Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch/ (PABLO GIANINAZZI)
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
42 min
Perdita pesante per il San Gallo
L'attaccante ha deciso di lasciare il nostro campionato nonostante un contratto ancora valido
CHALLENGE LEAGUE
2 ore
Il Monza di Berlusconi e Galliani a Bellinzona
Il Monza di Berlusconi e Galliani giocherà al Comunale
FORMULA 1
6 ore
«Ferrari? Hanno ricominciato a commettere errori»
Secondo Bernie Ecclestone non si può scommettere sulla Rossa: «Così il compito di Verstappen diventa più facile».
SUPER LEAGUE
14 ore
Colpo Basilea: al St. Jakob arriva Amdouni
La formazione renana si è assicurata i servigi dell'attaccante del Losanna per le prossime due stagioni.
FC LUGANO
15 ore
Dal Bayern con furore: «Lugano la mia prima vera esperienza»
Il difensore Lukas Mai è felice di aver raggiunto Cornaredo: «Ho subito capito che sarebbe stata la piazza ideale».
ATLETICA
16 ore
Ajla Del Ponte beffata: la Kambundji le soffia il record
L'elvetica ha fermato il cronometro con il tempo di 10''89, un solo centesimo in meno rispetto al primato della ticinese
BUDAPEST 2022
19 ore
Serata amara per Noé Ponti: ottavo posto per lui
Il campione ticinese ha colto l'ultima piazza nella gara vinta dall'ungherese Kristof Milak.
TENNIS
19 ore
Antoine Bellier, che peccato
Il tennista rossocrociato si è inchinato a Bautista-Agut con il punteggio di 7-6, 6-2.
TENNIS
21 ore
Wimbledon: (ben) otto svizzeri al via
Per Stan Wawrinka e Alexander Ritschard non sarà semplice, poiché affronteranno Jannik Sinner e Stefanos Tsitsipas.
BUDAPEST 2022
22 ore
Svenire in acqua è... terribile: «Si tratta di un caso isolato»
La statunitense Anita Alvarez aveva perso i sensi in acqua ed era stata salvata dalla sua allenatrice Andrea Fuentes.
SUPER LEAGUE
1 gior
Via Doumbia, arriva Selnaes
Il mediano norvegese si è accordato con lo Zurigo per una stagione.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Un rinnovo straniero a Berna
Gli Orsi hanno rinnovato l'accordo con Cody Goloubef per una stagione.
HCL - L'ANALISI
02.12.2019 - 07:000

Sami Kapanen rischia davvero grosso

L'head-coach finlandese è sulla graticola: il Lugano ha perso nove partite delle ultime dieci disputate

LUGANO - Nel fine settimana appena trascorso il Lugano ha ancora rimediato due brutte sconfitte: in casa contro lo Zugo (3-5) e a Rapperswil (1-2).

I bianconeri hanno di conseguenza incamerato la nona battuta d'arresto negli ultimi dieci incontri disputati e la situazione è ormai diventata davvero critica per l'head-coach Sami Kapanen. I giocatori non sono più in grado di rispondere agli input del proprio timoniere e c'è da credere che nei prossimi giorni la società potrebbe prendere seri provvedimenti. C'è anche la possibilità che il club aspetti la prossima pausa, ovvero fra tre gare.

In classifica i sottocenerini occupano infatti la penultima posizione insieme al Rapperswil (28 punti) a una lunghezza dal fanalino di coda Ambrì (27).

Le note positive del weekend arrivano da Bertaggia – il quale ha siglato una preziosa doppietta contro i Tori – Postma e Wellinger, con i due difensori che hanno realizzato la prima rete in questo campionato.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (GIAN EHRENZELLER)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 2 anni fa su tio
non basta un supercalcolatore per tenere il conto degli allenatori che "sono apparsi" sulla panchina del Lugano.....faccio fatica a credere che siano stati incapaci....ma oramai "il giocattolo si è rotto"....e non c'è colla che lo ripristini....bye bye Mr Kapanen....have a very good time anywhere else ! Avanti il prossimo....scommettiamo sulla sua permanenza in riva al Ceresio ??
Mat78 2 anni fa su tio
Si date pure contro a Kapanen, peccato che questo film quante volte l'abbiamo visto negli ultimi 15 anni??? Chi è stato sempre cacciato e chi invece è sempre rimasto? Se credete che il problema sia l'allenatore non avete proprio capito nulla...
SSG 2 anni fa su tio
@Mat78 e pensare quanti hanno criticato Fishi … però qui sotto vedo tanta gente che può prendere il posto dell'allenatore, DS, presidente, ecc.
bobà 2 anni fa su tio
Un coach che lascia testardamente fuori Spooner (che poi si è dimostrato un buonissimo giocatore) è un Inkapanen. Già solo questo ha dimostrato le sue incapacità...
bobà 2 anni fa su tio
@bobà Se giudicassimo le capacità di un allenatore dalla sua messa in piega e da come si veste, saremmo primi assoluti. Purtroppo (e per fortuna) nell'Hockey questi attributi non valgono nulla. C'è bisogno dell'altro!
fakocer 2 anni fa su tio
@bobà Vero. Arno Del Curto con dei comunissimi maglioni girocollo s'è fatto sei titoli
SSG 2 anni fa su tio
@fakocer in percentuale agli anni che ha allenato non è un vincente… detiene però il record di avere portato 2 squadre ai playout nella stessa stagione.
fakocer 2 anni fa su tio
@SSG Vero, ma almeno ha tenuto duro fino alla fine, non come la numerosa banda che scappò dopo qualche mese. A cominciare da Brian Whittal quarant'anni fà. Ah! le percentuali.... sai che ogni svizzero ha circa trecentomila franchi a risparmio? Dev'essere la media del contenuto del borsellino della Vicki diviso per i duemila ragazzi della nord....
SSG 2 anni fa su tio
@fakocer pensavo di commentare una notizia sportiva e non di economia … Del Curto non è scappato ma è diventato talmente scomodo che la dirigenza del Davos non sapeva come sbarazzarsene. I classici anni di troppo e intanto continuava a mungere.
Atomic 2 anni fa su tio
Mandare via l’allenatore ? È l’unico che ci capisce ancora qualche cosa in questa società
Zarco 2 anni fa su tio
@Atomic Beh, essere stato un grande giocatore ...non vuol dire un grande allenatore! Uno che punta ad occhi chiusi sul 16, non può esserlo...straniero più scarso della A
skorpio 2 anni fa su tio
licenziarlo ? e poi? arriva un'altra vittima sacrificale che so trova già la squadra fatta, giocatori lazzaroni e viziati. la dirigenza ha proclamato un nuovo inizio, allora adesso bisogna avere le palle di tenere questo allenatore, anche a costo di fare i play-out, e poi mandare via stranieri e giocatori che non vanno bene al suo stile di gioco, e continuare gli acquisti adhoc ( Arcobello, etc..) solo così si può sperare di avere un futuro.
Mat78 2 anni fa su tio
Aggiungo: Fischer aveva costruito una vera squadra, su cui la società ha poi vivacchiato per altri 5 anni, facendo pure 2 finali, ma dall'esonero di "Fischi" il progetto sportivo è stato cestinato, gli investimenti e lo scouting in prospettiva, dimenticati...raccogliamo solo quello che (non) abbiamo seminato negli ultimi anni, soprattutto grazie al signor RH, che negli ultimi 2 anni ha fatto tanti di quei disastri da perdere il conto...oltre tutto facendoli con l'arroganza stampata in faccia...e la Vicky l'ha difeso per anni...Forse è il caso di farsi consigliare da gente preparata e spedire i molti mena torroni che ci sono in società, presenti sul libro paga ma utili a nulla...se non ha nascondersi dietro ad una scrivania...Basta vedere l'assurda scelta di prendere un allenatore prima del scegliere il DS: dilettanti!
Mat78 2 anni fa su tio
Giocatori lazzaroni ed ammutinati, sarebbe il caso di mandare in pista la squadra degli elite fino a fine stagione...Va bene perdere, ma i "signori" non lottano nemmeno e sembra che vogliano far cacciare apposta l'allenatore. Società è ora di finirla di viziare queste signorine...altro per PP e Maserati...Kapanen avrà fatto scelte discutibili, ma la situazione attuale è figlia di 10 anni di disastri e dormite lasciate fare dalla dirigenza all'ex DS...La presidente è il capo, il leader, non l'amica dei giocatori e dei dirigenti o la tifosa...sveglia che siamo nel 2020 ancora un po'...ad aprile c'è comunque diversa gente da spedire o per lazzaroneria e per mediocrità.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-25 13:57:26 | 91.208.130.87