Immobili
Veicoli

KHLDall'hockey al calcio, continuano le ripercussioni del conflitto armato

27.02.22 - 15:25
Dopo lo Jokerit, pure il club lettone lascia la KHL. La SIHF chiede sanzioni contro Russia e Bielorussia.
Freshfocus/archivio
KHL
27.02.22 - 15:25
Dall'hockey al calcio, continuano le ripercussioni del conflitto armato
Dopo lo Jokerit, pure il club lettone lascia la KHL. La SIHF chiede sanzioni contro Russia e Bielorussia.
Calcio: anche la Repubblica Ceca non giocherà contro i russi. «La nostra nazionale non giocherà contro quella russa nella situazione attuale, nemmeno in campo neutro».

RIGA - Mentre in Ucraina - invasa dai russi - prosegue il conflitto armato, continuano anche le ripercussioni della guerra nel mondo dello sport. Dopo lo Jokerit Helsinki, che venerdì aveva annunciato la propria decisione di non disputare i playoff della KHL, anche la Dinamo Riga ha preso posizione. Il club lettone, in una nota ufficiale, ha comunicato la propria decisione di ritirarsi dalla super lega, non vedendo più possibilità di collaborazione nella situazione attuale.

Da parte sua la SIHF, a seguito dell’invasione russa in Ucraina, ha preso posizione e, insieme ad altre federazioni, chiede ufficialmente alla IIHF di adottare delle misure immediate e severe contro Russia e Bielorussia.

La SIHF, che condanna le azioni dei russi ed esprime la sua vicinanza alla popolazione e alla famiglia dell’hockey ucraina, ha inoltre deciso che la nazionale di Fischer non si recherà in Russia nell’ambito della preparazione in vista dei prossimi Mondiali.

Nel frattempo, nel mondo del calcio, si amplia il fronte delle nazionali che non vogliono giocare contro la Russia. Dopo Polonia e Svezia, anche la Repubblica Ceca ha comunicato che non disputerà un'ipotetica sfida contro i russi per i playoff di Qatar 2022 (le 4 selezioni sono inserite nel “percorso” B).

«La nostra nazionale non giocherà contro quella russa nella situazione attuale, nemmeno in campo neutro - ha fatto sapere la Federazione ceca - Vogliamo tutti che la guerra finisca il prima possibile».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT