Keystone (foto d'archivio)
+ 4
MPP
15.07.2019 - 07:000
Aggiornamento : 13:10

Lugano fuori, Kubalik corre per il Ticino

Effettuato il primo taglio nella corsa al premio Most Popular Player. Sono rimasti dodici concorrenti

BERNA - La prima scrematura è stata fatta. Dei 36 presentatisi sui blocchi di partenza, solo in 12 hanno infatti superato il primo turno, rimanendo in corsa per diventare il Most Popular Player 2019.

Consegnato durante la cerimonia degli Swiss Hockey Awards che si terrà il 2 agosto a Berna, il premio non finirà a un giocatore di Lugano, Zurigo, Langnau o Rapperswil. La “semifinale” della votazione è infatti stata raggiunta dai rappresentanti di sole otto compagini, quelli che hanno raccolto più voti. Ci sono i bernesi Tristan Scherwey e Simon Moser, l'attaccante del Bienne Toni Rajala, i gialloblù Andres Ambühl ed Enzo Corvi, i due Dragoni Julien Sprünger e Killian Mottet, l'Aquila Arnaud Jacquemet, i Tori Raphael Diaz e Lino Martschini, il centro losannese Christoph Bertschy e, ovviamente, Dominik Kubalik. Top Scorer della scorsa stagione, il ceco ex Ambrì è tra i favoriti per il successo finale. Riuscirà a sorprendere gli undici concorrenti come, sul ghiaccio, sorprendeva i portieri? Sta a voi deciderlo.

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
Cristina Decarli Ex Wartenweiler 1 mese fa su fb
Mauro Riganti da mettere nel gruppo , all'interno ce un formulario dove mettere la crocetta sul giocatore preferito, 😊
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 00:38:33 | 91.208.130.89