Immobili
Veicoli

SERIE AIbrahimovic-Milan, c’è aria di rinnovo

30.06.22 - 07:00
Ibrahimovic è pronto a firmare, dovrebbe accontentarsi di uno stipendio di 3-500’000 euro (più bonus)
Imago
Ibrahimovic-Milan, c’è aria di rinnovo
Ibrahimovic è pronto a firmare, dovrebbe accontentarsi di uno stipendio di 3-500’000 euro (più bonus)
Lo svedese rimarrà in campo almeno per un’altra stagione.

MILANO - “Guadagnerai solo quello che ti meriterai”. Questo è il succo dell’accordo ormai trovato e solo da sottoscrivere tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic. 

Lo svedese non ha alcuna intenzione di ritirarsi ma, conscio di non poter più dare garanzie “fisiche”, pur di poter continuare a vestire la maglia rossonera ha accettato uno stipendio molto basso. Per i suoi canoni, si intende.

Secondo le ultime indiscrezioni l’attaccante, operatosi al ginocchio alla fine di maggio e fuori causa almeno fino a dicembre-gennaio, si accontenterà di una parte fissa “simbolica” da provare a ingrassare con ricchi bonus. Le cifre? Nell’ultimo anno, già in declino e spessissimo costretto ai box, dal Milan Zlatan ha ricevuto bonifici per un totale di 7’000’000 di euro netti.

Nel 2022-23 sul suo conto corrente arriveranno invece sicuramente “solo” 3-500’000 euro. Il salario di un giocatore di Super League di fascia media o medio-alta, per intenderci. La differenza potrebbe tuttavia essere fatta dai premi legati alle prestazioni. Nello specifico, in questi casi, si tiene conto del numero di partite giocate, del numero di gol fatti e del numero di assist serviti per quanto riguarda i “traguardi” personali. Ci sono poi i risultati di squadra. In quest'altro caso sono riconosciuti generosi versamenti in caso di vittoria di una coppa internazionale o nazionale e ovviamente di un nuovo successo in campionato. È infine pagato un premio anche nel caso di un piazzamento importante in Serie A. 

Il prossimo giugno poi, a pochi mesi dal suo 43esimo compleanno, il gigante di Malmö dovrebbe definitivamente chiudere con il calcio giocato. In casa rossonera confidano di poterlo trattenere offrendogli un ruolo - inizialmente non operativo - in società.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT