DAL Stars
TB Lightning
02:00
 
keystone-sda.ch / STR (UWE ANSPACH)
MILANO
01.08.2020 - 08:520
Aggiornamento : 17:08

«Spero tanto che riesca a superare anche questo momento drammatico»

Davide Cassani, ct della nazionale azzurra di ciclismo, si augura che Alex possa riprendersi al più presto

MILANO - Alex Zanardi continua a lottare dopo il terribile incidente dello scorso 19 giugno. Attualmente è ricoverato al San Raffaele di Milano, dove le sue condizioni restano stabili. 

Nel frattempo - e nella speranza che il quadro clinico possa migliorare - tutti stanno facendo il tifo per lui. Per quella persona che in passato ha già superato qualcosa come 16 operazioni... «Come ho preso la notizia dell’incidente di Zanardi? Con tristezza e malinconia perché Alex è un amico - il pensiero del ct della nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani - È una persona straordinaria, che ha lottato e sta lottando ancora una volta per la vita. Già tanti anni fa è riuscito a superare un momento difficile e drammatico e a sconfiggere la morte. Di quell’incidente e del post ne parla sempre con il sorriso, perché si sente fortunato a poter fare qualcosa che ama. Spero tanto che riesca a superare anche questo momento drammatico, perché Alex merita tutto il bene di questo mondo».

 

 

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tenero72 1 mese fa su tio
A prescindere dal fatto che Zanardi é un grande e ha insegnato a tanti su come ripartire e aver successo nella vita, ma le hand-bike vanno abolite. Questa bara mibile é il mezzo in assoluto piu pericoloso che circoli sulle strade. Se un auto ti urta, anche se involontariamente, la prima cosa che colpisce è la testa, perchè viaggiano praticamente sdraiati a terra con la testa che fa da paraurti posteriore. Assurdo che le autoritá permettano l’uso di queste bare mobili!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 02:00:44 | 91.208.130.89