Immobili
Veicoli
Brunner e Rajala fanno godere il Bienne, Genazzi fa respirare il Losanna

NATIONAL LEAGUEBrunner e Rajala fanno godere il Bienne, Genazzi fa respirare il Losanna

28.03.19 - 23:04
Ancora battuto il Berna (3-2), i Seelanders sono volati 2-0 nella serie. Equilibrio invece nell'altra semifinale, con il Losanna che ha superato 5-4 lo Zugo e lo ha raggiunto sull'1-1
KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
Brunner e Rajala fanno godere il Bienne, Genazzi fa respirare il Losanna
Ancora battuto il Berna (3-2), i Seelanders sono volati 2-0 nella serie. Equilibrio invece nell'altra semifinale, con il Losanna che ha superato 5-4 lo Zugo e lo ha raggiunto sull'1-1

BIENNE – Nuovo capolavoro del Bienne, capace di ribaltare 3-2 il Berna alla Tissot Arena e di salire sul 2-0 nella semifinale dei playoff.

I ragazzi di coach Törmänen non hanno mollato la presa dopo il bel successo della PostFinance Arena: contro gli Orsi si sono mostrati solidi, attenti e... subito efficaci. Merito di Brunner, a segno per il primo vantaggio dopo 1'31”. Gli ospiti non si sono troppo crucciati per il colpo subito e anzi, in poco più di 3', con Moser, hanno trovato il pari. L'equilibrio di un match tirato è stato spezzato a fine secondo quarto da Bieber, bravo a bucare Hiller per un 2-1 che ha retto a lungo. E che ha dato al Berna l'impressione di avercela fatta. Fino almeno al 58', quando ancora Brunner ha griffato il 2-2, rendendo inevitabile l'appendice dell'overtime. 20' di passione? No, molto meno. A Rajala sono infatti bastati 5'48” per piazzare il definitivo 3-2 e mettere il Berna con le spalle al muro.

È invece in pari l'altra semifinale, con il Losanna capace di battere 5-4 (all'overtime) lo Zugo e, così, di “azzerare” la sconfitta patita alla Bossard Arena. Per mettere le mani sul primo punto della serie – e costringere i Tori alla prima sconfitta di post season - i Leoni biancorossi hanno dovuto sudare parecchio. Sono andati sotto, puniti da Suri (13'), ma poi sono scappati con un secondo tempo da favola, nel quale hanno subito da McIntyre (28'), ma sono anche riusciti a “offendere” con Leone (23'), Kenins (29'), Antonietti (34') ed Emmerton (40'). Quando ormai parevano vicini al traguardo, ecco però che Albrecht (46') e Roe (57'), li hanno fatti tremare. Almeno fino al 72', quando Genazzi ha piazzato il 5-4 e rimandato ogni discorso a gara-3.

COMMENTI
 
GI 3 anni fa su tio
la strada per gli orsi si fa in salita.....pagano i tempi supplementari che hanno dovuto giocare contro il rognoso GS ? Bravo comunque ai Seeländer capaci di realizzare così tante reti a Genoni!!
cle72 3 anni fa su tio
Grande Bienne!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT