keystone
GRIGIONI
17.08.2017 - 10:010

Il Cantone dà una mano a Bergün e Filisur

I due comuni riceveranno 8,6 milioni di franchi come contributo per l'aggregazione

COIRA - Vista la difficile situazione finanziaria, le località di Bergün/Bravuogn e Filisur che dal gennaio prossimo costituiranno un solo Comune, riceveranno dal Cantone 8,6 milioni di franchi quale contributo per la promozione dell'aggregazione.

È quanto ha deciso il Governo retico, che ha anche concesso al nuovo Comune, che si chiamerà Bergün Filisur, una remissione del debito.

Tale intervento, indica una nota odierna della Cancelleria dello Stato dei Grigioni, si è reso necessario alla luce della difficile situazione finanziaria che riguarda le due località: il debito nei confronti di terzi ammonta a 28 milioni di franchi, pari ad un indebitamento netto (beni patrimoniali meno capitale di terzi) per abitante di 11'000 franchi per Bergün/Bravuogn e quasi 15'000 per Filisur.

Grazie all'intervento di Coira, l'indebitamento netto calerà a 5000 franchi per abitante, una somma giudicata ancora elevata dalle autorità, precisa la nota. Per questo motivo, Bergün Filisur dovrà continuare negli sforzi per ridurre l'indebitamento (cinque milioni nei prossimi dieci anni).

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 04:54:33 | 91.208.130.89