Lazio
0
Torino
0
fine
(0-0)
Imago (foto d'archivio)
+2
ROMA
10.04.2021 - 22:590
Aggiornamento : 11.04.2021 - 12:19

Altro che ricovero precauzionale: De Rossi, che spavento

«Ho la polmonite interstiziale bilaterale».

«Ho avuto un mezzo mancamento alzandomi dalla sedia».

ROMA - “Ricoverato allo Spallanzani per precauzione, dopo aver scoperto di avere il coronavirus”. Così è stato detto di Daniele De Rossi, contagiato e finito all’ospedale. In realtà le condizioni dell’ex nazionale azzurro sono più serie di quanto trapelato. A spiegare la situazione è stato proprio il 37enne romano, che agli amici ha confidato di essersela vista brutta. E di essersi spaventato parecchio. 

«Il mio non è uno stadio al limite, ma neppure un covid da curare a casa. Ho la polmonite interstiziale bilaterale. Non a un livello gravissimo ma ce l'ho. Mi hanno detto che se non fossi andato in ospedale...».

Ma come si è convinto, De Rossi, a farsi visitare? «I sintomi che avevo non andavano via. Alzandomi dalla sedia ho avuto un mezzo mancamento, sentivo tutto ovattato. Ho avuto paura e ho chiesto di fare un controllo».

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/EPA (RICCARDO ANTIMIANI)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 22:59:50 | 91.208.130.85