Kloten
1
GCK Lions
0
1. tempo
(1-0)
Ajoie
2
La Chaux de Fonds
0
1. tempo
(2-0)
Olten
1
Langenthal
1
1. tempo
(1-1)
Visp
0
Turgovia
0
1. tempo
(0-0)
Kloten
LNB
1 - 0
1. tempo
1-0
GCK Lions
1-0
1-0
7'
 
 
7' 1-0
Game 1.
Ultimo aggiornamento: 19.02.2020 19:57
Ajoie
LNB
2 - 0
1. tempo
2-0
La Chaux de Fonds
2-0
1-0
1'
 
 
2-0
4'
 
 
1' 1-0
4' 2-0
Game 1.
Ultimo aggiornamento: 19.02.2020 19:57
Olten
LNB
1 - 1
1. tempo
1-1
Langenthal
1-1
1-0
4'
 
 
 
 
6'
1-1
4' 1-0
1-1 6'
Game 1.
Ultimo aggiornamento: 19.02.2020 19:57
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Turgovia
0-0
Ultimo aggiornamento: 19.02.2020 19:57
Keystone
MOTOMONDIALE
05.02.2020 - 20:010
Aggiornamento : 06.02.2020 - 11:46

«In gara non avrò fratelli. Rossi via? La Yamaha pensa al futuro»

Marc Marquez - operatosi in novembre alla spalla destra - ha parlato delle sue condizioni fisiche, di suo fratello Alex e delle "manovre" Yamaha

SEPANG - Marc Marquez, reduce da un intervento alla spalla destra, ha parlato delle sue condizioni e delle "mosse" Yamaha nel giorno della presentazione del Team Honda 2020. Il campione del Mondo in carica, che sarà affiancato dal fratello Alex, si prepara a vivere un'altra stagione da protagonista, col preciso intento di continuare il dominio. «Dopo l'intervento ho lavorato duro per arrivare ai primi test in buone condizioni, ma al momento sono al 60-70% - ha detto Marquez, che si prepara alla tre giorni di test a Sepang - Il recupero dall'intervento è stato più complicato del previsto, per ora non sarò in grado di fare molti giri. L’obiettivo è di essere in piena forma per la prima gara in Qatar».

Il Cabroncito ha poi parlato del rapporto col fratello Alex, con cui dividerà il box. «Se dicessi che non è qualcosa di speciale, mentirei. È importante avere mio fratello come compagno di team, ma quando saremo in gara non lo sarà... Di fronte a me ci sarà semplicemente il campione del mondo della Moto2. Anche nel box mi concentrerò solo sul mio lavoro».

Marquez non si è "sottratto" dal tema Yamaha, iniziando dall'arrivo di Lorenzo come tester. «Sarà interessante vedere Lorenzo, reduce dall'esperienza Honda. Penso che andrà molto veloce con la Yamaha».

Poi il tema più scottante, ovvero l'arrivo di Quartararo dal 2021 al posto di Rossi. «Non so come sia andata, ma sicuramente hanno pensato al futuro. Ne avranno anche parlato con Valentino perché la Yamaha ha sempre rispettato i suoi affari. È anche logico che sia così, perché lì ha fatto cose molto importanti».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-19 20:02:19 | 91.208.130.85