TI-Press
+ 7
HCL
12.11.2019 - 07:010
Aggiornamento : 14:29

Postma e il Lugano davanti al rullo compressore

Fin qui capace di vincere 9 delle 10 partite disputate all'Hallenstadion, questa sera lo Zurigo ospiterà i bianconeri del debuttante difensore canadese

ZURIGO - Arrivato con la lingua di fuori alla pausa, il Lugano riprenderà questa sera – un po' più riposato – la sua corsa in National League.

Il calendario ha tuttavia fatto uno scherzo ai bianconeri, che non potranno contare su un avvio soft nel quale provare a risolvere in corso d'opera i loro problemi. La truppa di coach Kapanen sarà infatti ospite dello Zurigo, dominatore del primo mese e mezzo (abbondante) di stagione.

Fuori casa i ticinesi hanno fin qui avuto un rendimento lineare e non certo negativo. Hanno vinto quattro delle otto partite disputate, e, in generale, sono sempre rimasti sul pezzo. Solo in due occasioni, a Losanna a metà ottobre e a Ginevra, prima prima della sosta, hanno infatti perso nettamente. Tutto ciò dovrebbe far pensare a una sfida, quella dell'Hallenstadion, equilibrata. Potrebbe essere. Il problema, per il Lugano, è che di fronte si troverà un rivale che davanti ai propri tifosi è stato un rullo compressore. Gli uomini di Rikard Grönborg hanno infatti vinto nove delle dieci partite giocate, perdendo (3-4) solo il 12 ottobre contro uno Zugo lanciato da una tripletta di Hofmann.

Per tentare di sporcare un po' di più il ruolino di marcia dei Lions, i bianconeri si affideranno (anche) a Paul Postma, che farà il suo debutto nel classico 2+2 pensato dall'allenatore. Il difensore saprà di certo rendersi utile. Quanto? In casa lo Zurigo segna mediamente 4,1 gol a partita; al 30enne nordamericano il compito di aiutare a limare un po' questo dato.

keystone-sda.ch/ (Davide Agosta)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
fakocer 3 sett fa su tio
Siamo solo all'inizio. C'è la base e la sostanza. Chiaro che ora gli allenamenti sono finiti e ogni settimana sono 2 partite: il motore deve entrare in temperatura. L'importante è che alla fine questi punti non manchino.
Evry 3 sett fa su tio
????? che rticol...
El Jardinero 3 sett fa su tio
Bruttissima gestione degli stranieri da parte del Lugano in questi primi mesi e speriamo non ci costi cara. Il tifo non manca mai e la trasferta sembra proibitiva. Scopriamo Postma in questa nuova avventura. FORZA LUGANO!
sergejville 3 sett fa su tio
@El Jardinero Gestione stranieri? Semmai si può discutere sulla gestione Spooner; che peraltro non deve aver avuto grande feeling col coach. Per il resto tutto normale direi. Idem l'occasione di poter prendere Ohtamaa (campione del mondo) a costo ridotto, per un tempo determinato.
sergejville 3 sett fa su tio
Trasferta più difficile non ci poteva essere, per la ripresa del campionato. Forza Lugano!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 18:52:37 | 91.208.130.86