Chiasso
Winterthur
19:00
 
Xamax
0
SC Kriens
0
1. tempo
(0-0)
Grasshopper
FC Stade Ls Ouchy
20:00
 
Bienne
Lakers
19:45
 
Davos
Langnau
19:45
 
Friborgo
Ginevra
19:45
 
Zurigo
Zugo
19:45
 
Ambrì
Losanna
19:45
 
keystone-sda.ch/STF (Vincent Thian)
+6
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SCI ALPINO
1 ora
Kryenbühl a pezzi ma... vivo
Il 26enne passerà la notte in osservazione, poi sarà trasportato in Svizzera.
SUPER LEAGUE
4 ore
Lugano: dimenticare lo Young Boys e non far "scappare" il San Gallo
Servono punti per non perdere contatto con la zona europea della classifica
SCI ALPINO
4 ore
Goggia-show, male Gut-Behrami&Co
L’italiana ha vinto la discesa vallesana. Battute Ledecka e Johnson.
SCI ALPINO
4 ore
Feuz il magnifico (finalmente) padrone a Kitzbühel
Il bernese ha vinto sulla Streif. Regolati Mayer e Paris.
SCI ALPINO
6 ore
Tremendo schianto per Kryenbühl
Il 26enne è caduto a pochi metri dal traguardo. Paura anche per Cochran-Siegle.
SUPER LEAGUE
7 ore
Ingressi e uscite in bianconero
L’attaccante rimarrà a Lugano. Il laterale arriva in prestito
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Importante crocevia per Lugano e Ambrì
I biancoblù a caccia di costanza, i sottocenerini di una veemente reazione.
COPPA ITALIA
19 ore
La Lazio raggiunge l'Atalanta
I biancocelesti hanno superato gli ottavi di Coppa Italia, grazie al 2-1 inflitto al Parma
FORMULA 1
20 ore
«Vettel non è una minaccia»
Helmut Marko, consulente della Red Bull: «Aston Martin? Anche con il miglior Seb, non colmerà il divario con noi».
SWISS LEAGUE
20 ore
Sconfitta beffarda per i Rockets
Ticinesi raggiunti a 26'' dalla terza sirena e poi battuti ai rigori dall'Olten (3-2)
SUPER/CHALLENGE LEAGUE
21 ore
Il luganese Abubakar miglior giocatore di Challenge League
In Super League nessun dubbio: incoronato Nsame.
MOTOMONDIALE
1 gior
«Rossi? Vorrebbe vincere anche guidando una bara»
Dal 2000 sempre insieme, il matrimonio tra il meccanico Alex Briggs e Vale si è chiuso al termine dello scorso Mondiale.
MOTOMONDIALE
24.06.2020 - 21:240
Aggiornamento : 25.06.2020 - 13:37

«La sua strategia è la vendetta», bordate allo spagnolo da papà Lorenzo

Nuove ombre sui comportamenti del Cabroncito, vincente ma - ai più - antipatico.

«Ricorre a trucchi e poi va nei box facendo la faccia innocente»

CERVERA - Vince sempre e per questo non può essere simpatico. Nessun campionissimo dello sport, all’apice della carriera, lo è. Marc Marquez riesce però davvero ad attirare grandi antipatie, molte più di quelle generate da qualche suo illustre collega. E questo non ha nulla a che fare con i risultati, quanto piuttosto con un comportamento - in pista - da sempre “al limite”. Tra i grandi critici del Cabroncito c’è Chicho Lorenzo, papà di Jorge, che ha usato parole molto dure per “descrivere” il 27enne di Cervera. 

“Marc odia i rivali e contro di loro attua una strategia che si può chiamare in un solo modo: vendetta - ha raccontato Chicho Lorenzo - ha fatto così per esempio in Malesia nel 2015: in quella gara si è concentrato esclusivamente sulla distruzione della carriera di Valentino Rossi, facendo di tutto per non fargli vincere il titolo».

Pur non condividendo la conferenza stampa “provocatoria” tenuta da Rossi in quel weekend, Lorenzo Senior si è detto certo delle scorrettezze del connazionale. «Guardando i tempi dei giri, è chiaro che, invece di fare la sua gara, Marc si sia dedicato a infastidire Valentino. Marquez non avrebbe bisogno di tenere certi comportamenti perché si è già imposto come pilota di riferimento, ma in lui vedo spesso una mancanza di rispetto nei confronti degli altri. Per lui l’importante è vincere. A qualsiasi prezzo. E per farlo ricorre anche a trucchi antisportivi. Poi magari va a scusarsi nel box del rivale facendo la faccia innocente».

Come successo nel GP d’Argentina del 2018. «O nel GP di Aragon dello stesso anno (quando Marquez ha tagliato la strada a Jorge in partenza, facendolo cadere, ndr). Lì Marquez non ha sbagliato. La manovra è stata ben studiata, fatta da un pilota sempre molto preciso. Era tanto lontano dalla sua linea perché la sua intenzione era quella di fregare l’uscita di Lorenzo. Questo perché Jorge era quello che, in quel momento, lo stava mettendo più sotto pressione».

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Yoebar 6 mesi fa su tio
Tipico comportamento da bimbominkia.
Dioneus 7 mesi fa su tio
Che Marquez sia scorretto per DNA penso sia evidente.
navy 7 mesi fa su tio
Marquez è sicuramente un parac...... lo si intuisce chiaramente. Detto ciò di santi in pista non credo ve ne siano tanti. Viceversa la direzione corsa fa la nanna da troppo tempo.....a discapito di tutti i piloti ma a favore dello show e relativi quartini....
Tio1949 7 mesi fa su tio
E quindi?
GI 7 mesi fa su tio
le "sportellate".....atti alquanto comuni nel mondo delle moto....chi non ha colpe, lanci la prima pietra !
Zarco 7 mesi fa su tio
Tutti lo fanno !!!
ziopecora 7 mesi fa su tio
hehehe al Chicho gli girano le palle perché Marquez ha praticamente cancellato il suo figliol prodigo. E gli è ancora andata bene, perché nel 2015 con la sua foga ha buttato alle ortiche un altro titolo che avrebbe potuto vincere facilmente accontentandosi dei piazzamenti nella prima parte della stagione.
interceptors 7 mesi fa su tio
Che novità! Come se Rossi è sempre stato un santo quando vinceva....con Marquez, Rossi ha ricevuto indietro una minima parte di quello che aveva fatto lui.
Yoebar 7 mesi fa su tio
@interceptors Incompetente.
interceptors 7 mesi fa su tio
@Yoebar Magari argomentare un po di più i tuo commento? Ah, vero...forse di argomenti non ne hai!! ....asan
Yoebar 7 mesi fa su tio
@interceptors Tipico comportamento da bimbominkia
Heinz 7 mesi fa su tio
I bravi ragazzi arrivano da metà griglia in giù, quelli così vincono i mondiali.
VECCHIOTTO 7 mesi fa su tio
Ma noooo! Cosa dite maiiiiiiiii! Ma adesso addio sogni di gloria per l ispano! Ah ah ah
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-22 19:06:20 | 91.208.130.86