Keystone
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
EUROPA LEAGUE
2 ore
YB, Basilea e San Gallo sorridono: giocheranno in casa
L'YB affronterà nei playoff l'FK Tirana, mentre San Gallo e Basilea dovranno ancora superare un turno di qualificazione
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Sion si esalta: arrivano Hoarau e Tosetti
I due calciatori provengono rispettivamente da Young Boys e Thun
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Bienne: si riempie l'infermeria
Ulmer, Fey, Kohler e Lindbohm si sono infortunati a due settimane dall'inizio del campionato
SUPER LEAGUE
4 ore
Si riparte: il Lugano apre le danze
La truppa allenata da Maurizio Jacobacci ospiterà il Lucerna a Cornaredo
SUPER LEAGUE
6 ore
È fatta: Marcis Oss è del Lugano
Nella scorsa stagione il difensore centrale ha difeso i colori del Neuchâtel Xamax
SERIE A
8 ore
Dal "nemico pubblico" al Maestro: «Scelta coraggiosa, mi piace. Conte? Un animale»
Con il mercato ancora aperto e alcuni colpi in canna, nel weekend riparte la Serie A. L'analisi di Paolo Tramezzani.
SWISS LEAGUE
17 ore
Coronavirus: Rockets-Academy sospesa per la positività di un ticinese
La truppa allenata dalla coppia Eric Landry e Mike McNamara stava conducendo il match con il punteggio di 3-1
EUROPA LEAGUE
17 ore
Il Basilea passa il turno con Padula in campo
La compagine renana si è imposta 2-1, eliminato invece il Servette. Vincono Milan, Tottenham e Wolfsburg
TENNIS
18 ore
Dopo Stan, Musetti stende anche Nishikori
Il giovane tennista italiano ha sconfitto il giapponese con il punteggio di 6-3, 6-4
ATLETICA LEGGERA
20 ore
Domina la Thompson, buon quarto posto per Ajla Del Ponte
Diamond League di Roma: la velocista ticinese si è piazzata anche dietro ad Aleia Hobbs e Marie-Josée Ta Lou
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Wellman saluta la Svizzera e vola in KHL
L'attaccante 32enne ha trovato un accordo con la formazione cinese del Kunlun Red Star
CICLISMO
23 ore
Spettacolo al Tour: doppietta della Ineos
Michal Kwiatkowski si è imposto davanti al compagno di squadra Richard Carapaz. Primoz Roglic sempre maglia gialla
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano, è fatta per Marcis Oss?
Il difensore 29enne, reduce da un'esperienza allo Xamax, arriverebbe in prestito dai lettoni dello Spartaks
NAZIONALE
1 gior
Svizzera, tre passi indietro
La Nati di Petkovic passa dal 12esimo al 15esimo posto del ranking FIFA. Belgio sempre in vetta
HCAP
1 gior
«Difficilmente verranno messi in vendita biglietti singoli»
Il direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona felice per il ritorno del derby: «Finalmente!»
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
1 gior
Dalla prima linea con Kapanen ai Rockets... in un anno!
Stefano Togni ha parlato del Lugano: da Zangger a Kurashev, passando per Antonietti: «Philipp? Punto di riferimento».
MOTOMONDIALE
1 gior
Rossi pensa al Mondiale
L'italiano è a soli 18 punti dalla testa della classifica
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Young Boys pessimo: niente Champions League
Protagonisti di una gara oltremodo negativa, i bernesi sono stati sconfitti 3-0 dal Midtjylland.
TENNIS
1 gior
Nadal: un ritorno in campo "senza sudare"
Roma: 16esimi dolcissimi per lo spagnolo, abile a infliggere un doppio 6-1 al connazionale Pablo Carreno-Busta.
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lucerna pesca in Austria: ecco Schaub
Nello stesso tempo Bertone ha lasciato il Thun per trasferirsi al Beveren
FORMULA 1
15.09.2020 - 22:000
Aggiornamento : 16.09.2020 - 14:56

«C'è chi ride della Ferrari, io rido di loro»

Lo spagnolo Sainz: «Anche il Real negli anni di magra rimane sempre il Real»

MARANELLO - La Ferrari sta attraversando uno dei periodi più bui della sua storia. I risultati non arrivano e a Maranello vi sono tantissimi musi lunghi: in primis quelli di Vettel e Leclerc, frustrati dai continui bocconi amari ingoiati.

Qual è lo stato d'animo di Carlos Sainz, legatosi alla scuderia italiana a partire dal 2021? «Sono rimasto impressionato dalla quantità di persone che mi ferma per strada - le parole dello spagnolo El Mundo Deportivo - Ora c’è chi ride per come va la Ferrari, io rido di chi la critica. Non mi pento della scelta».

Poi il paragone... calcistico: «Ora speriamo che la Ferrari faccia un buon lavoro e che l’anno prossimo potremo avere una vettura competitiva. E se non è così, è sempre la Ferrari. Anche il Real Madrid negli anni di magra rimane sempre il Real. Il punto è che vado lì con l’intenzione di vincere un giorno».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Claudio Giovannini / Pool)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 1 gior fa su tio
Ma la Ferrari è un mito, ha storia, tradizione, tifosi, brand, 1000 volte più di Mercedes, è inutile che ti agiti, fattene una ragione :-)
interceptors 1 gior fa su tio
Ferrari : 6 Titoli consecutivi 1000 gran premi / 238 vittorie = 24% Mercedes : 6 titoli consecutivi (per come è iniziata quest'anno saranno 7) 219 gran premi / 109 vittorie = 49.8% Diciamo che Ferrari sparando nel mucchio, qualcosa prende....
Heinz 1 gior fa su tio
@interceptors Diciamo che è proprio il contrario, è molto piu difficile rimanere al top per anni che per un ciclo vincente. A proposito, ai tempi dei 6 titoli ferrari, quanto era la percentuale di vittorie???
gigipippa 2 gior fa su tio
Nessuno mette in dubbio il glorioso passato della Ferrari, ma di passato vivono forse una o due generazioni, poi ciao pep.
F/A-18 2 gior fa su tio
@gigipippa Ma tu la conosci la storia della Ferrari? Alti e bassi ci sono in tutte le famiglie, di periodi neri questa scuderia ne ha passato tanti, basta pensare ai tremendi incidenti con piloti morti e mancanza di soldi per rimettere insieme nuove auto, licenziamento di quasi tutti i suoi ingegneri per qualcosa mal digerita dal Drake, processi subiti causa incidenti gravi, sconfitte cosenti ed auto che nemmeno si qualificavano per la gara, sto sempre parlando della Ferrari, e poi tant’è pagine gloriose. Da tutto questo la consacrazione di un mito. È proprio tutto questo che manca ai nuovi arrivati. Ciò non toglie che anche Mercedes ha dietro una storia gloriosa, mica una squadra da poco, si sa che questi quando vogliono non sono secondi a nessuno ed ora lo stanno pienamente dimostrando.
Heinz 2 gior fa su tio
@F/A-18 Stai solo perdendo tempo.. Lascia perdere.
cacos 2 gior fa su tio
ciao, pare anche a me cosi. L'ultimo capo ferrarista per me é stato Montezemolo cresciuto a pane e Ferrari (e Juve se vogliamo) ma molto "collegato" al marchio. Al momento manca un vero leader che motiva i dipendenti e Binotto non lo é magari bravissimo tecnico ma non un capo.
interceptors 2 gior fa su tio
Spero per te Carlos, che ti basti l'"onore" di correre in Ferrari, perché in fatto di risultati......penso che al titolo puoi farci una bella croce sopra.
seo56 2 gior fa su tio
Comincia bene il lecchino! Gli auguro anni di sconfitte!!
F/A-18 2 gior fa su tio
@seo56 Ma dimmi una cosa, ad un pilota promettente come Sainz gli auguri una valanga di sconfitte, gli dai del lecchino e godi perché la Ferrari va male, ma hai dei problemi? Racconta pure perché proprio non ti capisco...,
gmx47 2 gior fa su tio
@seo56 Bravo seo56 la Ferrari non vale una h !!! Sconfitte su sconfitte !!!!! Mercedes e solo Mercedes !!
Don Quijote 2 gior fa su tio
@F/A-18 La frustrazione è una malattia grave e Calimero augura le proprie disgrazie anche al prossimo :-)
seo56 2 gior fa su tio
@F/A-18 Dopo questa intervista é il minimo che posso dire...
F/A-18 2 gior fa su tio
@seo56 Ah, quindi il minimo che puoi dire è questo, chissà Se al posto del minimo ci vomitassi addosso il massimo delle cattiverie mi immagino che riempiresti un libro. Beh, qualche problemino penso che devi averlo, comunque dai, ti tengo i pugni...., forza Mercedes e forza Hamilton, così almeno sorridi un po’.
seo56 2 gior fa su tio
@F/A-18 Vomitare cattiverie? Perfino la Stampa italiana usa parole più dure delle mie... cerchiamo di essere realisti.
seo56 2 gior fa su tio
@Don Quijote Gli eventuali frustrati, in questo momento, sono proprio i ferraristi...
GI 2 gior fa su tio
che conta, comunque, è quanto a fine mese ti entra sul cc in banca.....se poi farai anche un qualche risultato....tutto di guadagnato anche in termini monetari...
tazmaniac 2 gior fa su tio
beh come dargli torto. Del resto, della Ferrari basta solo pronunciare il nome. I momenti bui portano a giorni di gloria ed in ogni caso, ancora oggi la Ferrari è la scuderia nettamente al 1° posto, le altre 2 presunte grandi potenze europee neanche messe assieme arrivano a bagnare il naso alla Ferrari, è tutto dire.
F/A-18 2 gior fa su tio
@tazmaniac Ben detto, comunque io da tifoso Ferrari sono abbastanza arrabbiato da come hanno lavorato i nuovi dirigenti, Enzo Ferrari avrebbe fatto fuoco e fiamme per raddrizzare la situazione, altro che mettere in campo furberie con le gambe corte.
clay 2 gior fa su tio
@tazmaniac qui si parla della macchina di F1 non del brand Ferrari, quello che asserisci è giusto...ma come brand o marchio, non del catorcio che che gira sulle piste ultimamente
SSG 2 gior fa su tio
@tazmaniac parafrasando il tuo scritto: "beh come darti torto. Del resto, della Juve basta solo pronunciare il nome. I momenti bui portano a giorni di gloria ed in ogni caso, ancora oggi la Juve è la squadra nettamente al 1° posto, le altre presunte 2 grandi potenze della capitale neanche messe assieme arrivano a bagnare il naso alla Juve, è tutto dire." :) un caro saluto
tazmaniac 2 gior fa su tio
@SSG non mi sembra si stia parlando di calcio qui ed inoltre di uno sport che gira a livello mondiale, non regionale come le vittorie della juve... un altrettanto caro saluto. ;o)
tazmaniac 2 gior fa su tio
@clay quello che asserisco è giusto sia come brand o marchio, che come Ferrari che gira in pista. Ad oggi come dici tu, sarà un catorcio, io non seguendo più da anni la F1 conosco a malapena le ultime vicissitudini, ma nella storia della F1, la Ferrari è ancora nettamente incontrastata e incontrastabile a livello di somma di vittorie.
tazmaniac 2 gior fa su tio
@tazmaniac e di titoli
interceptors 2 gior fa su tio
@tazmaniac Percentualmente per vittorie in rapporto gran premi corsi, la più vincente è la Mercedes!! Poi tutto il resto è contorno....
tazmaniac 2 gior fa su tio
@interceptors le percentuali lasciano il tempo che trovano. Contano i titoli e le gare vinte reali prendiamo la mercedes come paragone? Ok Titoli costruttori vinti 16 a 6 gare vinte 238 a 109 direi che è un gran bel contorno...meglio del tuo piatto principale ;o)
F/A-18 2 gior fa su tio
@interceptors Per come ragioni te se Red Bull dopo aver vinto quello che ha vinto smetteva sarebbe stata la scuderia migliore al mondo. Oppure mi viene in mente la Braun che mi pare ha vinto un titolo mondiale con Button non mi ricordo in che anno e poi è sparita od è diventata mi sembra force India, insomma, ci siamo capiti no? Non è un ragionamento il tuo.
tazmaniac 2 gior fa su tio
@F/A-18 dura fargliela capire. Mai visto in nessun sport primeggiare qualcuno grazie alle percentuali. Se gli serve per vivere sereno, lasciaglielo..ah no, caspita, gli hai fatto vedere che non sono primi nemmeno con le percentuali... ;o)
Heinz 2 gior fa su tio
@F/A-18 Abbastanza, solo abbastanza??? Bombassei un giorno parlava della prima volta che ha proposto i suoi freni a disco per una Ferrari: Enzo lo ascoltò e gli disse senza mezzi termini:' va bene, ma si ricordi, in Ferrari si può sbagliare una volta sola'. Ecco manca uno al comando con questo spirito giustamente cattivo
F/A-18 2 gior fa su tio
@Heinz Alla Ferrari manca un capo, se vogliamo anche un padrone severo, ma anche un’appassionato che ama quesa storica marca, a me pare che ora ci lavora gente senza uno scopo preciso, senza anima, senza passione se non quello di portarsi a casa un l’auto stipendio.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-18 16:55:44 | 91.208.130.86