Keystone
SVIZZERA
03.10.2018 - 14:150
Aggiornamento : 14:51

Luna&Filou: la campagna per la castrazione del gatto

Si tratta dell'animale da compagnia più diffuso in Svizzera con 1,7 milioni di esemplari

BERNA - In occasione della giornata mondiale degli animali, che si terrà domani, è stata lanciata una nuova campagna nazionale - intitolata Luna&Filou - per il bene del gatto, l'animale da compagnia più diffuso in Svizzera con 1,7 milioni di esemplari.

La loro presenza porta affetto, ma il numero elevato crea anche problemi come abbandoni o casi di scarsa cura dell'animale, hanno spiegato oggi ai media a Berna la Protezione svizzera degli animali (PSA), l'impresa Identitas, l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) e l'associazione di veterinaria.

I proprietari responsabili devono far castrare i loro gatti, sottolineano le organizzazioni. Altrimenti la riproduzione avviene rapidamente e già oggi nessuno sa esattamente quanti gatti selvatici vivano in Svizzera, spesso in condizioni miserabili. Le stime parlano di 100'000-300'000 esemplari.

Per lottare contro questa situazione, vengono spesso condotte campagne di castrazione. Negli ultimi 22 anni solo la PSA ha catturato 173'311 gatti facendoli castrare e ha investito 5,1 milioni di franchi in campagne.

Gli esperti ricordano poi che la castrazione comporta diversi vantaggi: i gatti diventano ad esempio più mansueti, meno combattivi e hanno un territorio più contenuto, cosa che riduce il pericolo di incidenti e lesioni. Le femmine non vanno più in calore e i maschi non marcano più il territorio in casa in modo sgradevole. Statisticamente i gatti castrati hanno un'aspettativa di vita superiore.

Smarrimenti e chip - Un altro problema che coinvolge i gatti è quello degli smarrimenti: ogni anno, in Svizzera, si perdono oltre mille di questi felini. Secondo un sondaggio DemoSCOPE, commissionato dalla PSA e svolto lo scorso agosto, l'81% trova positivo l'utilizzo di microchip sottocutanei negli animali, ma solamente il 14% lo ha applicato.

I vantaggi sono però evidenti: il chip aumenta le possibilità di ritrovare un animale smarrito. La nuova applicazione Amici di Identitas, elemento centrale della campagna lanciata oggi, permette di segnalare direttamente e con facilità lo smarrimento o il ritrovamento di un gatto munito di chip.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 13:59:33 | 91.208.130.86