Keystone
BERNA
08.03.2018 - 11:590

Esperti esterni per fare luce sul caso AutoPostale

Il gruppo indipendente è composto da Kurt Grüter, ex direttore del Controllo federale delle finanze, e dai due professori di diritto Andreas Donatsch e Felix Uhlmann

BERNA - Un gruppo di tre esperti esterni farà luce sulla vicenda di AutoPostale e gli illeciti compiuti: lo ha detto il presidente del consiglio di amministrazione della Posta, Urs Schwaller, presentando oggi il bilancio 2017 del "gigante giallo".

«La Posta ha perso un grande patrimonio di fiducia - ha affermato Schwaller - e soltanto un chiarimento senza riserve e indipendente può contribuire a ristabilirlo gradualmente. Voglio che sia fatta chiarezza e vi sia trasparenza assoluta».

L'indagine dovrà svolgersi in modo indipendente. «Sono consapevole - ha proseguito nell'incontro con i media - che la questione dell'indipendenza è particolarmente delicata. Desidero fugare ogni minimo dubbio sul fatto che la Posta abbia intenzione di nascondere qualcosa. Un comportamento scorretto come quello che evidentemente è stato adottato, per me, è inaccettabile e non vi sono giustificazioni di sorta».

Il gruppo indipendente di esperti è composto da Kurt Grüter, ex direttore del Controllo federale delle finanze, e dai due professori di diritto Andreas Donatsch e Felix Uhlmann. I tre specialisti affiancheranno attentamente l'indagine esterna condotta dallo studio legale Kellerhals Carrard e dal revisore dei conti di Ernst & Young.

L'intera indagine che riguarda il periodo 2007-2015 avviene separatamente dal resto del gruppo Posta. «È mia premura garantire che l'indagine avvenga in modo del tutto svincolato dal gruppo», ha precisato ancora Schwaller.

Procedimento penale di fedpol

Ci vorrà comunque del tempo per completare l'indagine, che dovrà svolgersi «in modo approfondito e con tutta la diligenza necessaria», evitando di prendere decisioni affrettate e «agire, piuttosto, sulla base di fatti e responsabilità chiari», ha sostenuto il presidente del cda. Allo stesso tempo ha accolto con favore le ulteriori indagini e in particolare il procedimento penale amministrativo avviato dall'Ufficio federale di polizia (fedpol). È importante, a suo dire - «fare chiarezza su eventuali responsabilità penali».

Tags
posta
indagine
esperti
luce
schwaller
autopostale
esperti esterni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 05:46:11 | 91.208.130.87