Immobili
Veicoli
WAS Capitals
0
SJ Sharks
1
1. tempo
(0-1)
COB Jackets
0
CAL Flames
1
1. tempo
(0-1)
TOR Leafs
0
ANA Ducks
1
1. tempo
(0-1)
Detroit Red Wings
CHI Blackhawks
01:30
 
WAS Capitals
0
SJ Sharks
1
1. tempo
(0-1)
COB Jackets
0
CAL Flames
1
1. tempo
(0-1)
TOR Leafs
0
ANA Ducks
1
1. tempo
(0-1)
Detroit Red Wings
CHI Blackhawks
01:30
 
Ti-press (Alessandro Crinari)
+18
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
2 ore
Il "ritorno" di Djokovic: iscritto a Dubai
Dopo aver perso il braccio di ferro col governo australiano, Nole pianifica il suo ritorno in campo.
BASKET
3 ore
Lugano (nuovamente) sconfitto
I Tigers si sono inchinati allo Swiss Central fuori casa: 79-74 il risultato finale.
MOTOMONDIALE
6 ore
Marquez, è ufficiale: diplopia vinta, Valentino Rossi è nel mirino
Risolto il difetto alla vista causato dalla diplopia, Marquez sarà in pista a Sepang
HCL
8 ore
Il Lugano perde Schlegel per 6-8 settimane
Schlegel e Fadani saranno out per alcune settimane.
SUPER LEAGUE
8 ore
Lugano: riapre la campagna abbonamenti
Il club offre la possibilità ai propri tifosi di sottoscrivere un abbonamento per le nove partite che rimangono
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Gerber l’infinito: ancora un anno in pista
Beat Gerber giocherà a Berna almeno fino all’aprile 2023
TENNIS
10 ore
Paura, rimonta e trionfo: Medvedev è in semi
In semifinale agli Australian Open Medvedev sfiderà Tsitsipas
SUPER LEAGUE
11 ore
«Vi spiego la scelta di Philippe Regazzoni»
Il CEO del Lugano ha spiegato alcune delle decisioni prese dal club bianconero.
SUPER LEAGUE
12 ore
Cabral se ne va: 16’500’000 al Basilea
Convinto il Basilea: salutato Vlahovic la Fiorentina si prende Cabral
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Il Rapperswil blinda Stefan Hedlund
Mossa (scontata) del Rapperswil: rinnovo per Stefan Hedlund e Bert Robertsson
SUPER LEAGUE
13 ore
Chi è Philippe Regazzoni?
Nato il 22 giugno 1969 è attinente di Balerna ma non parla l’italiano.
TENNIS
16 ore
Sinner saluta Melbourne, passa Tsitsipas
Il greco si è imposto in tre set sull'italiano: 6-3, 6-4, 6-2 il punteggio finale.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
18 ore
«Balotelli mossa della disperazione, ma potrebbe avere senso»
Arno Rossini: «Balotelli e le notti agitate di Mancini: io due franchi li scommetterei»
SWISS LEAGUE
1 gior
Colpo Rockets a Sierre
La formazione ticinese si è imposta 4-3 dopo il tempo supplementare.
HCAP
30.10.2021 - 22:070
Aggiornamento : 31.10.2021 - 12:19

L'Ambrì piega l'Ajoie all'overtime

I biancoblù di Cereda, rimontati due volte dai giurassiani, si sono infine imposti 3-2 alla Gottardo Arena.

Decisiva una cannonata di Dario Bürgler in powerplay (61'). I leventinesi, dopo venti partite, sono settimi con 29 punti.

AMBRÌ - Decima vittoria stagionale per l'Ambrì di Cereda, che alla Gottardo Arena ha conquistato due punti superando 3-2 all'overtime il combattivo Ajoie, arrivato in Ticino reduce dal successo sullo Zurigo. I leventinesi, dopo venti partite, si trovano a quota 29 punti, sinonimo di settimo posto.

Buona l'attitudine e l'entrata in materia dei biancoblù, che nei primissimi minuti si sono subito creati una grossa occasione con D'Agostini, il cui backhand non ha inquadrato la porta di Wolf. L'insistenza dei locali è stata premaita al 5', quando una staffilata di Fora - slap al volo e vincente dalla blu nel giorno del suo 26esimo compleanno - ha fatto esplodere i tifosi e regalato il primo vantaggio di serata ai suoi.

Chiusi i primi 20' avanti di un solo gol nonostante la notevole pressione esercitata dalle parti di Wolf, al 23' l'Ambrì è stato castigato da Fortier, che ha rimesso la sfida in parità infilando l'1-1. Incassato il colpo l'Ambrì non si è però scomposto, cercando subito di ripartire e riprendere in mano le redini dell'incontro. Con grinta e caparbietà il nuovo vantaggio lo ha trovato al 28' Elias Bianchi, che si è "gettato" nello slot e, in maniera anche un po' rocambolesca, ha spedito il puck alle spalle di Wolf. Il secondo tempo è andato agli archivi con una grossissima chance capitata sul bastone di Burren, che non ha però capitalizzato un assist illuminante di Kozun.

Doccia gelata e nuovamente tutto da rifare al 41', quando un pasticcio in uscita dal terzo difensivo ha spalancato all'Ajoie le porte per il 2-2. Ancora Fortier, servito da Devos, ha appoggiato comodamente il disco in rete e messo la firma sulla personale doppietta. Al 53' primo powerplay di serata per i ticinesi, che però non hanno graffiato, rischiando anche qualcosina sulla ripartenza dell'ex Lugano Romanenghi.

Lo score non è più cambiato fino alla terza sirena, con l'Ambrì che ha però potuto iniziare l'overtime in powerplay in virtù di una penalità inflitta a Joggi. Bravi nel manovrare in 4vs3 e sfruttare gli ampi spazi, i biancoblù hanno piazzato il colpo del ko dopo soli 39 secondi, con Bürgler che ha fulminato Wolf con una conclusione imprendibile sotto l'incrocio dei pali.

AMBRÌ - AJOIE 3-2 ds (1-0; 1-1; 0-1; 1-0)

Reti: 5'34" Fora (Zwerger, Grassi) 1-0; 22'22" Fortier (Schmutz, Devos) 1-1; 27'21" Bianchi (Burren) 2-1; 40'41" Fortier (Devos) 2-2; 60'39" Bürgler (Zwerger, Hietanen) 3-2.

AMBRÌ. Conz; Isacco Dotti, Fora; Burren, Hietanen; Zaccheo Dotti, Pezzullo, Fischer, Hächler; D'Agostini, Regin, Kozun; Kneubuehler, Heim, Bürgler; Zwerger, Grassi, Pestoni; Bianchi, Kostner, Trisconi.

Penalità: Ambrì 1x2', Ajoie 3x2'.

Note: Gottardo Arena 6'442 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Dipietro; Cattaneo, Gnemmi.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 22 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SteveAMG 2 mesi fa su tio
Inti ancora il migliore in pista
adri57 2 mesi fa su tio
Risultato minimo sindacale! Salvo Kubalik, quale acquisto straniero ha indovinato il DS? Non credo che che Kozun costi meno di altri stranieri che la porta la vedono regolarmente.
Evry 2 mesi fa su tio
ha dovutoi salvare un giocatore che ha imparato a giocare nel Lugano, bravi ma il Coach ha solo polvere bagnata..... auguri
Scherpa61 2 mesi fa su tio
@Evry Hahaha Ma non dire scemenze Ha imparato a giocare a Lugano Questa è la sparata del secolo Ma va a guardare le Ledis che è meglio
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@Evry Ha imparato a giocare a Lugano??? 😂😂😂 Sai che giocava, e vinceva titoli a Davos prima di arrivare da voi? Poi il lago, le palme...e ha smesso di giocare come tutti, per poi tornare a fare il giocatore da quest’anno! 😂😂😂
Bibo 2 mesi fa su tio
@Evry Tu ad essere così "idio" hai imparato quando? a 28 anni o prima? perché lui a Lugano è arrivato a 28 anni e probabilmente sapeva già giocare...
Tato50 2 mesi fa su tio
@Evry Il tuo non ha nemmeno le polveri in certe giornate... auguri !
KeepCalm 2 mesi fa su tio
@Evry Il passato è passato,non avete voluto rinnovargli il contratto? Un giocatore non si distingue dal colore della maglia..e comunque ti aspettano in valle per i tuoi preziosi consigli!!!! :-0
Genchi 67 2 mesi fa su tio
@Evry Mamma mia sei di una pochezza assoluta fatti aiutare
Gimmi 2 mesi fa su tio
Poss!
Brontolo pensionato 2 mesi fa su tio
Bravi ragazzi... chi non salta... non fa punti e rimane indietro. Godiamoci il momento
DonPedro 2 mesi fa su tio
@Brontolo pensionato parole sagge!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 01:29:10 | 91.208.130.87