Immobili
Veicoli
Lugano non pervenuto a San Gallo

SUPER LEAGUELugano non pervenuto a San Gallo

25.04.22 - 11:00
Bianconeri battuti 3-0 in una sfida che però non avrà nulla a che vedere con quella del 15 maggio.
keystone-sda.ch / STR (CHRISTIAN MERZ)
SUPER LEAGUE
25.04.22 - 11:00
Lugano non pervenuto a San Gallo
Bianconeri battuti 3-0 in una sfida che però non avrà nulla a che vedere con quella del 15 maggio.
Terzo ko di fila in campionato per la squadra di Mattia Croci-Torti.

SAN GALLO - Il Lugano ha maledettamente accusato il colpo dopo la grande prestazione firmata giovedì sera. Sommata a un po' di stanchezza – viste le tre partite disputate in sei giorni – ecco spiegato il crollo di San Gallo, dove ieri la truppa di Mattia Croci-Torti è stata sconfitta per 3-0. Tutte le reti sono cadute nel primo tempo, firmate da Görtler su rigore, Von Moos e Schubert. 

Come spiegare il pesante ko del Kybunpark? Ora lo si può affermare tranquillamente: i bianconeri hanno “deciso” di lasciare andare il campionato per concentrarsi unicamente sulla Coppa Svizzera. Mai nessuno nei corridoi di Cornaredo lo dirà apertamente, ma non si possono spiegare altrimenti le tre sconfitte consecutive maturate in Super League e soprattutto le dieci reti incassate contro il Sion, l'ultima della classe Losanna e appunto San Gallo. 

Eppure il terzo posto – distante quattro punti – non è irraggiungibile. Tuttavia la coperta corta di una rosa rabberciata e lo stato fisico di alcuni giocatori alle prese con piccoli infortuni non permettono ai ticinesi il lusso di battagliare sia per la Coppa che per il terzo rango. Ad oggi, dopo il successo contro il Lucerna, la strada meno ripida che porta alle competizioni europee è appunto proprio la vittoria della Coppa. Su gara secca il Lugano resta un cliente molto pericoloso (e giovedì l'ha dimostrato), ma se deve sostenere una maratona le difficoltà aumentano tremendamente. 

In classifica i bianconeri restano quarti con 46 punti. In virtù del successo di ieri la truppa di Peter Zeidler, quinta, ha accorciato a meno due, “accendendo” dunque un altro duello sull'asse Lugano-San Gallo... 

COMMENTI
 
cle72 2 mesi fa su tio
Calma e gesso si diceva... per scaramanzia non dico nulla sulla finale di coppa. Per il campionato c'è ancora tempo per raggiungere il terzo posto. Forza ragazzi, dai Lugano!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT