Keystone
HCL
14.03.2019 - 12:210
Aggiornamento 15:15

«Il Lugano non molla mai, dobbiamo aspettarci un animale ferito»

La rivelazione dello Zugo - Thomas Thiry - è cauto in vista di gara-3: «Bisogna cercare di mettere i bianconeri sotto pressione fin dalle prime battute di gioco»

ZUGO - La truppa di Greg Ireland proverà in tutti i modi ad accorciare le distanze nella serie, ma non sarà per niente semplice espugnare la tana dei Tori. Martschini e compagni hanno infatti dimostrato nell'arco di tutta la stagione di avere un certo feeling con la vittoria e questa sera hanno la grande possibilità di portarsi sul 3-0... «Dovremo cercare di mettere i bianconeri sotto pressione fin dalle prime battute di gioco», è intervenuto il difensore dello Zugo Thomas Thiry. «Visto che vengono a casa nostra bisognerà mostrare loro che i padroni siamo noi, senza però esagerare. Per vincere sarà infatti necessario restare compatti, uniti e focalizzati sullo stesso obiettivo». 

Che Lugano ti aspetti? «Dobbiamo aspettarci un animale ferito e quindi molto pericoloso. I bianconeri non mollano mai e ne siamo consapevoli. La squadra l'ha sempre dimostrato – anche al termine della regular season – dove alla fine si è qualificata per i playoff senza problemi, incatenando anche una buona serie di vittorie. Abbiamo tutto nelle nostre mani e – per poterli finire nei prossimi match – dovremo mantenere la testa sulle spalle e la fiducia nei nostri mezzi».

Nonostante la sua giovane età il 21enne francese – alla seconda stagione di National League della sua carriera – è stato finora impiegato moltissimo da coach Tangnes. E in questi playoff sta facendo coppia fissa con Santeri Alatalo in prima linea... «Mi trovo molto bene a Zugo, per un giovane è la formazione ideale e per quanto mi riguarda tutto l'ambiente mi ha accolto fin da subito nel migliore dei modi. Ho anche tanto ghiaccio a disposizione e significa quindi che lo staff ripone molta fiducia in me. Per questo motivo posso soltanto essere riconoscente nei confronti del club e provo di conseguenza a ripagarlo con il massimo impegno e la massima dedizione. Giocare per la squadra e dare sempre il 100% è la mia filosofia».

Commenti
 
Daniele Piona 6 gior fa su fb
forza lugano
Zarco 1 sett fa su tio
Vorrei darti ragione, ma dubbioso
GI 1 sett fa su tio
ok ma è "al limite dall'essere completamente dissanguato"....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-03-21 17:56:33 | 91.208.130.86