Keystone/archivio
FORMULA 2
05.09.2020 - 20:390
Aggiornamento : 06.09.2020 - 20:25

Gioia ed emozioni: Mick Schumacher vince a Monza, 14 anni dopo papà Michael

Il pilota 21enne, figlio del 7 volte campione del Mondo, ha trionfato nella gara di F2

MONZA - Mick Schumacher, con una performance maiuscola, ha riportato il cognome probabilmente più "pesante" e celebre della F1 sul gradino più alto del podio di Monza. A 14 anni di distanza dall'ultimo trionfo del leggendario Michael - 7 volte campione del Mondo che si impose al volante della Ferrari - il 21enne Mick ha vinto gara-1 del GP d’Italia della Formula 2.

Una notizia che strapperà sicuramente almeno un sorriso al popolo ferrarista, che quest'oggi - sempre a Monza - aveva vissuto una giornata da incubo, con l'ennesima qualifica da dimenticare in F1 (13esimo Leclerc, addirittura 17esimo Vettel...).

Sul podio della "Feature Race" insieme a Schumi Jr. sono saliti anche l'italiano Luca Ghiotto e il danese Christian Lundgaard. Nella classifica generale Mick Schumacher è terzo con 131 punti.

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone/archivio
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 2 mesi fa su tio
Il ragazzo ha talento, sicuramente farà carriera anche perché al giorno d’oggi per vincere bisogna si essere bravi ma conta molto il nome, gli sponsor, i soldi che porti in dote e lui ha tutte queste qualità, poi ci vuole la fortuna di arrivare al momento giusto a prendere l’auto giusta. Ad esempio Leclerc che dalla f2 è approdato in Ferrari vincendo subito delle gare ed invece Russell che ha dovuto accontentarsi della Williams fanalino di coda anche se il pupillo è coltivato dal team Mercedes. Russell tra l’altro in f3 aveva come compagno un certo Giovinazzi che è sempre stato manifestamente più forte di lui ma anche per Giovinazzi il volante che ha trovato è il Sauber Alfa, difficile quindi emergere, da qui dico che un Giovinazzi su Mercedes per me è ai livelli di Hamilton dopo avergli fatto fare un paio di stagioni.
vulpus 2 mesi fa su tio
Incomprensibile questa diffidenza. Ha sicuramente un nome altisonante in questo sport, ma la vettura bisogna comunque guidarla e arrivare prima degli altri. Ha solo 21 anni, diamo le chance per provarci .
seo56 2 mesi fa su tio
E si fermerà in F2
Zarco 2 mesi fa su tio
@seo56 Già’ tanto ...
Zarco 2 mesi fa su tio
Anni luce da suo padre !!!
seo56 2 mesi fa su tio
@Zarco Condivido! Ed è arrivato dov’è “grazie” al cognome che porta :-(
Tato50 2 mesi fa su tio
@seo56 C'è gente che si chiama Hamilton e non sa nemmeno andare in bicicletta ;-((((((((((((
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 01:21:05 | 91.208.130.89