Keystone
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
HCAP
1 ora
«Ad Ambrì, con Cereda, solo perché sono molto veloce»
Il 38enne si gode il presente, guardando al futuro senza paura: «Due anni fa ero pronto a chiudere, ero sereno».
HCAP
4 ore
Ancora Ambrì per Ngoy
Il 38enne rimarrà alla Valascia almeno per un altro anno
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Giovane Lion in rampa di lancio
Il difensore, che dovrebbe aggregarsi alla Prima squadra, ha firmato un contratto triennale
SERIE A
5 ore
«Per mettere tutti in quarantena è stato necessario che fosse positivo uno della Juve»
L'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku, in una diretta su Instagram, è tornato sulla sospensione del campionato
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Bienne, sguardo al futuro
Il 20enne difensore proveniente dall'EVZ Academy ha firmato un biennale
CICLISMO
10 ore
Coronavirus: si arrende anche la Svizzera
La corsa a tappe rossocrociata si sarebbe dovuta tenere a giugno
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Il calvario di Grassi: «Mi sono operato di nuovo. Covid-19? A Berna ora c'è consapevolezza»
SI vocifera che l'attaccante degli Orsi potrebbe tornare ad Ambrì: «Futuro? Vedremo con il tempo»
CANTONE
16 ore
«Abbiamo evitato un vero disastro»
Tamponi, squadre blindate e isolamento ad Abu Dhabi: la testimonianza di Mauro Gianetti, dirigente della Uae Emirates.
NHL
23 ore
«Grazie a Josi possiamo distribuire 80'000 pasti»
Il difensore rossocrociato ha fatto una donazione a "Second Harvest"
PRO LEAGUE
23 ore
Il Belgio fa da precursore: campionato finito e titolo al Bruges
Emergenza coronavirus: la Lega Calcio belga ha comunicato che il campionato è concluso
NORWICH
1 gior
Timm Klose gongola con Pornhub
Bloccato in quarantena a Norwich, il 31enne ha deciso di dare un'occhiata al noto sito pornografico
NHL
1 gior
Tim Berni raggiunge Merzlikins
Il 20enne dello Zurigo prenderà parte al camp di Columbus
MOTOMONDIALE
1 gior
Rossi e il coronavirus, ora è tutto in bilico
La pandemia ha forse messo il punto sulla carriera del pilota italiano.
MOTOGP
26.03.2017 - 21:360
Aggiornamento : 27.03.2017 - 08:52

Viñales strepitoso, freddati gli ottimi Dovi e Rossi

Lo spagnolo ha vinto alla prima gara sulla Yamaha. In Qatar podio completato da Dovizioso e Valentino. Male Lorenzo

LOSAIL (Qatar) - Maverick Viñales ha vinto il GP del Qatar, prima gara stagionale di MotoGP, davanti a Dovizioso e Rossi. Trionfo Yamaha nel deserto di Losail, ma è festa anche per la Ducati, con il “Dovi” a lungo in testa. Male invece la Honda, con Marquez anonimo quarto e Pedrosa quinto a fatica, tallonato dall'Aprilia di Aleix Espargaro. Ancora più indietro Lorenzo, addirittura undicesimo.

LA GARA - Partenza rinviata di quaranta minuti per pioggia, con tre curve bagnate dall'acqua, e gara accorciata a 20 giri. Quando finalmente si parte, Zarco scatta in testa seguito da Marquez, Dovizioso e Iannone, mentre Viñales resta bloccato nel gruppone con Rossi e Pedrosa. Al sesto giro Zarco, ormai in fuga, finisce incredibilmente fuori pista e deve abbandonare. In testa ci va Dovizioso, ma è bagarre con Marquez e Iannone. Ben presto si accoda Viñales, seguito da Rossi. A dieci giri dal termine Iannone esagera e cade, uscendo di scena. Dovizioso mantiene un buon margine, mentre alle sue spalle lottano Marquez, Viñales e Valentino. Maverick e il Dottore (sorpasso spettacolare) passano lo spagnolo della Honda e si lanciano all'inseguimento dell'italiano della Ducati. Lo spagnolo della Yamaha balza in testa a sette giri dal termine, ma Dovizioso torna in vetta al giro successivo. Per la vittoria diventa lotta a tre, con Viñales che riesce a prendere un piccolo vantaggio mentre Rossi perde leggermente terreno. L'ultimo giro non regala sussulti e lo spagnolo può esultare per il primo successo stagionale, davanti a Dovizioso e a Valentino.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 3 anni fa su tio
Nuovi campioni scalpitano, vedi Zarko, vecchi leoni resistono e fan vedere che ci sono sempre, vedi Vale......., e poi ci sono tutti gli altri, quelli un gradino sotto.
F/A-18 3 anni fa su tio
@F/A-18 tra i nuovi campioni che scalpitano ho dimenticato Maverick Viñales, sorry.
gp46 3 anni fa su tio
@F/A-18 D'accordo con te, anche se Maverick tanto nuovo non é, ha già fatto vedere diverse belle cose la stagione scorsa con la Suzuki...
tazmaniac 3 anni fa su tio
Grande Mav e grande Vale! Il glande Lorenzo invece dov'era?? E l'altro pluricampione, battuto da un vecchietto...che però in gara ci sa fare ancora, eccome! ;o) Occhio a Zarko...
SosPettOso 3 anni fa su tio
Garaccia del menga condizionata da prove e qualifiche mancate, ritardi e cambiamenti dell'ultimo minuto. Come al solito Michelin promette tanto ma mantiene pochino. Annunciavano tre mescole (soft/medium/hard) che avrebbero dovuto finire la gara ma già dopo 5 giri MM ha dovuto rallentare con con la medium. Dovizioso, anche lui con la medium, ha detto di aver adottato una tattica conservativa. Zarco, con le soft, ha mostrato le carene in mondovisione per 7 giri ed è finito nella ghiaia senza avvertimento. Se stava in piedi fino alla fine consumava anche i cerchi... Dai tempi di Stoner non è cambiato nulla: Ducati allergica alle curve. La tattica era: gomme dure e potenza massima. Faticava ad arrivarci, ma al primo rettilineo era in testa e se riusciva a restarci per un giro intero, poi scavava.distacchi abissali. Qualsiasi compromesso "spunta" l'unica arma di Ducati e non permette di raggiungere la concorrenza in fatto di guidabilità...
Lokal1 3 anni fa su tio
@SosPettOso attendiamo con ansia un tuo post positivo!
aquila bianca 3 anni fa su tio
@Lokal1 Tante informazioni e pure sbagliate.... Dovi montava la soft non la medium... ;xD Michel ha portato due tipi di gomme e non tre..... Per la precisione..... //Il GP del Qatar vedrà l'introduzione dei cerchi del 17'' sui quali saranno montate gomme che necessariamente dovranno avere un’aderenza costante e una buona durata. Michelin metterà a disposizione per la gara due pneumatici anteriori e due posteriori. I modelli usati per l’anteriore saranno la Power Slick soft, identificata da una fascia bianca e la Power Slick medium che non avrà nessuna banda per l’identificazione. Sul posteriore saranno montate invece Michelin Soft, caratterizzate sempre dalla banda bianca e le Medium, senza alcun contrassegno. Non ci saranno pneumatici da pioggia o intermedi. // ;-)))))))))))))))))))))))) ..... dal famoso detto; se le cose le sai parla, se te le inventi un clap clap per la fantasia ci sta ;O) Quello che non riesco a capire, è come si possa fare ancora un paragone con la Duca..zzi di Stoner e Rossi con quella attuale che è stata stravolta completamente..... a certa gente sta cosa non entra nella capoccia.... ;xD Non parlo della gara, anche se la tentazione è forte, io aspetto; poi si vedrà ;-o) 46 Sportivi saluti Lokal1 ;-)))
Lokal1 3 anni fa su tio
@aquila bianca 46 grazie mille a te x la precisione
SosPettOso 3 anni fa su tio
@aquila bianca Caro il mio pennuto, hai ragione! Gli ho "dato" le medium invece che le soft e credevo ancora che Michelin si attenesse a quanto avevo letto una settimana prima.... <em>...Michelin dovrà fare fronte anche ad altre novità. Eliminate le gomme intermedie, <strong>dovrà</strong> fornire tre diverse specifiche di pneumatici slick sia per l’anteriore che per il posteriore <strong>ad ogni Gran Premio,</strong> contro le due dello scorso anno. ...</em> Fonte GPone del 15/03/2017 "MotoGP, Michelin: più gomme e scelte più audaci per i piloti": Di fatto però, se MM dopo 5 giri accusava cali di prestazioni, l'aderenza costante e la buona durata di cui si parla nell'articolo che citi, sono un'altra promessa mancata. Per quanto riguarda Ducati... stravolta o no, è dai tempi di Stoner che 'sta moto si distingue per il motore e per la difficoltà nell'affrontare le curve. Hanno cambiato tutto, persino il senso di rotazione del motore, ma il problema resta sempre quello. Chi la guida non riesce a farla curvare come vuole.
comp61 3 anni fa su tio
@SosPettOso bha Dovi ieri curvava anche. La ducrauti è migliorata molto e già l`anno scorso s` è visto il potenziale. Va capita, non è che arriva il primo Lorenzina di turno e ci vince; vuole il suo apprendistato.
cle72 3 anni fa su tio
Peccato per le qualifiche annullate, sarebbe stata una gara ancora più divertente, un grande Vinales, ma un grande Valentino. Sarà per la prossima. Un buon campionato a tutti.
aquila bianca 3 anni fa su tio
@cle72 Grazie... ;-) Buon campionato anche a te cle72..... ;-)))))))))
mamba verde 3 anni fa su tio
Calma speta le la prima gara
Raff71 3 anni fa su tio
Belisim, basta che vinc mia ol bimbo minchia....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-03 22:24:09 | 91.208.130.86