Immobili
Veicoli

HCLIl Lugano centra l'ottavo successo consecutivo

27.03.21 - 22:26
La truppa di Pelletier - salita al secondo posto - ha liquidato il Davos ai rigori fuori casa: 6-5 il punteggio finale.
keystone-sda.ch / STR (JUERGEN STAIGER)
Il Lugano centra l'ottavo successo consecutivo
La truppa di Pelletier - salita al secondo posto - ha liquidato il Davos ai rigori fuori casa: 6-5 il punteggio finale.

DAVOS - Dopo aver vinto ieri in maniera rocambolesca il derby contro l'Ambrì, il Lugano si è ripetuto anche nella serata odierna alla Vaillant Arena di Davos. Grazie a questa affermazione - giunta ai rigori (6-5) - la formazione ticinese ha colto l'ottava vittoria consecutiva, dopo quelle ottenute nell'ordine contro Berna, due volte Ambrì, due volte Berna, Zurigo e ancora appunto i biancoblù.

Per l'occasione Serge Pelletier ha optato per schierare gli stessi blocchi visti venerdì contro i cugini leventinesi, eccezion fatta per l'innesto di Zurkirchen al posto di Schlegel. La mossa gli ha dato ragione poichè dopo 20' il punteggio era già sul 2-0 in favore degli ospiti, in virtù dei sigilli di Herburger e Boedker. 

Nel periodo centrale - complice un'inferiortà numerica - Fazzini e compagni hanno immediatamente incassato il 2-1 a opera di Marc Wieser (21'), ma - a cavallo fra il 25' e il 28' - si sono addirittura portati sul 4-1 (doppietta di Lammer). Nella seconda parte del tempo i grigionesi hanno poi nuovamente ridotto lo scarto al 36' con Ullström, anche se la gioia è durata poco, visto che soltanto 26 secondi dopo il nuovo arrivo Troy Josephs - alla seconda segnatura in due giorni - ha riportato a tre i gol di vantaggio per i bianconeri. Il 5-2 ha rilassato un po' i ticinesi, che nei restanti tre minuti hanno incassato sia la terza (Frehner) sia la quarta segnatura (Nygren).

Nel terzo conclusivo Corvi ha immediatamente pareggiato i conti (42') e - nonostante le azioni da entrambe le parti non siano mancate - il punteggio non è più cambiato (5-5). I rigori hanno in seguito sorriso al Lugano, grazie alle reti di Fazzini, Boedker e Josephs. Inutile il centro di Ambühl.

In classifica i ticinesi sono saliti in seconda posizione con 86 punti, due lunghezze in più del Friborgo (84) e tre in più del Losanna (83). Conduce sempre lo Zugo (110).

Sannitz e compagni torneranno in pista martedì sera alla Cornèr Arena contro il Losanna (ore 19.45).

DAVOS - LUGANO dr 5-6 (0-2; 4-3; 1-0)

Reti: 2' Herburger (Josephs, Lammer) 0-1; 20' Boedker (Heed, Arcobello) 0-2; 21' Marc Wieser (Ullström, Corvi/5c4) 1-2; 25' Lammer (Loeffel, Bürgler/5c4) 1-3; 28' Lammer (Loeffel) 1-4; 36' Ullström (Nygren, Corvi/5c4) 2-4; 36' Josephs (Lammer, Chiesa) 2-5; 39' Frehner (Baumgartner, Hänggi) 3-5; 40' Nygren (Egli, Herzog) 4-5; 42' Corvi (Ullström, Palushaj) 5-5. 

LUGANO: Zurkirchen; Wellinger, Heed; Chiesa, Loeffel; Wolf, Nodari; Riva, Romanenghi; Boedker, Arcobello, Bürgler; Suri, Morini, Fazzini; Josephs, Herburger, Lammer; Haussener, Sannitz, Zangger.

Penalità: 4x2' Davos; 3x2' Lugano

Note: Vaillant Arena 0 spettatori. Arbitri: Lemelin, Tscherrig; Pitton, Steenst.

COMMENTI
 
angie2020 1 anno fa su tio
mi piace il numero 8. 8 vittorie di fila, 8 derby vinti su 8! 8avo, sarà la prossima stella per il campionato vinto (speriamo presto). Il Ticino é bianconero
Evry 1 anno fa su tio
Prova di un gioco di alta qualità messo in mostra anche ieri sera, bravissimi, la stanchezza dell'altra sera si è fatta notare e con Schlegel in porta ci sarebbe stato anche il 3zo punitino ma niente avanzti cosi perchè siete gli unici a portare alto il nome del nostro Ticino come anche l'FCL, auguri e complimenti a tutti
angie2020 1 anno fa su tio
bravissimi. siete l'onore del Ticino ( che è sempre bianconero)!!
Evry 1 anno fa su tio
Certo è cosi!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT