di pericolo (da rischio basso a molto alto). 

Bollino rosso - E non stupisce nessuno che tra le mete meno propizie (eufemismo) per vacanze rilassanti risultino paesi come la Libia, il Mali, la Repubblica Centrafricana, la Somalia, lo Yemen e l'Afghanistan. Non molto propizie neppure le ferie nel sud-est dell'Ucraina nei pressi della città di Donetsk. «Viaggiare in queste nazioni è da considerarsi particolarmente pericoloso». Attacchi terroristici e rapimenti sono una (brutta) abitudine. Non benissimo nemmeno mete turistiche piuttosto ricercate e apprezzate come Messico, Egitto e Kenya che sono considerate «pericolose» soprattutto per alcuni gruppi etnici. 

«Sicurezza elvetica» - Nessun problema, invece, sul territorio elvetico. La Svizzera - insieme a Lussemburgo, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Slovenia, Groenlandia e Islanda - è considerata come una nazione a rischio «insignificante». Più in generale Europa, Nord America Australia, Nuova Zelanda, Argentina e Cina sono da considerarsi piuttosto sicure. 

Alto rischio malattie - Voltando medaglia, e passando sulla faccia legata alle malattie, le nazioni sopraccitate sono da considerarsi sicure anche per quanto riguarda il settore medico. Va molto male invece nell'Africa occidentale e in quella centrale dove l'assistenza medica è da considerarsi «scarsa» e il rischio di contrarre malattie come la malaria e il colera «molto elevato». Anche in Siria, Iraq, Yemen e Afghanistan trovare le medicine sta diventando praticamente impossibile. Così come in Venezuela, Haiti e Corea del Nord.

Anno nuovo, rischi nuovi - Secondo le previsioni della società che monitora la sicurezza, il prossimo anno potrebbero esserci nuovi rischi per i viaggiatori. Una su tutte le catastrofi naturali provocate dai cambiamenti climatici. Anche i crimini informatici potranno presto rientrare nelle problematiche che ogni turista dovrà affrontare. Così come la salute mentale delle persone...

International SOS and Control Risks
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Tony Marcon 2 sett fa su fb
Pensa ai rischi in Svizzera.. Torni a casa in mutande 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣😅🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Ornella Biava 2 sett fa su fb
.. ....e soprattutto il portafoglio!!!😂😂
Ile Marques 2 sett fa su fb
Antonio Valente
Daria Solari 2 sett fa su fb
Gre Solari
Carla Dubini 2 sett fa su fb
Sconsiglio caldamente il Mali 😰😥😨
Debby Roby Meggy Samy 2 sett fa su fb
Si poteva mettere una mappa un po piu leggibile no?
Antonella Tenti 2 sett fa su fb
Vabbè, le prossime vacanze... in Svizzera 😂
Dany Ele 2 sett fa su fb
Antonella Tenti io ci vivo quindi dormo sonni tranquilli 😅🤣
Giorgio Moretto 2 sett fa su fb
L’Africa sempre un fiore all’occhiello. Sarà colpa di Salvini.🤪
Riccardo Franchetti 2 sett fa su fb
cioe in nord america c e uno stupro ogni 6 secondi e nessun problema?ooook grazie
Ale Lore 2 sett fa su fb
Stefania Rosa😂
Elda Bianchi 2 sett fa su fb
Io me ne sto 🏠 che si sta bene 🤣🤣🤣🤣🤣
Maru Guglielmetti-Lombardi 2 sett fa su fb
Elda Bianchi idem, oppure vado in Segn che non è pericoloso🥰😅😅😅😅
Elda Bianchi 2 sett fa su fb
Maru Guglielmetti-Lombardi 🐀🐀🐀🐀🐀🐁
Elda Bianchi 2 sett fa su fb
🐀🐀🐀🐀🐀🐁🐾
Maru Guglielmetti-Lombardi 2 sett fa su fb
Elda Bianchi ma non son pericolosi....c’è molto di peggio😉🤭😇😅
Nico Cereda 2 sett fa su fb
Alex Alessia
Jenny Jenny 2 sett fa su fb
Molto aggiornata.....considerando quello che sta succedendo in Chile.... complimenti davvero😱
Aaron Morosoli 2 sett fa su fb
Gioele Bettoni
Gioele Bettoni 2 sett fa su fb
Aaron Morosoli infatti la Groenlandia... non è male
Cristal Feliz 2 sett fa su fb
Ma non dite cázzate.
Marzio Ferrari 2 sett fa su fb
La Repubblica Dominicana nella mappa si chiama Puerto Rico...... siamo sicuri dell’attendibilitá ? 😂😂😂
Vincenzo Postiglione 2 sett fa su fb
Marzio Ferrari se ingrandisci di più le vedi tutte e due
Bayron 2 sett fa su tio
Quindi la maggioranza del clandestini che sbarcano in Europa provengono da Paesi pericolosi per la nostra salute (colera, malaria, ecc.).... non lo dico io ma l’articolo!!
Nicklugano 2 sett fa su tio
Rischio insignificante anche per Bedretto, San Bernardino e Collina d'Oro :-)))
mats70 2 sett fa su tio
Vabbè ognuno deve giustificare lo stipendio che riceve...
Bandito976 2 sett fa su tio
@mats70 Se state a casa è meglio!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:32:37 | 91.208.130.89