SJ Sharks
3
NJ Devils
2
fine
(0-2 : 2-0 : 0-0 : 1-0)
SJ Sharks
NHL
3 - 2
fine
0-2
2-0
0-0
1-0
NJ Devils
0-2
2-0
0-0
1-0
 
 
12'
0-1 ZAJAC
 
 
16'
0-2 GUSEV
1-2 FERRARO
23'
 
 
2-2 SORENSEN
36'
 
 
3-2 COUTURE
61'
 
 
ZAJAC 0-1 12'
GUSEV 0-2 16'
23' 1-2 FERRARO
36' 2-2 SORENSEN
61' 3-2 COUTURE
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 28.02.2020 07:07
keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
+ 5
HCAP
20.01.2020 - 08:010
Aggiornamento : 14:50

Un protagonista per ogni occasione, così l'Ambrì è ripartito

Pur se attardati in classifica e reduci da un periodo di magra (almeno per quanto riguarda i risultati), i biancoblù non hanno smesso di premere sull'acceleratore

AMBRÌ - Una prestazione convincente, un risultato soddisfacente: contro il Bienne l'Ambrì è - forse - definitivamente ripartito. Digerite le difficoltà della prima parte del mese, nella quale gli sforzi (soprattutto mentali) di Coppa Spengler e le tante assenze erano stati pagati a caro prezzo, contro i bernesi i leventinesi sono tornati a giocare l'hockey al quale ci avevano abituato. La truppa sopracenerina aveva, a dire il vero, mostrato buone idee e intenzioni già contro lo Zugo. Alla Bossard Arena non si era tuttavia espressa con continuità. Ed era stata per questo trafitta. Davanti ai ragazzi di coach Antti Törmänen, l'ottimo Flynn e compagni sono invece riusciti a limitare al minimo le pause e gli errori. E così facendo hanno saputo tenere testa a un avversario sì in difficoltà ma sempre pericolosissimo.

I due punti raccolti alla Valascia devono essere considerati un nuovo punto di partenza per i ticinesi i quali, capaci di trovare protagonisti diversi a seconda dell'occasione (e per questo va dato grande merito a Luca Cereda), possono adesso affrontare l'ultima parte di stagione con la giusta fame e ambizione. Per arrivare dove? L'obiettivo dichiarato e condivisibile è quello della salvezza. Al momento, quindi, l'Ambrì deve solo pensare a fare più punti possibile, a spingere al massimo sull'acceleratore per presentarsi così nel gironcino dei playout in posizione di forza. Poi... poi tutto è possibile. Per i playoff serve mettere insieme una settantina di punti. I conti sono semplici da fare. Ma di conti, almeno per il momento, in Leventina è meglio che non ne facciano. Ora è meglio pensare solo al Bienne, da affrontare nuovamente domani. E poi si vedrà.

keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
Forza Ambrì!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 07:07:57 | 91.208.130.89