Immobili
Veicoli

ITALIA / SVIZZERAMultati per il biglietto timbrato al contrario: «Una trappola per turisti»

24.07.19 - 14:18
È accaduto ad una coppia di romandi a Bellaria: «Trattati come delinquenti di fronte a tutti. Non credo torneremo»
Depositphotos (archivio)
ITALIA / SVIZZERA
24.07.19 - 14:18
Multati per il biglietto timbrato al contrario: «Una trappola per turisti»
È accaduto ad una coppia di romandi a Bellaria: «Trattati come delinquenti di fronte a tutti. Non credo torneremo»

BELLARIA-IGEA MARINA - Hanno timbrato i biglietti dell’autobus al contrario e si sono visti rifilare ben 120 euro di multa. Protagonista della sfortunata circostanza - riferita oggi dal Resto del Carlino - è una coppia di turisti romandi, in vacanza in Romagna.

«Ci hanno multati perché per distrazione abbiamo obliterato al contrario, sul retro, i nostri due biglietti nella tratta di ritorno da Bellaria a Igea Marina», hanno raccontato al quotidiano spiegando di essere stati «trattati come delinquenti» di fronte a centinaia di altre persone da parte dei controllori di Start Romagna. I due hanno scritto all’ufficio di riferimento, complimentandosi ironicamente per l’ottima riuscita della loro «trappola per turisti».

Anche la titolare dell’hotel che ospita la coppia si è schierata dalla loro parte: «I nostri clienti allibiti sono stati ulteriormente umiliati in quanto non avendo avuto i documenti con sé, hanno visto arrivare i carabinieri che imbarazzati hanno dovuto prendere atto dell’inflessibilità dei controllori» che «non hanno tenuto conto della buona fede dei poveri malcapitati». E la preoccupazione dell'albergatrice va oltre il singolo caso: «Chi si assume la responsabilità di questi atteggiamenti anti-turistici in una località che tenta di sopravvivere all’emorragia di turisti stranieri in ogni modo?».

È capitata anche a voi qualche disavventura nel corso delle vacanze estive? Raccontateci la vostra storia scrivendo a cronaca@tio.ch

COMMENTI
 
centauro 2 anni fa su tio
Estate 1993, saliamo su un bus di Varsavia e veniamo multati perché il biglietto andavo obliterato in tutti e 2 i lati........ovviamente non ricordo se era indicato, a quell'epoca quasi certamente solo in polacco. Per coloro che ne fanno uno scontro CH vs I, rimarco che è accaduto in Polonia!!!!!
centauro 2 anni fa su tio
Ma se fosse successo in Spagna, Francia, Belgio, Danimarca......i commenti sarebbero stati dello stesso contenuto??
Rusky 2 anni fa su tio
un pasticcio all‘ italiana ...
centauro 2 anni fa su tio
E se fosse accaduto in Spagna?
Fran 2 anni fa su tio
Anche noi da Torre Pedrera prendendo il bus per Bellaria ci siamo trovati sprovvisti del biglietto. L'autista manco ci ha risposto, quando salendo abbiamo chiesto se poteva venderci lui il biglietto, non trovando un automatico da nessuna parte. Insomma uno non se lo sogna di acquistare il biglietto dal tabacchiaio!! Obliterarlo? Lo si fa all'interno del bus, dove a metà é istallato un baracchin x questo scopo. I responsabili del hotel potevano anche avvisarci. Anche noi in quella zona non torniamo. Sono delle persone maleducata e sgarbate.
Maxy70 2 anni fa su tio
Allora non é soltanto mare sporco e spiagge carnaio, anche rigore teutonico! Da evitare.
centauro 2 anni fa su tio
Libere scelte.
Bandito976 2 anni fa su tio
Volete andare in Italia perchè costa meno? Poi non vi lamentate!
centauro 2 anni fa su tio
Se mi trovi un mare in CH ci vado subito volentieri anche se costa di più!!!
Bandito976 2 anni fa su tio
Abbiamo i laghi, che sicuramente sono molto più puliti del mare. A Interlaken ci sono dei posti favolosi. Unica differenza è il prezzo e non alla portata di chi non vuole spendere. Vedi DE,NL,F,PL ecc. che transitano in CH solo perchè costa poco la vignetta
centauro 2 anni fa su tio
I laghi non ci mancano ma tante persone amano andare al mare almeno una volta l'anno, che poi sia in I, E, HR, GR, P, F ecc..... poco importa ma per tutti o quasi è importante risparmiare......cosa difficilissima in CH!
Monello 2 anni fa su tio
...Che dire ...io da parecchi anni ci ho messo la pietra sopra ..mai più vacanze in Italia !!
ziopecora 2 anni fa su tio
okueouo
AmeBe 2 anni fa su tio
Sono stata a Cattolica, sono salita sul bus, ho acquistato un biglietto dall' autista e non sapendo di doverlo obliterare, non l' ho fatto. Lui non me l 'ha detto e non c'erano cartelli che indicavano di doverlo fare. Sono saliti i 'controlli' ed ho preso 70 euro di multa!
negang 2 anni fa su tio
Ma questa e' un'altra faccenda. Se non ci sono i cartelli si chiede in giro o si ritorna dall'autista e lo si chiede a lui. I turisti vallesani avevano obliterato ma sul lato sbagliato. Su questo i controllori potevano chiudere un occhio. Il loro comportamento pero' essendo in Romagna dove ci tengono ai turisti e non poco, troveranno il modo di contattare l'azienda di trasporti e cambiare le teste dei controllori. Se l'azienda dei trasporti emana delle regole deve essere chiara anche sul modo di farle applicare.
GI 2 anni fa su tio
Ho vissuto qualcosa di analogo un qualche anno fa a Milano sul tram....ho chiesto cordialmente lumi e mi è stata data soddisfazione....senza dover essere multato....la cortesia, oltre che al buon senso, deve aver prevalso ......anche da noi dovrebbe sempre essere così nei confronti dei passeggeri tutti !
aquilasolitaria 2 anni fa su tio
MESSAGGIO PER GIANNI BEER : NON PARLARE A SPROPOSITO PRIMA DI APRIRE LA BOCCA RIFLETTI SU QUELLO CHE SCRIVI RICORDATI CHE QUI NON SIAMO DI MENO IN QUANTO A LADRONERIA APRI GLI OCCHI
matteo2006 2 anni fa su tio
Ah ma non è solo in Svizzera allora che si richiede di rispettare le leggi. Voilà per tutti quelli che non mancano mai di tempo per criticare. Se tutti avessimo più rispetto oltre che delle leggi anche di chi le fa rispettare e soprattutto degli altri esseri umani che ci circondano sono sicuro che avremmo meno problemi; lasciamo stare utopia qui tutti vogliono avere ragione e fare quello che gli pare.
dxbuae 2 anni fa su tio
Si certo... ma e' un turismo di alto livello, in genere medio orientale o asiatico perché le vacanze in Svizzera le fanno solo chi ha molti soldi. Roba da ricchi insomma...
Frankeat 2 anni fa su tio
Guarda che la Romagna non è in Svizzera, quindi cosa c'entrano il turismo di alto livello, mediorentale o asiatico adesso?
Um999 2 anni fa su tio
Lascia perdere, saper Leggere un articolo e comprenderne almeno una parte non è cosa facile o da tutti.
dxbuae 2 anni fa su tio
Certo, infatti scrivevo"Le vacanze in Svizzera"... ed era riferito ad un commento sotto. Pur rispondendo al commento appare come un commento diretto all'articolo.
dxbuae 2 anni fa su tio
Che arrogante cafone che sei. Infatti nel post scrivevo"Le vacanze in Svizzera". Comunque leggi il commento che ho fatto all'altro ebete e poi capirai. Che banda di sciacalli.
Um999 2 anni fa su tio
Vabbè, qui l’unico/a cafone e offensivo/a sei tu che ci prendi anche per ebeti e arroganti, a quanto pare neanche l’educazione è prerogativa normale. Consiglio: quale scrive di accertarsi cosa abbia scritto e se compatibile con l’articolo ma le due cose principali che sia comprensibile ma soprattutto azzeccato. Poi chiedo scusa a tutte le persone che si sono sentite offese, a quanto pare lei rientra in questo avendo io non indicato direttamente la sua persona.
dxbuae 2 anni fa su tio
Vergognoso. Ormai in Italia o arrivi su un barcone (e allora sei trattato come una star) o ti tirano pesci in faccia. Consiglio ai turisti di andare in altre località l'anno prossimo.
negang 2 anni fa su tio
Beh, come sempre bisogna avere buon senso e soprattutto senso pratico. Se becchi 2 turisti e lo vedi che sono turisti ed il biglietto risulta comunque timbrato e l'orario e' giusto, puoi sempre annullarglielo bucandolo o strappandolo su un lato e la cosa finisce li. Io sono piu' convinto che chi li ha multati abbia avuto esperienze con la polizia grigionese od urana e se ne sia ricordato la prima volta che ha visto turisti Svizzeri. Chi la fa l'aspetti. Prova a far ragionare un poliziotto grigionese !!! Non pervenuto. Io stesso ho smesso di passare e frequentare il Grigioni perche' ho sentito e vissuto troppe esperienze al limite dell'assurdo. Quindi .. mi sono detto che mi sarei recato solo in posto dove esiste la tolleranza sia verso il turista che certi posti li frequenta solo una volta all'anno sia una lungimiranza di vedute e flessibilità'. Se sei li per far sicurezza stradale ovviamente. Nel caso della polizia grigionese sembra che siano esattori delle tasse piuttosto.
Um999 2 anni fa su tio
Bravo, ottima osservazione che tanti non mettono in relazione con casa nostra.
negang 2 anni fa su tio
Una volta mi sono beccato 800 franchi per aver calpestato un'isola in mezzo alla strada con le 2 ruote lato guida per essere rientrato tardi da un sorpasso, senza che al tipo che stavo sorpassando non avesse per nulla facilitato il sorpasso, anzi .. aveva accelerato di brutto per non farmi rientrare. Poi una mio amico dopo 3 ore fermo in coda a Nufenen sotto il sole estivo causa incidente e con entrambe le corsie bloccate in tutte le direzioni, aveva fatto inversione a U con gli amici giu' dall'auto per verificare che non arrivasse proprio nessuno insieme ad altre 4 auto, per poter raggiungere un bar appena fuori l'uscita di Nufenen e poter finalmente bere qualche cosa, ebbene erano stati multati dalla polizia grigionese di ben 800 chf ciascuno e gli volevano pure ritirare la patente. Faccio notare che i poliziotti erano li appostati sul ponte dell'autostrada a guardare la scena aspettano che qualcuno facesse una roba del genere. Se fossero stati appena normali potevano passare e distribuire acqua alle auto ferme in sosta oppure mettersi di mezzo e far fare a chi lo volesse inversione in tutta sicurezza per poter raggiungere il bar e dissetarsi senza nessun pericolo.
Um999 2 anni fa su tio
Ecco di cosa parlavo, potrei raccontarti personale anche io di svariati eventi tra il surreale e il comico (perché bisogna solo ridere, altrimenti.....) ... quindi prima di andare a fare morale, barba e capelli a terzi e quarti bisogna che noi ci guardiamo allo specchio in casa nostra. Ridiamoci su.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA