keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
+10
HCAP - L'ANALISI
23.09.2019 - 12:200
Aggiornamento : 15:45

Ambrì da malissimo a male. Ma se si segna con il contagocce...

L'ultima confortante prova non ha azzerato i guai dei biancoblù, frenati da attaccanti che - per il momento almeno - faticano a vedere la porta

AMBRÌ - Il "malissimo" meritato fino a prima del weekend è cresciuto fino a "male" dopo la sconfitta interna contro il Ginevra. Questo è, al momento, il giudizio rimediato dall'Ambrì versione National League. In grave difficoltà nelle primissime uscite stagionali, marchiate da sole sconfitte, i biancoblù hanno un poco rialzato la testa contro i granata. "È arrivato un rovescio anche in quell'occasione", obietteranno i pessimisti. Vero, ma contro le Aquile i leventinesi hanno almeno giocato con attenzione e intensità dal primo all'ultimo secondo di match. Il veloce vantaggio di Zwerger ha certo aiutato, levando pressione, ma poi la squadra ha saputo fare il suo, tenendo testa alla rivelazione del primo scorcio di campionato.

Per convincersi del fatto che le difficoltà "nazionali" preannunciate da coach Cereda siano davvero agli sgoccioli serve tuttavia qualcosa più che una buona partita. Servirebbe, per esempio, che qualcuno tra gli aventi dovere decidesse finalmente di segnare con regolarità. Già perché, assodato che il gruppo sopracenerino si sbatte come pochi, per vincere e - quindi - fare punti, serve far gol. Questo è il grande problema dell'Ambrì, squadra che, fin dalle prime uscite stagionali, si è mostrata riluttante a offendere i rivali. Di chi è la colpa? Scegliete voi. Punto al Ginevra a parte, Zwerger - in ritardo di condizione - ha fin qui fatto pochino. Kostner è fuori. Novotny è rotto. Flynn è in difficoltà e Sabolic... lo stiamo ancora aspettando. D'Agostini è il meno peggio. Ma da solo non basta.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 8 mesi fa su tio
Come per il Lugano si porti pazienza.
Gus 8 mesi fa su tio
Forse il DS ha sbagliato gli acquisti?
albertolupo 8 mesi fa su tio
@Gus con il borsellino leggero (almeno continuo a credere che sia così) non che imbrocchi un Kubalik tutti gli anni...
Salarteam 8 mesi fa su tio
Forse manca semplicemente un giocatore come Kubalik? Articolo inutile come quello del Lugano.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-26 15:49:38 | 91.208.130.85