Keystone
MOTO GP
03.06.2018 - 17:180
Aggiornamento : 04.06.2018 - 09:19

Lorenzo, trionfo e saluti: «Rinnovo in Ducati? Troppo tardi»

Lo spagnolo ha parlato dopo il successo al Mugello: «Se avessero creduto in me prima sarebbe andata diversamente. Tra sette giorni saprete il mio futuro»

SCARPERIA (Italia) - Game over. Nel giorno di gioia, Lorenzo spegne gli entusiasmi e parla di tempo scaduto per la Ducati. Lo spagnolo si allontana dal team di Borgo Panigale proprio dopo il clamoroso successo al Mugello: «Rinnovare con la Ducati? Sfortunatamente ormai è troppo tardi, se Gigi Dall'Igna avesse creduto in me prima la storia sarebbe andata diversamente. Tornare in Yamaha? Saprete tutto fra sette giorni».

Poi sulle modifiche al serbatoio e le novità sulla moto aggiunge: «Molti dicevano che cercassi scuse, io dicevo che si trattava solo di sentirsi più a mio agio sulla moto. Quando qui mi hanno messo il nuovo serbatoio mi sono sentito bene, il passo è andato bene e la gara lo ha dimostrato. È speciale vincere al Mugello con la Ducati. Non ho mai mollato, ho vissuto momenti duri - ha detto ancora Jorge - ma sapevo di poter vincere con questa moto, come quando ero l'unico a credere di poter vincere con la Derbi. Peccato che la Ducati non mi ha dato queste novità prima, ma ora non serve, questa è una delle vittorie più dolci della mia carriera».

Dall'Igna replica così alle parole di Lorenzo: «Non so se ci siano ancora spazi per ragionare sul futuro di Jorge in Ducati». Più morbido l'ad L'ad Claudio Domenicali: «Una domenica spettacolare, Jorge è un ragazzo d’oro, ha sempre lavorato forte e avergli dato la moto che voleva ha fatto finalmente vedere il suo talento, oggi una bella domenica per l'Italia. Con Jorge parliamo di futuro, niente è già deciso, vediamo, sono i giornalisti a creare casi esagerati nel bene e nel male. Confermo quello che ho detto, che c'è stata amarezza perché dopo tutto quel lavoro Jorge non era ancora riuscito a vincere. Oggi però si è visto che le premesse di questo matrimonio erano corrette».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SosPettOso 1 anno fa su tio
In Ducati hanno preso Lorenzo per vincere il mondiale, non perché lo vincesse lui, anzi. Hanno seguito le sue dritte che miglioravano il rendimento della moto anche con Dovizioso e Petrucci, ma non gli hanno mai dato quel che chiedeva per sé... Peccato! L'anno prossimo KTM con Zarco e Lorenzo? Zarco è il miglior interprete della Yamahica che in fondo in fondo ha ancora lo "stampo" di Lorenzo (telaio 2016, anche se aggiornato).
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-30 07:02:04 | 91.208.130.85