Rb Leipzig
Zenit Saint Petersburg
18:55
 
Ajax
Chelsea
18:55
 
CUEVAS P. (URU)
0
Wawrinka S. (SUI)
2
fine
(3-6 : 4-6)
Federer R. (SUI)
ALBOT R. (MDA)
18:35
 
Rb Leipzig
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
18:55
Zenit Saint Petersburg
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 18:19
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
18:55
Chelsea
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 18:19
CUEVAS P. (URU)
0 - 2
fine
3-6
4-6
Wawrinka S. (SUI)
3-6
4-6
ATP-S
BASEL SWITZERLAND
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 18:19
Federer R. (SUI)
0 - 0
18:35
ALBOT R. (MDA)
ATP-S
BASEL SWITZERLAND
Ultimo aggiornamento: 23.10.2019 18:19
Tipress (collage)
+ 1
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
8 min
Tutto troppo facile per Stan
Il solido vodese ha superato il primo turno degli Swiss Indoors: battuto 6-3, 6-4 l'uruguaiano Pablo Cuevas
CICLISMO
1 ora
Mario Cipollini, l'intervento al cuore è durato ben 5 ore
L'ex Re Leone si è sottoposto a una delicata operazione per risolvere un'aritmia congenita
HCL
3 ore
Lugano, aperta la prevendita per le partite di novembre
È iniziata la prevendita per le sfide di campionato che i bianconeri giocheranno alla Cornèr Arena
HCL
3 ore
«Avevo offerte da due top club della Lega, ma non ho mai pensato di andar via»
Luca Fazzini è raggiante dopo aver prolungato il suo contratto con i bianconeri: «Ho 24 anni e questa è l'età in cui posso raggiungere il top»
HCL
3 ore
«Fazzini? Grande giocatore e grande ragazzo»
Hnat Domenichelli è felice che l'attaccante ticinese abbia deciso di restare a Lugano
LIGA
4 ore
Nuova data dopo le tensioni: il "Clasico" si gioca in dicembre
La supersfida tra Barcellona e Real Madrid, valida per la decima giornata della Liga, si giocherà mercoledì 18 dicembre
HCL
6 ore
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Tomlinson si ferma, deve sottoporsi al trapianto di un rene
L'head coach del Rapperswil dovrebbe tornare al timone dei sangallesi da metà novembre. Guida tecnica affidata a Gällstedt e Sven Berger
MOTOMONDIALE
8 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
11 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
CHAMPIONS LEAGUE
19 ore
Due-bala salva la Juve
Una doppietta in 2' di Paulo Dybala ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Lokomotiv. Successi larghissimi per Tottenham, PSG e City
SWISS LEAGUE
19 ore
I Razzi rimangono a terra
Nuova sconfitta in campionato per i Ticino Rockets, superati 2-3 dall'Olten alla Raiffeisen BiascArena
NATIONAL LEAGUE
20 ore
I Lions allungano, rimontona per il Rapperswil
Battendo 2-0 il Ginevra, lo Zurigo ha allungato in vetta alla classifica. Sangallesi avanti 5-3 sul Bienne dopo essere stati sotto 0-3
HCAP
20 ore
All'Ambrì non basta la generosità, alla Valascia vincono gli Orsi
I leventinesi – decimati dagli infortuni – si sono dovuti arrendere al cinismo del Berna. 5-2 il risultato finale con doppietta di Scherwey
CHAMPIONS LEAGUE
21 ore
Morata fa godere l'Atletico
Ai Colchoneros è bastato un colpo di testa dell'ex Juve: Leverkusen ko a Madrid. 2-2 esterno della Dinamo Zagabria del ticinese Gavranovic contro lo Shakhtar Donetsk
UN DISCO PER L'ESTATE
03.07.2019 - 08:300
Aggiornamento : 02.09.2019 - 17:54

Peter, il campionissimo che non c'è più

Quasi otto anni fa, la morte di Jaks provocò cordoglio e tristezza in tutta la Svizzera. In Ticino si vissero giorni di lutto, soprattutto ad Ambrì

AMBRì - Un ricordo triste. Un grande campione che non c’è più. Tanto letale sul ghiaccio, tanto fragile nella vita. Peter Jaks, l’uomo dei record - 894 punti e 487 reti in campionato solo per citarne due - ha salutato tutti e se n’è andato in un triste giorno di autunno di quasi otto anni fa.

Era infatti il 5 ottobre del 2011 quando l’ex campione ticinese, a soli 45 anni, pose fine alla propria vita gettandosi sotto un treno nei pressi di una stazione di Bari. Quando giunse la notizia, il Ticino sportivo (e non solo) si fermò. Il cecchino che dalla linea blu sapeva far sognare i tifosi, lo sniper dai tanti titoli vinti, il combattente dalle mille battaglie sul ghiaccio, si era arreso. Il bomber taciturno e introverso aveva perso la partita più importante: quella con sé stesso. Quella con la vita.

La tragedia paralizzò i cuori di tutti coloro che lo conoscevano: familiari, amici e i tanti tifosi sia sul fronte biancoblù che su quello bianconero. Perché, in giorni come quelli, la fede non esiste più.

Fu un periodo di lutto. Di lacrime. Sia alla Resega, dove nelle due stagioni in bianconero Peter conquistò anche un titolo svizzero (1987/88), che alla Valascia, dove trascorse gran parte della sua carriera hockeystica. Dove diventò un idolo. Un simbolo. Ma non solo. Perché l’eco della sua morte scosse profondamente tutto il mondo dell’hockey elvetico. L’intera Nazione rese omaggio a un giocatore straordinario, che ha vestito 159 volte la maglia rossocrociata (87 punti) e che si è laureato per ben tre volte campione svizzero (due con gli ZSC Lions). Ma il cordoglio più toccante provenne da Ambrì. Casa sua.

Due giorni dopo la sua scomparsa, era il 7 ottobre 2011, Peter venne infatti ricordato dalla Curva Sud durante un toccante e commovente pre-partita contro il Friborgo. La Montanara, che solitamente risuona solo alla fine per festeggiare la vittoria della squadra, quella volta venne scandita prima del match. Per oltre mezz’ora i tifosi biancoblù intonarono un coro triste. Malinconico. Non era mai successo. La pista intera ricordò il proprio campione che non c’era più. Le lacrime sgorgarono sugli spalti e sul ghiaccio. Qualche settimana dopo, il 31 ottobre, il club decise di ritirare la sua maglia. Da allora il suo numero 19 è lì. Appeso sotto le volte della Valascia. In ricordo di Peter Jaks, l’uomo dei record che se n’è andato troppo presto.

Clicca qui per leggere gli articoli precedenti di "Un Disco per l'estate".

Tipress (archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
hcap76 3 mesi fa su tio
Semplicemente un GRANDE !!! Leggendo l'articolo mi è venuta la pelle d'oca..
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 18:26:07 | 91.208.130.87