Milan
1
Torino
0
2. tempo
(1-0)
SJ Sharks
0
FLO Panthers
1
1. tempo
(0-1)
CAL Flames
0
ANA Ducks
0
1. tempo
(0-0)
ARI Coyotes
1
NY Islanders
0
1. tempo
(1-0)
Milan
SERIE A
1 - 0
2. tempo
1-0
Torino
1-0
BENNACER ISMAEL
22'
 
 
1-0 REBIC ANTE
25'
 
 
 
 
34'
EDERA SIMONE
CASTILLEJO SAMU
50'
 
 
 
 
60'
RINCON TOMAS
 
 
73'
ANSALDI CRISTIAN
22' BENNACER ISMAEL
25' 1-0 REBIC ANTE
EDERA SIMONE 34'
50' CASTILLEJO SAMU
RINCON TOMAS 60'
ANSALDI CRISTIAN 73'
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
History: 59W-55D-33W.
Goals: 224-145.
Age: 26,1-27,2.
Sidelined Players: AC MILAN - Andrea Conti (Yellow card suspension), Rade Krunic (Fatigue fracture), Leo Duarte (Ankle).
TORINO - Armando Izzo (Red card suspension), Daniele Baselli (Calf), Simone Zaza (Thigh Muscle).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2020 22:21
SJ Sharks
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
FLO Panthers
0-1
 
 
5'
0-1 DADONOV
DADONOV 0-1 5'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2020 22:21
CAL Flames
NHL
0 - 0
1. tempo
0-0
ANA Ducks
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2020 22:21
ARI Coyotes
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
NY Islanders
1-0
1-0 KELLER
5'
 
 
5' 1-0 KELLER
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2020 22:21
TiPress
+ 12
ULTIME NOTIZIE Sport
DIVERSI
28 min
Weekend da incorniciare per il Bob Club della Svizzera italiana
Pioggia di medaglie per il sodalizio "nostrano", che si conferma nei top-3 a livello nazionale
SUPER LEAGUE
40 min
«Per Janga parlerà il campo, ma l'impressione è ottima. Crnigoj? Fuori dal progetto»
Il presidente Angelo Renzetti ha commentato l'arrivo dell'attaccante: «È un prestito con diritto di riscatto. Spero di vederlo già col Sion»
PREMIER LEAGUE
3 ore
Chi ha preso più cartellini in Premier? Granit Xhaka
Il centrocampista elvetico ha rimediato la bellezza di 27 cartellini gialli negli ultimi due anni e mezzo, nessuno ha fatto peggio di lui
SUPER LEAGUE
4 ore
Stagione finita per Zuffi
Il centrocampista del Basilea dovrà stare ai box per un periodo di 6-9 mesi
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Il Berna ingaggia Thomas
L'attaccante canadese si è accordato con gli Orsi fino al termine del campionato
SUPER LEAGUE
6 ore
Ufficiale: Janga rinforza il Lugano
L'attaccante 27enne arriva in prestito dall'Astana fino al 30 giugno 2020
NATIONAL LEAGUE
8 ore
A Zugo si sta proprio bene: Kovar firma altri tre anni
L'attaccante ceco si è accordato con i Tori fino al 2023: «La mia famiglia si sente al 100% a casa»
HCAP
8 ore
Grande carattere e un po' di frustrazione: l'Ambrì non molla, ma raccoglie poco
I generosi biancoblù, sempre incerottati, sono reduci da due sconfitte oltre il 60'. Ancora 4 fatiche, poi si tireranno le somme: la lotta continua
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Lo Zurigo ingaggia un altro... Fredrik Pettersson!
I Lions hanno messo sotto contratto il portiere svedese fino al termine del campionato
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Tegola Friborgo: Killian Mottet infortunato
L'attaccante dei burgundi lamenta problemi alla schiena
FOTO
HCL
10 ore
Lugano, ecco Ryno per la prima volta sul ghiaccio
In questa stagione il 33enne ha totalizzato 15 punti in 30 partite con il Färjestad
UNIHOCKEY
10 ore
Vittoria della SUM, ora nei playout si parte in casa
Le ragazze ticinesi hanno battuto i Red Lions Frauenfeld 4-3 centrando il secondo successo in campionato
VIDEO
PRIMEIRA LIGA
11 ore
Offeso e arrabbiato abbandona il campo: «Andate a farvi f******»
È successo a Moussa Marega del Porto nella sfida di campionato contro il Guimaraes
TENNIS
12 ore
Belinda Bencic è quarta, grande balzo in avanti della Küng
Dal canto suo Stan Wawrinka ha perso tre posizioni nella classifica Atp
SUPER LEAGUE
12 ore
Lugano, sacrificio e giuste soluzioni: bel sospiro di sollievo 
I bianconeri, al quarto tentativo, hanno colto con merito il primo prezioso successo del 2020. YB piegato e +7 sulle ultime della classe
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Punizione a Rathgeb: il Bienne non ci sta
I seelanders hanno deciso di ricorrere contro la decisione di rifilare una multa al proprio difensore
HCL
15 ore
Dopo gli acuti un'occasione persa
Steso il Losanna e compiuto un altro passo verso i playoff, sabato il Lugano si è fermato al cospetto del Ginevra. Resta accesa la lotta per la top-8
STOP AND GO
23 ore
Ambrì "a pezzi" ma combattivo come sempre, Lugano (quasi) al riparo da brutte sorprese
In National League c'è un Langnau che sembra non averne più ed è scivolato sotto la linea
SERIE A
23 ore
La Lazio continua a volare: ribaltata l'Inter di Conte
I biancocelesti hanno vinto in rimonta il big match della 24esima giornata (2-1). Gli uomini di Simone Inzaghi sono ora secondi a -1 dalla Juve
SUPER LEAGUE
1 gior
«Tutti vogliono vedere questo Lugano»
Fulvio Sulmoni si è espresso sulla bella vittoria ottenuta sui campioni svizzeri in carica
BASKET
1 gior
Riva al tappeto
Le momò, impegnate in trasferta, sono state sconfitte 89-54 dal Troistorrents
SUPER LEAGUE
1 gior
«Siamo andati oltre le nostre possibilità»
Maurizio Jacobacci si gode i tre punti ottenuti con i bernesi: «Vincere contro una squadra come lo Young Boys è bellissimo»
SERIE A
1 gior
Tre punti per il Napoli
I ragazzi di Gattuso si sono imposti 1-0 a Cagliari, decisivo Mertens
SUPER LEAGUE
1 gior
L'attaccante Rangelo Janga a Lugano
L'olandese proviene dall'Astana: sosterrà domani mattina le visite mediche
DERBY
15.02.2019 - 22:270
Aggiornamento : 16.02.2019 - 09:54

La rimonta vale oro: tre punti pesantissimi all'Ambrì, il Lugano manca l'aggancio

Sotto 3-1 dopo 10' i leventinesi hanno ribaltato il derby, vincendo con il punteggio di 6-4. I bianconeri restano sotto la riga

AMBRÌ - Il derby della Valascia - l'ultimo di regular season - metteva in palio punti davvero pesanti, probabilmente anche decisivi in chiave qualificazione playoff. Non a caso, quello odierno, è stato descritto come il derby più importante degli ultimi 13 anni (dalla serie dei quarti del campionato 2005-06). 

A godere in Leventina - al termine di un derby combattutissimo, intenso e aperto più del previsto - è stato l'Ambrì, capace di passare dall'1-3 al 6-4 e di incamerare tre punti pesantissimi. La partenza "a razzo" degli ospiti non è bastata: i bianconeri hanno tolto troppo presto il piede dall'acceleratore. 

Per la sfida di questa sera i padroni di casa hanno ritrovato Novotny, mentre per gli ospiti non è sceso sul ghiaccio l'influenzato Klasen (sostituito da Haapala). 

I bianconeri hanno iniziato la partita mettendo subito alle strette una retroguardia leventinese spesso in difficoltà e colpita in due occasioni nei primi 242'' da Hofmann (dopo passaggio smarcante di Morini) e Chorney (conclusione dalla blu). Serviva una reazione e, seppur sporadica, i ragazzi di Cereda hanno immediatamente accorciato le distanze con Hofer al 4'57'', bravo nello slot ad infilare un puck rimasto libero. 

La gioia è stata di breve durata per Kubalik e compagni visto che, ancor prima del decimo, nuovamente lo scatenato Hofmann ha riportato il Lugano a +2: il futuro giocatore dello Zugo ha infilato la porta di Conz grazie a un pregevole tiro con il bastone a mezza altezza. Negli ultimi 5' di un pazzo primo tempo è poi salito in cattedra l'Ambrì, capace di ricucire lo strappo con i gol di Jelovac - grazie a un appoggio beffardo che ha sorpreso Elvis - e ancora Hofer in poweplay (su passaggio illuminante di Kubalik). 3-3 al termine di una prima frazione decisamente a porte aperte. 

Galvanizzati i sopracenerini hanno continuato a produrre in zona offensiva, trovando il primo vantaggio di serata con Plastino al 25'45''. Il gol è stato convalidato dopo un lungo esame del video per una presunta invasione d'area di Bianchi.

Poco dopo metà gara Hofmann ha sfiorato la tripletta, colpendo il palo esterno della porta biancoblù. In seguito i sottocenerini hanno sciupato 4' praticamente consecutivi in 5c4, dove nell'occasione ha retto molto bene il box difensivo dell'Ambrì. Alla seconda pausa si è dunque andati con i leventinesi in avanti per 4-3.

Ad inizio terzo periodo Goi e Bertaggia e hanno ricevuto una penalità di 2+2+10: il primo per una carica alla testa su Morini, il secondo per la rabbiosa reazione seguente al fallo.

Al 44'40'' una conclusione velenosa di Kostner ha battuto per la quinta volta un Merzlikins coperto dal suo difensore. Al 51' Bürgler ha sfiorato il 5-4: il suo tiro si è stampato sul palo alla destra di Conz. I bianconeri, desiderosi di risalire la corrente, hanno comunque trovato il gol della speranza a 3'52'' dal 60', grazie a un inserimento fulmineo di Chiesa. Ma la rete del capitano luganese si è rivelata "inutile": a chiudere un derby intensissimo ci ha infatti pensato l'altro capitano, Elias Bianchi, a 85'' dal 60' infilando sotto le gambe Merzlikins in tu per tu. 

Complici le contemporanee sconfitte di Friborgo e Ginevra l'Ambrì ha allungato a +5 sulla linea. Dal canto suo il Lugano resta al decimo posto a quota 61, a una lunghezza dalla riga. 

AMBRÌ - LUGANO 6-4 (3-3, 1-0, 2-1)
Reti: 1'12'' Hofmann (Morini) 0-1; 4'02'' Chorney (Hofmann) 0-2; 4'57'' Hofer (D'Agostini, Novotny) 1-2; 9'40'' Hofmann (Sannitz) 1-3; 15'18'' Jelovac 2-3; 19'06'' Hofer (Fora, Kubalik, 5c4) 3-3; 25'45'' Plastino (Kostner, Trisconi) 4-3; 44'40'' Kostner (Bianchi) 5-3; 56'08'' Chiesa (Haapala) 5-4; 58'35'' Bianchi (D'Agostini) 6-4.
Ambrì: Conz; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Jelovac, Fora; Moor; Hofer, Novotny, D'Agostini; Kubalik, Müller, Zwerger; Bianchi, Kostner, Trisconi; Lauper, Goi, Incir; Mazzolini. 
Lugano: Merzlikins; Chorney, Loeffel; Vauclair, Ulmer; Riva, Chiesa; Ronchetti. Lapierre, Lajunen, Bürgler; Hofmann, Sannitz, Haapala; Jörg, Morini, Bertaggia; Reuille, Romanenghi, Fazzini; Vedova. 
Penalità: 9x2' contro entrambe le squadre + 1x10 (Goi e Bertaggia).
Note: Valascia, 6'500 spettatori (tutto esaurito). Arbitri: Hebeisen, Urban; Kovacs, Obwegeser.

TiPress
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
cle72 1 anno fa su tio
C'è chi pensa ancora oggi d'essere al centro del mondo e per questo si sente chiamato in causa. Si vero forse il mio post poteva creare inganno ma lungi da me a pensare minimamente di dare ancora corda a persone non degne d'interesse alcuno. Oltre ad altre gioie che la vita mi ha dato mi da e mi darà si c'è anche la vittoria dell'Ambri!
cle72 1 anno fa su tio
Si parla di persona ridicola ovviamente in un altro contesto immagino, visto colui che scrive. Forse non si è reso conto che l'unica persona ridicola è lui! Abbi rispetto per una persona che ha appena avuto un grave lutto personale invece di tirarlo in ballo continuamente. Frustrante aver perso il derby ieri vero? Misera la tua figura!
Zarco 1 anno fa su tio
@cle72 Tanto per cominciare ennesima dimostrazione che parli a vanvera da sempre! La vita è un ciclo e pertanto e pertanto l’unica miseria e’ che ci sono persone come te che dicono una cosa e poi ne fanno un’altra!la sconfitta di ieri superata senza traumi , diversamente da te la mia vita è piena di cose più importanti, te si capisce che sei solo e disperato !!!!!!forza....che primo o dopo ti desterai dal sonno ! Beh , con la tua nullità....impresa impossibile dicono ....
Zarco 1 anno fa su tio
@cle72 Tanto per cominciare ennesima dimostrazione che parli a vanvera da sempre! La vita è un ciclo e pertanto l’unica miseria e’ che ci sono persone come te che dicono una cosa e poi ne fanno un’altra!la sconfitta di ieri superata senza traumi , diversamente da te la mia vita è piena di cose più importanti, te si capisce che sei solo e disperato !!!!!!forza....che primo o dopo ti desterai dal sonno ! Beh , con la tua nullità....impresa impossibile dicono ....
racing 1 anno fa su tio
?????
cle72 1 anno fa su tio
Sergejville...carica non con la spalla ma colpito con la schiena dunque nessun fallo Goi guardava il disco come Morinini non ha visto Goi tutto qua. Bianchi spinto dal vostro difensore se guardi le immagini bianchi stava frenando per fermarsi davanti ad Elvis. Gol di hofmanni dubbio anche questo allora. Cmq. Il Lugano ha giocato solo 15 Min. Anche grazie al gioco delle ambri sempre sul disco e con difesa alta. Anche nei 4 minutile d inferiorità eravamo sempre in attacco sul disco. Forza Ambri grande cuore e carattere.
fakocer 1 anno fa su tio
Mi viene descritto che ai tempi di Bellasi, Bhüler, Ronchetti per nominarne alcuni per tutti, questi alle partite di peso erano presenti per il ruolo presidenziale loro attribuito. Non stavano in uno studio televisivo al caldo a raccontare fregnacce. Questione di stile.
sergejville 1 anno fa su tio
GOI meritava il 5' per la bruttissima carica contro Morini. Il 4-3 era da annullare perché Bianchi col piede sinistro fa roteare Elvis. Forza Lugano!
Bibo 1 anno fa su tio
@sergejville Per me no, 2 minuti erano giusti. Goi ha colpito Morini con la spalla-schiena alla testa-spalla solo perchè questi era basso senza nessuna intenzionalità. Allora anche Bertaggia che ha mollato i guantoni si meritava i 5min. La rete era regolare, gli arbitri in un primo momento l'avevano annullata ma poi vedendo il video hanno cambiato, giustamente, idea... Il Lugano ieri sera si è affidato solo al solito butta il disco e pedala, senza nessuno schema né niente...solo Hoffman è stato pericoloso per il resto... Idem nei PP, snze idee e solo improvvisazione (come ha giustamente detto anche Hoffman nelle interviste).
Zarco 1 anno fa su tio
Ora chiaro ! Un posto play off per noi , Ginevra, Gotteron!
cle72 1 anno fa su tio
Come dalla mimica di Luca Cereda cuore e testa! Grande Ambri! Grazie ragazzi avanti cosi
Zarco 1 anno fa su tio
@cle72 Ovviamente del tuo amico ridicolo non parli !
Evry 1 anno fa su tio
Come pure inguardabile Lapierre e Elvis con la testa nelle nuvole Dovè la squadra ????? assente come la dirigenza, in tempo di crisi aspettano che i problemi meno gradevoli si risolvano da soli ? brevi, niente da dire, avanti cosi e la prossima stagione potrete contare un paio di miliaia di tesserati in meno
Zarco 1 anno fa su tio
@Evry Io la tessera la rinnovo , ma la dirigenza ha fallito ! Stranieri penosi , togli il 26 e 86...e niente innesto da settimane, situazione stranieri imbarazzante
Zarco 1 anno fa su tio
@Zarco 16, pardon
Evry 1 anno fa su tio
Sono un tifoso del Lugano, ma devo esprimere i complimenti all'HCAP, bravi. Lugano bene nel 1/3 ad eccezione del gravissimo errore da parte di Vauclairte, che gironzola con la testa nelle nuvole e ha ostacolato il prorio portiere quando l'HCAP ha segnato le seconda rtete, prestazione vergognosa oltrpiù che si ha prolungato per un anno ... pure prestazione insufficiente da qualche tempo quella di Fazini e Ronchetti... mandateli nel Sahara a spallare sabbia...
sergejville 1 anno fa su tio
@Evry tirat insema, va
Zarco 1 anno fa su tio
@Evry Metterei pure stranieri nulli , portiere non nhl !
briciola68 1 anno fa su tio
??
Tony15 1 anno fa su tio
Grande HCAP
pedrito-el-drito 1 anno fa su tio
FORZA AMBRÌ!!!!!!!!!!!!!
Blobloblo 1 anno fa su tio
Scia la la la la la, scia la la la la , scia la la la la laaaaaaa, canta con noi....Lugano M........ Forza Ambri!!!!!!
Paolo Piazzoli 1 anno fa su fb
Eh andiamo
F/A-18 1 anno fa su tio
Vorrei dare un messaggio alla Vicki, la stagione oramai non darà grandi frutti, val la pena riflettere sul fatto che due pedine importanti sanno che lasceranno la squadra, alcuni senatori non sono più giovinetti, c'è il discorso stranieri da sistemare e la delusione dell'anno passato gira ancora nelle teste dei giocatori. La squadra va ripensata, ci vogliono nuove idee, nuova motivazione, novità e cambiamenti, in meglio naturalmente.
Zarco 1 anno fa su tio
@F/A-18 Pensa che a due hanno appena rinnovato...boh
Tarık Demircan 1 anno fa su fb
Karin Mazzucotelli 1 anno fa su fb
Ornella Rima 1 anno fa su fb
❤️❤️❤️
Ester Canepa 1 anno fa su fb
Loredana Meyer 1 anno fa su fb
💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖💖
Carla Ghisletta 1 anno fa su fb
💙⚪️🔵
Susy Scolari 1 anno fa su fb
💙💙💙
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 22:29:06 | 91.208.130.85