Brescia
2
Lecce
0
2. tempo
(2-0)
FC Stade Ls Ouchy
Sciaffusa
17:00
 
Brescia
SERIE A
2 - 0
2. tempo
2-0
Lecce
2-0
 
 
11'
MAJER ZAN
 
 
15'
SHAKHOV YEVHEN
1-0 CHANCELLOR JHON
32'
 
 
CHANCELLOR JHON
35'
 
 
BALOTELLI MARIO
38'
 
 
TORREGROSSA ERNESTO
41'
 
 
2-0 TORREGROSSA ERNESTO
44'
 
 
 
 
45'
LAPADULA GIANLUCA
 
 
45'
TABANELLI ANDREA
SPALEK NIKOLAS
58'
 
 
 
 
58'
CALDERONI MARCO
MAJER ZAN 11'
SHAKHOV YEVHEN 15'
32' 1-0 CHANCELLOR JHON
35' CHANCELLOR JHON
38' BALOTELLI MARIO
41' TORREGROSSA ERNESTO
44' 2-0 TORREGROSSA ERNESTO
LAPADULA GIANLUCA 45'
TABANELLI ANDREA 45'
58' SPALEK NIKOLAS
CALDERONI MARCO 58'
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Mario Rigamonti.
Turf: Natural.
Capacity: 16,743.
History: 4W-3D-5W.
Goals: 21-20.
Age: 26,5-26,7.
Sidelined Players: BRESCIA - Daniele Dessena (Fracture).
LECCE - Radoslav Tsonev (Suspended), Riccardo Fiamozzi (Suspended), Marco Mancosu (Muscular), Luka Dumancic (Knee), Biagio Meccariello (Knee), Romario Benzar (Bruise).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 16:23
FC Stade Ls Ouchy
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
17:00
Sciaffusa
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 16:23
keystone-sda.ch/ (PABLO GIANINAZZI)
+ 4
ULTIME NOTIZIE Sport
FORMULA 1
2 ore
Barrichello inchioda Schumi: «La Ferrari era di Michael, io mai supportato»
Il brasiliano non ha conservato ricordi fantastici dei suoi anni con la Rossa: «È capitato che, finito un meeting tutti insieme, la squadra ne iniziasse poi uno “personale” con il tedesco»
SCI ALPINO
4 ore
Troppo vento: slalom maschile posticipato
Niente prova tra i paletti stretti nella località francese
SCI ALPINO
5 ore
Lara quinta a St. Moritz, vince la Goggia
Seppur proponendo una buona sciata in super G la ticinese non è riuscita a centrare il podio, completato dalla Brignone e dalla Shiffrin
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Nulla di grave per Reto Berra
Il portiere del Friborgo aveva lasciato il ritiro rossocrociato (sostituito da Nyffeler) a causa di alcuni problemi muscolari
MOTOMONDIALE
8 ore
Marquez “smontato” dal capo: «Vince? Honda semplice da guidare»
Alberto Puig ha celebrato la sua Honda e levato meriti al pluricampione di Cervera
SERIE A
17 ore
Gattuso punta uno svizzero, 15'000'000 sul piatto
Il 41enne mister vorrebbe portare a Napoli Ricardo Rodriguez, titolarissimo con lui nel Milan
NAZIONALE
18 ore
Svizzera esagerata, Russia umiliata 8-2
Bella prova per la selezione di Patrick Fischer, in trionfo nel NaturEnergie Challenge vincendo comodamente la finale. Quattro gol per Loeffel
SUPER LEAGUE
20 ore
«Soldi attesi entro il 6 dicembre. Oggi quanti ne abbiamo?»
Renzetti ha (quasi) perso la pazienza: «Se a metà della prossima settimana il capitale non sarà arrivato, allora chiuderò questa questione»
STOP AND GO
01.12.2019 - 14:000
Aggiornamento : 17:00

I giocatori seguono ancora Kapanen? Ambrì e quei momenti decisivi non sfruttati

In riva al Ceresio situazione oltremodo preoccupante. In Leventina vittoria d'oro sul Friborgo seguita dalla beffa di Langnau

LUGANO - Due schiaffi per il Lugano, una vittoria e una sconfitta per l'Ambrì. È questo in estrema sintesi il riassunto di ciò che hanno raccolto le due squadre ticinesi. Se dalle parti della Cornèr Arena urge al più presto un cambio di rotta, il team di Luca Cereda - dopo la bella vittoria sul Friborgo - alla Ilfis non è riuscito a sfruttare a suo favore i momenti decisivi della sfida. E poi c'è un Berna che, forse, ha trovato la luce in fondo al tunnel...

Lugano - Semaforo rosso. Sami Kapanen
I giocatori seguono ancora Kapanen? Le ultime pessime prestazioni - 9 sconfitte in 10 gare - hanno acceso più di un campanello d'allarme. In riva al Ceresio la situazione è preoccupante, visto il (non) gioco proposto da Klasen e compagni. I giocatori non riescono più a rispondere agli stimoli, come se non avessero più fiducia nelle direttive del loro head coach. In questo senso gli ultimi 120' di gioco - contro Zugo e Rapperswil - sono stati lampanti. Ora il disco è sul bastone della società: attendere la pausa - il Lugano giocherà ancora tre gare contro Friborgo, Langnau e Zurigo - o intervenire subito? 

Ambrì - Semaforo rosso. I momenti decisivi
A Langnau i biancoblù hanno letteralmente scialacquato la possibilità di avvicinarsi al Langnau, ma soprattutto alla riga. A poco meno di sei minuti dalla conclusione dei tempi regolamentari - con il risultato sul 3-3 - i leventinesi hanno potuto giostrare per 2' consecutivi in 5c3, senza però sfruttarli. Nell'occasione il powerplay dell'Ambrì si è rivelato statico e molto prevedibile. Da un altro powerplay - questa volta per i Tigers - è giunta poi la beffa per i ticinesi, colpiti da Pascal Berger a 2''39 dal 60'...

National League - semaforo giallo. Berna
Era un weekend pericolosissimo per il Berna. Gli Orsi - in piena crisi - affrontavano due squadre in formissima: Davos e Ginevra. Il doppio test è stato superato abbastanza bene dalla formazione di Kari Jalonen: quattro punti conquistati e due prestazioni incoraggianti. La luce in fondo al tunnel per Sciaroni e compagni? Il tempo dirà... 

keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
fakocer 1 sett fa su tio
Il Lugano è in costruzione (5 giocatori nuovi, nuovo staff tecnico, nuovo sistema di gioco ecc) e con lavoro e dedizione si presenterà competitivo nell'equilibratissimo campionato svizzero. Sergeiville dixit 10.8.2019
Evry 1 sett fa su tio
@fakocer ??? anche i nuovi giocatori sono degli esperti e non hanno assolutamente bisogno di amalgamarsi, in fatti dopo ben 25 partite SURI non ha mostrato nulla di nulla (1 misero gol) all'inizio, durate tre ppartite vinte alla grande hanno dimostrato impegno (forcheking forte, passaggi precisi e dopo tre passaggi tiri in porta ecc!) certi giocatori dimostrano di essere dei ragazzini viziati e pensano di essere mentre non hanno capito che godono un stipendio che al momento NON lo meritano !!! altro che sostegno psicologico, fö la paia !!!!!
Zarco 1 sett fa su tio
@fakocer Sergejville....costui si e assopito dopo la serie di otto partite positive! per lui tutto ok, guarda la classifica al rovescio?
Luca Lavizzari 1 sett fa su fb
L'Ambri a perso anche per colpa degli arbitri, se davano penalita al posto del gol sul pareggio del 2 a 2, la partita sarebbe potuta finire anche diversamente!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 16:25:36 | 91.208.130.86