SVIZZERA
09.12.2014 - 10:440
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Si allunga la lista delle droghe sintetiche proibite

BERNA - Altre 29 sostanze sintetiche singole e 2 gruppi di sostanze sono stati inseriti nell'ordinanza sugli elenchi degli stupefacenti. Con questi nuovi gruppi, ora le droghe sintetiche proibite sono oltre 150, riferisce oggi il Dipartimento federale dell'interno (DFI).

D'ora in poi, la fabbricazione, il commercio e il consumo di tali sostanze saranno considerati illegali e punibili penalmente ai sensi della legge sugli stupefacenti. Inoltre, le autorità doganali e di polizia potranno procedere al sequestro immediato di queste merci.

Il DFI ricorda che, prima di rientrare nella legge sugli stupefacenti, le nuove droghe sintetiche vengono spesso smerciate legalmente in Internet come sali da bagno, concimi per piante o sostanze chimiche di ricerca.

Le cosiddette nuove sostanze psicoattive (NPS) vengono sottoposte a controllo della loro pericolosità da parte dell'Istituto svizzero degli agenti terapeutici (Swissmedic), in modo da combattere efficacemente la diffusione di nuove droghe sintetiche sul mercato nero.

Per aziende e laboratori che necessitano di tali sostanze per le loro attività commerciali, la legge prevede un permesso speciale, solo previa attenta valutazione da parte del DFI.

Ats

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 13:50:56 | 91.208.130.85